Vedi argomento
 Stampa argomento
Dal Pollaio alla Pista - Il nuovo programma tutto italiano di Davide Cironi
hot VWs
Dopo diversi tentativi di fare diverse versioni all'italiana di noti programmi internazionali quali Top Gear, ben due tentativi di fare Affari a quattro ruote (faccio notare che i francesi invece sono riusciti a fare una versione valida) e quel enorme cagata chiamata Cortesie per l'auto.
Io ormai ero rassegnato al fatto che in italia non poteva nascere niente di valido se si continuava ad emulare qualcosa di già presente (non siamo gli americani che se dovessero copiare tirerebbero fuori qualcosa che forse potrebbe essere anche meglio dell'originale), serviva qualcosa di solo nostro, che facesse vedere i nostri vanti, Cironi ci è riuscito a mio avviso, il primo episodio della 500 è stato un po deludente ma con quello della 75 e della bellissima GT junior devo dire che sono rimasto incantato e felice, finalmente con molto ritardo siamo riusciti a tirare fuori qualcosa di valido.
Qual'è la vostra opinione a riguardo?
hot VWs ha allegato la seguente immagine:

121018505_1416304911906865_1085237903124024608_n.jpg
[71.1kB]
 
mx5dan
hot VWs, puoi dare qualche informazione in più? E' un programma televisivo?
Ogni tanto recentemente controllavo il canale YouTube di Cironi, che negli ultimi mesi è stato aggiornato con pochissimi video.
 
Neeskens78
mah.. quando faranno una trasmissione che invece di prendere le solite auto sì iconiche ma viste e straviste e già conosciute, tratteranno con la giusta passione Ami 6, Ford Taunus, Citroen BX, Renault 14 e auto simili (e non cito le Opel), allora saranno di sicuro più interessanti, per lo meno per me
 
hot VWs
mx5dan ha scritto:
hot VWs, puoi dare qualche informazione in più? E' un programma televisivo?
Ogni tanto recentemente controllavo il canale YouTube di Cironi, che negli ultimi mesi è stato aggiornato con pochissimi video.


Si è un programma televisivo,lo trasmettono su Motor trend, lo puoi anche trovare su Dplay.
 
hot VWs
Neeskens78 ha scritto:
mah.. quando faranno una trasmissione che invece di prendere le solite auto sì iconiche ma viste e straviste e già conosciute, tratteranno con la giusta passione Ami 6, Ford Taunus, Citroen BX, Renault 14 e auto simili (e non cito le Opel), allora saranno di sicuro più interessanti, per lo meno per me


E' già un buon inizio questo, non complicare le cose, in italia già è difficoltoso farlo con auto iconiche (e ne abbiamo già avuto conferma) se decidono farlo con auto poco conosciute e dal piglio corsaiolo basso o nullo non lo guarderebbe quasi nessuno perchè risulterebbe noioso, ovviamente se trattasse solo di restauro se invece trattasse anche di modifiche allora forse...
 
Frabo187
Concordo con Neeskens78, e sarebbe bello soprattutto se smettessero di stravolgere sempre le auto.. A parte questo, Davide Cironi lo seguo con piacere.
 
Kanon X
Meglio di niente,però personalmente non amo affatto l'approccio di Cironi ,già in senso generale,pur apprezzando le belle interviste che propone.
In questo caso in oltre le auto sono sue,ed in più la publicità è evidente,non voglio insinuare,ma ,certe volte,ha pensar male........
 
hot VWs
Kanon X ha scritto:
Meglio di niente,però personalmente non amo affatto l'approccio di Cironi ,già in senso generale,pur apprezzando le belle interviste che propone.
In questo caso in oltre le auto sono sue,ed in più la publicità è evidente,non voglio insinuare,ma ,certe volte,ha pensar male........


La pubblicità è evidente, scusa ma per far andare avanti il programma dovranno pur avere degli sponsor no? Perchè che approccio ha?
 
Neeskens78
Dal punto di vista di sponsor e pubblicità non ci vedo nulla di male. Il mio pensiero generico rivolto alle auto meno nobili è proprio dovuto al fatto che in questo caso le auto sono sue... In affari a quattro ruote (che a me comunque piaceva sia nella versione francese che per le spiegazioni di Edd) lo scopo è vendere.
Ora, a prescindere che poi le vendite siano reali o meno e il programma vero o no, ovviamente si cercano auto che possano avere un eventuale rivendita, quindi capisco che non vadano per forza a recuperare una Renault 9 (tanto per fare un esempio) e se lo facessero ne cercherebbero una Turbo.
Ma in un programma dove lo scopo finale non è la vendita allora sì che avrebbe senso andare a ripescare auto meno importanti, proprio perchè non ci sarebbero scopi di lucro.
E poi, anche in questo sito, guardate l'esempio di oggi sulla 128 due porte che ha generato una bella discussione... quante volte capita qui dentro che ci si accalora per un'auto dal valore commerciale quasi nullo e che eppure emoziona, piuttosto che la solita auto sportiva o iconica della quale ci sono già circolanti centinaia di esemplari?
E' ovvio che nessuno farà mai una trasmissione puntando su vecchi catorci, ma è un peccato, perchè magari quei catorci li hanno guidati migliaia di persone in passato, per cui ci sarebbe un recupero della memoria storica sicuramente più ampio che non restaurare ad esempio una Mustang da 50mila euro che tanto pochissimi avrebbero i soldi per comprarla...
 
hot VWs
Neeskens78 ha scritto:
Dal punto di vista di sponsor e pubblicità non ci vedo nulla di male. Il mio pensiero generico rivolto alle auto meno nobili è proprio dovuto al fatto che in questo caso le auto sono sue... In affari a quattro ruote (che a me comunque piaceva sia nella versione francese che per le spiegazioni di Edd) lo scopo è vendere.
Ora, a prescindere che poi le vendite siano reali o meno e il programma vero o no, ovviamente si cercano auto che possano avere un eventuale rivendita, quindi capisco che non vadano per forza a recuperare una Renault 9 (tanto per fare un esempio) e se lo facessero ne cercherebbero una Turbo.
Ma in un programma dove lo scopo finale non è la vendita allora sì che avrebbe senso andare a ripescare auto meno importanti, proprio perchè non ci sarebbero scopi di lucro.
E poi, anche in questo sito, guardate l'esempio di oggi sulla 128 due porte che ha generato una bella discussione... quante volte capita qui dentro che ci si accalora per un'auto dal valore commerciale quasi nullo e che eppure emoziona, piuttosto che la solita auto sportiva o iconica della quale ci sono già circolanti centinaia di esemplari?
E' ovvio che nessuno farà mai una trasmissione puntando su vecchi catorci, ma è un peccato, perchè magari quei catorci li hanno guidati migliaia di persone in passato, per cui ci sarebbe un recupero della memoria storica sicuramente più ampio che non restaurare ad esempio una Mustang da 50mila euro che tanto pochissimi avrebbero i soldi per comprarla...


Siamo solo alla prima stagione, abbi fiducia, non sappiamo come si evolverà il programma in seguito e già tanto aver tirato fuori qualcosa di valido.
Sarebbe bello fare un programma tipo Overhaulin o Car SOS dove sistemano le auto di persone meritevoli o con problemi di salute che non hanno la possibilità di sistemarla.
 
Transaxle73
Obiettivamente Cironi ci sa fare perché riesce a toccare le corde degli appassionati, al contrario dei falliti tentativi di scimmiottare format esteri in salsa italica, questi ultimi davvero imbarazzanti per dialoghi forma e contenuto.
L'episiodio che più mi è piaciuto è stato quello dove fa vedere all'opera Ezio Campoli sul motore della 75 dove ti spiega cose che raramente vedi in TV, tipo la problematica dei passaggi olio ad alto regime oppure come infila le canne nel basamento, oppure come misura il bilanciamento delle bielle. E' un programma fatto bene che sprigiona l'estro e il modo di fare tutto italiano, tanto è vero che nel canale Youtube di Cironi scrive un sacco di gente dall'estero che vorrebbe i sottotitoli e qualcuno si è spinto a scrivere che a mali estremi impara l'italiano. Per me è un format azzeccatissimo, magari di nicchia per pochi impallinati, ma ha centrato perfettamente il target prefissato.
 
hot VWs
Concordo pienamente con te Transaxle, poco importa se per ora hanno trattato solo modelli iconici è già un gran risultato aver creato un programma tutto italiano di qualità con degli esperti italiani il cui lavoro è molto richiesto anche all' estero, già questo è motivo di orgoglio..
 
sir alec
Neeskens78 ha scritto:
E' ovvio che nessuno farà mai una trasmissione puntando su vecchi catorci, ma è un peccato, perchè magari quei catorci li hanno guidati migliaia di persone in passato, per cui ci sarebbe un recupero della memoria storica sicuramente più ampio che non restaurare ad esempio una Mustang da 50mila euro che tanto pochissimi avrebbero i soldi per comprarla...


Concordo che sia un peccato: come testimoniato da questo sito e da varie pagine Facebook, le auto da 50mila euro suscitano ammirazione, ma spesso sono i "catorci" a suscitare i ricordi più belli.
 
dariomontrone
Ora cominciamo a fare anche qua le 'sviolinate' a questo sopravvalutato?
 
Kanon X
hot VWs ha scritto:
Kanon X ha scritto:
Meglio di niente,però personalmente non amo affatto l'approccio di Cironi ,già in senso generale,pur apprezzando le belle interviste che propone.
In questo caso in oltre le auto sono sue,ed in più la publicità è evidente,non voglio insinuare,ma ,certe volte,ha pensar male........


La pubblicità è evidente, scusa ma per far andare avanti il programma dovranno pur avere degli sponsor no? Perchè che approccio ha?


Dunque,cercherò di essere quanto più possibile esauriente.
Approcciononoon apprezzo il fatto che recensisca/ ri costruisca auto quasi esclusivamente da pista ho preparate per la pista,lo trovo un approccio parziale ,non lo condivido,un auto è molto di più,mi ricorda un pò l'approccio di certe case ,che si sfidano ha fare il record del Nürburgring,proponendo auto ingestibili è rigidissime,utili solo ha far scivere articoli ha "giornalisti impressionabili",potrebbe avere un senso se insieme alle suddette provasse anche auto più utili/utilizzabili nella vita quotidiana,magari auto di genere più variegato,cosa che ad esempio fanno molto bene altri programmi gia citati.
Non apprezzo l'enfasi che ci mette,utile solo ad accrescere il suo ego.(personalissima ed opinabilissima opinione)

Il discorso publicità: ok se lo fai per il tuo canale youtube,ma quando vendi un format ,dovresti avere il buon gusto di tagliare certe parti,perchè tu fai evidente publicità ha dei tuoi fornitori,che forniscono ricambi e manodopera per costruire una tua auto....
Buon gusto che hanno altri ,che realizzano programmi di qualità maggiore,più completi è globalmente più interessanti.
Perche,cosi facendo io ,(criticone) non vedo la passione ,la bravura,ma la furbizia.
Che non è in assoluto negativo,ma ci va posta la necessaria attenzione per valutare al meglio il prodotto.
Ad esempio,affari ha 4 ruote,sia in versione inglese,che francese hanno 2 protaonisti,un meccanico,veramente appassionato,stressato,atteggiamento tipico di chi ha vera passione ed un altro che si occupa della parte commerciale,sintomo di un prodotto ben studiato è ben svolto.
Il programma di Cironi è molto di nicchia ,interessante quando trovi un Ezio Campoli che è un grande è ti spiega tutto in modo semplice è chiaro.
Questa la mia critica.
 
Kanon X
Sarebbe bello fare un programma tipo Overhaulin o Car SOS dove sistemano le auto di persone meritevoli o con problemi di salute che non hanno la possibilità di sistemarla.

Lo stra quoto,ma non ci credo affatto,li si mettono in gioco cifre ingenti,molto ingenti,qui non vedo la cosa possibile.
Non credo invece che Cironi si abbassi ha recensire auto piu comuni,posso capirlo,se il format è suo,non gli si può dire nulla.
 
hot VWs
Kanon, un programma come Affari a Quattro Ruote non riusciremo mai a farlo, ne abbiamo ben due esempi disastrosi.
Si forse fare solo auto da pista e una cosa limitata ma il titolo è quello e se a lui piacciono le auto da corsa o dal piglio sportivo ben venga, sempre meglio delle schifiezze che ci hanno propinato fino ad ora in italia.
Questo è solo l'inizio, magari col tempo si aprirà anche ad altro. Però a me la sua enfasi piace, non è forzata, non sembra che stia recitando un copione, ti fa quasi sentire come se fossi sul sedile del passeggero.
Per il fattore pubblicità, si c'è, come tutti i programmi italiani ha inserimento di prodotti a fini commerciali ma non è forzata come nei programmi di cucina ad esempio, qui è trattata con più naturalezza (parliamo di olio e additivi, mi pare che uno degli sponsor sia Arexons) ma tutto in resto sono esperti del settore che mettono a disposizione la loro competenza e loro non hanno assoluto bisogno di pubblicità dato che i loro prodotti sono molto richiesti in europa e all' estero.
 
IL BUE
L'unico programma che m'interessa su quel canale è Affari a 4 ruote, sia la versione originale che quella francese. Cironi, dopo lo scempio che ha fatto a quella povera 75 2.0 carburatori, semplicemente non lo considero. Uno dei suoi meccanici l'ho conosciuto di persona (con l'amico Francesco 78), e ho immortalato la sua spettacolare Giulia, presente in archivio
 
attom83
francamente mi sorprende leggere certe cose su davide cironi, che è un grande appassionato. il suo pallino sono le auto performanti, così come alcuni qui sono grandi conoscitori di lancia, oppure prebelliche, oppure ancora auto americane... ognuno ha le sue preferenze, ed è normale che sia così: non si può pretendere che cironi faccia una puntata sulla hyundai pony.
non ho ancora visto il programma, quindi non mi esprimerò. condivido invece il disgusto per roba inguardabile tipo top gear italia o affari a quattro ruote italia. quello francese non è al livello di mike ed edd/ant, ma è accettabile. i programmi di modifiche americani sono esagerati e non li apprezzo, ma c'è da dire che quei meccanici e carrozzieri sanno fare dei lavori egregi e incredibili.
 
hot VWs
dopo lo scempio che ha fatto a quella povera 75 2.0 carburatori

Sedili a parte (sarebbero stati meglio dei Recaro dal disegno meno corsaiolo e più stradale), non mi sembrava malvagia, i cerchi non sono male ma per una 75 erano meglio dei cerchi aftermarket.
 
IL BUE
Uno scempio. Una 2.0 carburatori non doveva essere toccata neanche con un fiore. Per quella schifezza poteva usare una Twin Spark, ben più banale e comune.
 
Frabo187
Quoto anche quanto detto da Alessandro.
Gli altri programmi li guardo raramente, perchè rappresentano semplicemente l'amore per il profitto ed i soldi, mascherata da passione per salvare le auto.
 
hot VWs
Frabo187 ha scritto:
Quoto anche quanto detto da Alessandro.
Gli altri programmi li guardo raramente, perchè rappresentano semplicemente l'amore per il profitto ed i soldi, mascherata da passione per salvare le auto.

Quello è Fast n Loud, negli altri tipo Texas Metal, Iron Garage o Salt Lake Garage non ho mai sentito parlare di profitti...
 
mx5dan
Sono d'accordo in toto con attom83: Cironi è esattamente quello che appare nel suo canale YouTube, trasportandolo in un programma televisivo (che non ho ancora mai visto) non ci si poteva aspettare che trattasse temi automobilistici differenti. E questo penso si possa anche definire un pregio.
Poi, ogni spettatore ha i suoi gusti. Io ho apprezzato moltissimo alcuni suoi video, ed altri, quelli declinati verso un aspetto racing, li ho apprezzati meno. Per questo le vostre descrizioni del programma non mi fanno venire la voglia di correre a guardarlo, ma credo che con la sua passione e maggiori mezzi possa aver realizzato un prodotto valido.
 
1600 GT
Già che ha trasformato una Alfa 75 2.0, ormai rarissima, in un'auto racing con un banalissimo rosso anzichè il suo colore originale per giunta, e già un motivo in più per il quale il sottoscritto non riesce ad apprezzare Cironi, sul quale però non ho dubbi sulla sua bravura, così come anche del suo validissimo team. Su Motor Trend guardo solo Affari a 4 ruote che apprezzo soprattutto nell'edizione francese, ma anche Affari al volante con la coppia Will e Guss dove oltretutto si restaurano auto molto popolari.
 
mx5dan
Vabbè, ma con la 75 che è stato lui a scovare (realmente in un pollaio) e a prendersi l'onere di darle una nuova vita, avrà ben potuto fare quello che desiderava. Ne è anche venuto fuori un progetto "divulgativo" alla fine, visti gli interventi di Campoli che anche altri utenti citavano.
Anche altri programmi televisivi nominati in questo topic non mi pare che siano sempre così rispettosi dell'originalità delle vetture trattate, anzi.
 
Frabo187
Anche altri programmi televisivi nominati in questo topic non mi pare che siano sempre così rispettosi dell'originalità delle vetture trattate, anzi.


Motivo in più per non guardarli, almeno per il sottoscritto. Grin
 
Transaxle73
Nei restauri io propendo sempre per il ripristino secondo le specifiche di fabbrica ma non mi straccio le vesti se una vettura come la 75 di Davide Cironi viene modificata secondo i gusti del proprietario. In fondo era destinata a marcire in un pollaio, onore a lui che l'ha riportata in strada e pazienza se ha cambiato colore e sostituto i sedili.
 
IL BUE
Ripeto, fosse stata una Twin Spark tanto di cappello, ma una 2.0 carburatori è stato per me un pugno nello stomaco.
 
Captain Midnight
per me il discorso sta nel fatto che per ragioni fiscali,culturali ed economiche non abbiamo le stesse condizioni di altri Paesi e questo influisce sui vari format : impensabile che Cironi usi una r9 od una Corsa per il suo programma,da noi il collezionismo di modelli popolari non è diffuso come all'estero.
Detto questo Cironi ha fatto qualcosa come mai nessuno prima,sia su youtube che in tv e gli auguro tutto il meglio.Non credo sia un venduto visto che ha evidenziato in un video i difetti di una 224 ed ha stroncato la famosa 190 evo 2,probabilmente creandosi antipatie e precludendosi teoricamente una collaborazione con la Mercedes (e non è poco).Per quanto riguarda la 75 anche io l'avrei lasciata originale visto che se ne trovano poche 2.0 ma meglio così che dimenticata nel pollaio.
Comunque anche gli altri programmi hanno conosciuto flop : affari a 4 ruote a me piaceva solo con il vecchio meccanico ed è crokkato molto in ascolti.E Top Gear? Ricordate Clarkson cappottare con una 75 v6 o quando distrussero una Arna? O ancora l'episodio in cui schiantarono un piano su di una Morris Marina?
Preferisco gli episodi anni 80/90,quando Top Gear era sulle auto e non sui conduttori.....anche se già ai tempi non è che fossero sempre professionali : in un episodio comparativo sulle piccole auto del 1993 raccontarono che la Uno avesse problemi ai freni e che avevano ascoltato tante storie di orrore (letteralmente) sulla nostra utilitaria tanto da eliminarla facendo arrivare prima la Micra e seconda la Corsa mk2.Insomma compararono un modello fine serie con 2 progetti recentissimi,questo tanto per sfatare il mito che gli stranieri siano meglio di noi sempre e comunque.Per concludere direi di dare fiducia al giovane ragazzo abruzzese che su youtube non mi ha mai deluso,anzi ha dimostrato una notevole crescita professionale.
 
mx5dan
Ieri sera ho visto in streaming la prima puntata sulla 500 F, automobile verso la quale il mio interesse è bassino.
Un’oretta godibile, in stile Cironi sia per il montaggio, per il modo di esporre, che per come la 500 è stata elaborata, ma il tutto in maniera abbastanza “morbida”. Credo che una puntata così fatta possa interessare anche a chi non sia un super appassionato, visto anche il modello trattato che in Italia è largamente popolare.
La sorpresa l’ho avuta alla fine, con i titoli di coda: il programma è stato realizzato interamente da Cironi e dalla sua equipe, quindi senza intervento di una produzione esterna. Beh, potrà avere i suoi difetti, come tutti, potrà piacere o meno, ma tanto di cappello a un ragazzo che da solo e da zero è riuscito a rendere una professione la sua passione, e a condividerla (io ritengo genuinamente) con centinaia di migliaia di altre persone.
 
Astrale
Lho visto anch'io ieri, subito ho capito che Motor Trend non centra niente con la produzione , che è la solita dei suoi video su you tube, hanno solo acquisito un format da lui inventato anni fa.
Bravo Davide, devo dire però che se non ci fosse di mezzo una così alta visibilità sarebbe insostenibile una spesa così elevata sopratutto per la meccanica, dove davvero ci si è fatto prendere la mano..
 
Vai al forum: