Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 5

· Iscritti in linea: 0

· Totale iscritti: 1,494
· Benvenuto a: Armin Opel
Immagine
> BMC/Leyland - Altri modelli > Austin Allegro 3 2p. << >>
allegro3cliorio.jpg
Anno 1980, targhe nere del 1984. (foto "Iorio")

Data: 02/06/2012
Commenti: 36
Visualizzazioni: 3076
Commenti
#1 | audiclassic il 21/09/2008 22:57:35
Shock Shock Shock Shock Shock Shock una Allegro DUE PORTE???? Questa credo possa partecipare con ottime possibilità di piazzamento ad un ipotetico concorso "auto più rara in Italia" . Bravo iorio Smile
#2 | iorio il 21/09/2008 23:26:59
Io sinceramente non credevo ai miei occhi gia' per la rarita' del modello..le due porte non le avevo neanche notate..resta il fatto che sembra ferma da un po' e un appassionato potrebbe salvarla..
#3 | iorio il 21/09/2008 23:28:10
a bollo l'auto risulta essere del 1980
#4 | chucknorris il 21/09/2008 23:33:32
Oh Mio Dio!ShockShockShockNon credo ai miei occhi! Una Austin Allegro!
In molti l' hanno derisa e denigrata, ma a me piace un sacco! Questa in particolare potrebbe essere uno dei primi esemplari di Allegro 3, dunque del 1979, dato che è una 2 porte, versione che di lì a poco sarebbe stata depennata dal listino vendite in Italia.
Ricordo che mio suocero nel 1992, quando mi sono sposato, aveva ancora la sua bellissima Innocenti Regent De Luxe 1500cc del 1975. Rimase in conto vendita per tre anni, avendo lui acquistato una Uno, ma fortunatamente fu acquistata da un collezionista di Crema che ha anche varie Mini.
Complimenti davvero, Iorio!Wink Ce l' hai qualche foto del frontale? Considerando che ha tutte le ragioni per vincere il concorso "auto più rara in Italia", meriterebbe di essere l' oggetto di un bel servizio fotografico!
#5 | iorio il 21/09/2008 23:36:19
no ma nella citta' in cui si trova ci vado 4/5 volte l'anno quindi posso fare un intero reportage
#6 | chucknorris il 21/09/2008 23:40:42
SI SI SI SI SI SI SISmileSmileSmileSmileSmileSmile
#7 | FIESTALEX il 21/09/2008 23:43:30
Non credo ai miei occhi !!!Shock Sarà come minimo da quando ero ragazzino che non vedo una Allegro o la corrispondente Regent, già rare di suo, ma addirittura una due porte, in più in queste ottime condizioni ..... ShockShockShock
#8 | iorio il 21/09/2008 23:54:56
secondo me e'ancora piu' rara la maestro..
#9 | atae21 il 22/09/2008 00:04:07
E quando è stata l'ultima volta che avete incontrato una Montego Turbo??? ShockSad
#10 | luca77 il 22/09/2008 00:05:39
Credo di non averne mai vista una a due porte in vita mia. Shock
Anzi, non sapevo nemeno esistesse!
#11 | hydractive il 22/09/2008 00:07:43
E con le sospensioni scariche....Pfft
#12 | sile650 il 22/09/2008 00:14:57
Mi sa che è una BX travestita... Pfft
#13 | hydractive il 22/09/2008 00:15:30
Molto travestita, più di un viados...Grin
#14 | audiclassic il 22/09/2008 14:01:45
Qui ne girava (di rado) una azzurra metallizzata fino a un paio di anni fa, 4 porte, poi mi sa che è finita incentivata visto che è sparita di punto in bianco. Relativamente alla linea, anche se le inglesi non mi fanno impazzire in linea di massima, non la trovo malvagia e comunque non più brutta di tante altre auto due volumi del periodo, del resto ognuno ha le proprie preferenze Wink .
#15 | atae21 il 22/09/2008 14:51:42
Il fatto è che la linea in se stessa è resa "goffa" dalle curvature delle lamiere che la fanno sembrare come se fosse gonfiata! Hanno cercato con gli anni di migliorarla soprattutto nel frontale ma con i 4 fari tondi al posto dei due rettangolari non è che hanno fatto chissà che....anzi! Chi si ricorda poi del curioso volante quasi "quadrato" della Regent (versione italiana con marchio Innocenti)? Un attimo di notorietà la ricordo nel mitico film poliziottesco "Il cittadino si ribella", con Franco Nero alla guida per tutto il film proprio di una Regent anche piuttosto maltrattata...SadCool
#16 | Pafer il 22/09/2008 16:06:31
Che bella!!! La voglio subito!!! Mio padre ne aveva una identica, ma a 4 porte e col tetto in vinile, e gipiellosa...quest'auto non mi è mai dispiaciuta, anche se non bellissima. Fino a tre anni fa da me c'era una Regent rossa...improvvisamente non si vede più in giro, peccato. Comunque il volante quasi quadrato lo aveva anche la prima serie della Allegro...per fortuna è durato poco! Grin Per quanto rigurarda il film, per saperne di più: http://www.imcdb.org/vehicle_190472-Innocenti-Regent-ADO67-1974.html
Io però credo si tratti di una sponsorizzazione della Innocenti...mi pare strano che venga distrutta un auto nuova nuova. (Auto e film entrambe del 1974).
#17 | Total III il 22/09/2008 16:26:33
Da amante degli aborti automobilistici di tutti i tempi, non posso non eccitarmi alla vista di questo monumento al non-stile, sintesi e superamento della crisi, anche stilistica, dell'industria britannica che l'avrebbe portata al tracollo in breve tempo. Per di più, a due porte.....Mai vista in vita mia, davvero.

Questa dovrebbe essere la versione "L" base, con il vecchio frontale a 2 fari rettangolari (i 4 fari tondi erano prerogativa delle più rifinite HL-HLE), si riconosce per l'allestimento molto più spartano (niente poggiatesta, niente filetto cromato sui paraurti, copriruota in acciaio della precedente serie, che quì purtroppo mancano) e ciò la rende ancora più rara.

Come notato da hydractive, le caratteristiche sospensioni Hydragas sono scariche, e credo sia un problema, se è vero che molti proprietari di Mini e IM3 già negli anni'80 avevano problemi nel rimediarle.

Poi: per quanto il mio italico orgoglio mi riempirebbe di tripudio nell'attribuire al mio paese natale una sì geniale innovazione, devo purtroppo svelare ad Ata che il leggendario "Quartic Steering" era presente già nella prima Allegro inglese (e venne mantenuto anche nella MK2, a dispetto dello sconcerto dei compratori!). Io non capisco perchè la nostra Innocenti, che già aveva migliorato la Mini originale in tutto e per tutto, non rimediò con un volante come Iddìo comanda. Certo, non credo che avrebbero risollevato le sorti della Regent......

Per Pafer: la Innocenti-Leyland (evidentemente per poter sopravvivere!) faceva pubblicità occulta in quasi tute le pellicole della seconda metà degli anni'70. Ti dò solo qualche titolo: "Squadra antitruffa", "Di che segno sei", "Il caso è felicemente risolto", "Baba Yaga", "La ripetente fà l'occhietto al preside" e tantissimi altri.....WinkWink
#18 | Pafer il 22/09/2008 16:40:20
Sulla Allegro mi è d'obbligo dire una cosa: è molto rara anche nel Regno Unito. Nel 1996, infatti, prima di andare in vacanza in Gran Bretagna e Scozia, mi aspettavo che fosse una delle auto più diffuse per le strade...in una settimana sapete quante ne ho viste? UNA! E non è stato un caso, visto che ho avuto modo di ammirare decine di Escort MK1 e MK2, molte Vauxhall Viva e Chevalier, addirittura ho visto più di una Saab 99 e Fiat Strada (non il pick-up ma la nostra Ritmo)...sarà scomparsa perchè mai piaciuta? O forse per la corrosione passante...vero dramma di questa auto?

Comunque, a contribuire al tracollo della British Leyland...la sua grossa parte l'ha avuta pure la Morris Marina...chiedetelo a Jeremy Clarkson! GrinGrinGrin
#19 | Pafer il 22/09/2008 16:46:51
Mah...il dramma delle sospensioni Hydragas non è dovuto alla loro rarità, quanto alla scomparsa totale di officine autorizzate Innocenti, che disponevano del macchinario per la "ricarica" di gas. Ho appena chiesto a mio padre: quando l'ha avuta, tra il 1980 e il 1981, alla Innocenti una "ricarica" costava 4000 lire...un tubo collegato alle sospensione permetteva di "rifornirle" di gas...che tempi!!!
#20 | Total III il 22/09/2008 17:11:06
Sono un fan di Top gear e del grande Jeremy Clarkon. Sulla Allegro disse "era più aerodinamica andando in retromarcia" e sulla Marina invece un lapidario "I've driven so many bad cars in my life, but this wins the biscuit!" Smile
Quello che allo stesso Clarkson pareva inspiegabile è come mai la Leyland producesse due (pessime) auto, la Marina e la Allegro, appunto, che si posizionavano nella stessa classe e che quindi avrebbero finito per farsi concorrenza fra loro.

La strategia della Leyland era che la Marina avrebbe dovuto "sfondare" sul mercato anglosassone mentre la Allegro era destinata a battere le concorrenti (GS, Alfasud, 128, Golf....) sui mercati d'esportazione.
Fù un disastro to-ta-le. Sad

Famosa era poi la rigidità torsionale della scocca della Allegro: si dice che tirandola sù con un cric piazzato nella parte posteriore, il lunotto esplodesse in mille pezzi. Shock
#21 | chucknorris il 22/09/2008 17:14:50
Ecco il mitico "Quartic Steering" di cui ha parlato TotalSmile:

img78.imageshack.us/img78/6938/ado67regent03eh3.jpg
[URL=http://g.imageshack.us/img78/ado67regent03eh3.jpg/1
#22 | BeUpPoLo il 05/10/2008 11:14:59
ma è vera la storia del cric?
#23 | danguard76 il 03/02/2009 00:22:25
Se vi capita di vedere "il cittadino si ribella" con Franco nero, noterete che lu iva in giro con una bella regent primo tipo, che poi distruggerà nel corso del film..Shock
#24 | IL BUE il 03/02/2009 01:06:50
L'ho visto!!! Grande inseguimento per le vie di Genova in quel film!!
#25 | Total III il 03/02/2009 02:37:47
Povera Regent....Gliela tamponano con una mastodontica Alfa 2600......Smile
L'inseguimento Giulia Super / DS ambulanza è invece uno dei più spettacolari di tutto il cinema d'azione. Con l'equipe di Remi Julienne al volante, d'altronde....Pfft
#26 | Pafer il 03/02/2009 14:08:05
Parli del diavolo e spuntano le corna...stamattina, durante alcune commissioni nel suo paesino...ho ritrovato la famosa Regent...e stavolta ho fatto un servizio fotografico completo, tra poco sarà on-line Wink
#27 | danguard76 il 03/02/2009 17:20:33
Total, credo che la scena dell'inseguimento tra DS e giulia (all'interno della quale si trovava il nostro Franco Nero) sia l'incipit di "la polizia incrimina la legge assolve" ..stesso regista , enzo g.Castellari e stesso protagonista, stessa città ma ruoli diversi!Pfft
#28 | Total III il 03/02/2009 19:08:00
Ops....Hai proprio ragione. Un errore indegno di me.....Stò già a rincojonì. Pfft
#29 | danguard76 il 05/04/2009 20:46:28
Ehi , qualcuno possiede la sorella maggiore , la "princess" (de che)
http://www.subito.it/auto-d-epoca-inglese-austin-princess-full-monty-viterbo-5082587.htm
#30 | Pafer il 05/04/2009 21:12:26
Mmmm...penso proprio che se il buon Jeremy Clarkson scoprisse quest'inserzione...non se la lascerebbe sfuggire per la prossima distruzione in una puntata di Top Gear GrinGrinGrin
#31 | iorio il 04/10/2009 12:24:28
rivista ad agosto

e' ancora li...posso affermare che e'abbandonata
#32 | neim4 il 01/09/2010 18:37:36
e'sparita dal luogo in cui era..probabilmente rottamata..

Questa Iorio? Frown
#33 | iorio il 01/09/2010 23:07:28
si sparita
#34 | Mark B il 18/09/2012 13:32:11
a 2 porte?? mai vista!!! bella!!
#35 | Enea il 17/11/2012 14:36:44
Che avvistamento strepitoso. Spero che non abbia fatto davvero una brutta fine...Sad
#36 | gian masini il 12/03/2013 17:31:20
Le due porte erano molto rare, ma qualcuna venne venduta. Il solo nome poteva essere una presa in giro, la forma dopo la linea elegante delle Ado 16 (Innocenti Im3/Austin 1300 Gt) ricordava alla lontana un suino. Comunque era una vettura onesta, con un rapporto prezzo qualità inferiore alle sole Skoda, ancora tutto dietro però, quindi ottimo, affidabile e da costi di gestione contenuti. Macchina da attento padre di famiglia. Che, se al momento dell'acquisto avesse investito in Bot la differenza prezzo fra questa vettura e un'ipotetica alternativa come Fiat Ritmo o Renault 14, al momento della vendita o della demolizione, si sarebbe trovato in tasca una "quasi" macchina nuova.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato