Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 13

· Iscritti in linea: 1
Markino

· Totale iscritti: 1,675
· Benvenuto a: lucacava
Immagine
> Lancia 2000 > Lancia 2000 << >>
lancia2000gabford20130620.jpg
Anno 1972 (gabford).

Data: 21/06/2013
Commenti: 8
Visualizzazioni: 1096
Commenti
#1 | bob91180 il 21/06/2013 10:12:06
Inquadratura bucolica molto suggestiva ...
Di queste flavia 2000 ce ne sono ancora parecchie ...
#2 | Markino il 21/06/2013 14:19:03
Ambientazione davvero felice, solo un po' penalizzata dalla messa a fuoco.
Esemplare probabilmente a iniezione, rosso York o marrone Parioli, direi conservato con una certa cura.
Come giustamente osservato, le unità sopravvissute sono numerose, e spesso ben tenute, ancorché la produzione complessiva sia stata piuttosto modesta: circa 14mila pezzi, se non ricordo male (per fare un confronto la coeva Alfa 2000 fu realizzata in 89mila esemplari).
#3 | gabford il 21/06/2013 18:44:17
La foto in realtà non è sfuocata, ma a bassa definizione perchè è un ingrandimento di uno scatto fatto con il cellulare in modo a dir poco rocambolesco (attraverso la recinzione di un orto in cui ero "rotolato" una volta resomi conto dell'avvistamento).
L'auto è di un signore anziano che usa fare lunghe passeggiate nella bucolica località.
Confermo che la vettura, per quel poco che ho potuto vedere, è ben conservata.
Il colore mi è parso marrone Parioli. Benchè il sito dell'Agenzia delle Entrate non aiuti, anch'io credo che sia un esemplare a iniezione (sbaglio, o la targhetta specifica dovrebbe però collocarsi più in basso a destra?).
Ritengo che mi sarà possibile reincontrare la vettura in questione nel prossimo futuro e, di conseguenza, realizzare degli scatti migliori.
#4 | Markino il 21/06/2013 19:09:04
sbaglio, o la targhetta specifica - iniezione - dovrebbe però collocarsi più in basso a destra?

Non sbagli Gabriele; avevo notato il diverso posizionamento, ma accade frequentemente che le targhette siano rimontate in posizione scorretta quando si rivernicia il cofano. D'altronde, considerato che proprio nel 1972 fu presentata la versione a iniezione, è più probabile che in quell'anno l'acquisto di una Lancia 2000 riguardasse tale motorizzazione, più economica nei consumi e rotonda nel funzionamento.
#5 | gian masini il 21/06/2013 23:20:52
Bella vettura, notevole stradista, seconda solo all'Alfa 2000. Peccato che la nuova proprietà, Fiat, avesse optato per "fiatizzare" la Lancia, anziché "lancizzare" la Fiat. E quell'errore, o scelta strategica miope, abbia dati i suoi amari frutti fin troppo in fretta. Il propulsore a cilindri contrapposti era di assoluta finezza e affidabilità: dopo la Gamma che lo montò anche nella improbabile cubatura 2,5 litri, tale unità venne abbandonata e sostituita, sulle Thema e Croma, dal 4 cilindri bialbero della 124 St e 125 Special e sportive derivate.
#6 | S4 il 21/06/2013 23:43:30
Peccato che la nuova proprietà, Fiat, avesse optato per "fiatizzare" la Lancia, anziché "lancizzare" la Fiat.

Come già scritto, Lancia & C. era finita da un pezzo proprio perché si lavorava al di fuori del tempo. La nuova proprietà ha lasciato molta autonomia ai progettisti Lancia, infatti nel grattacielo di Torino c'era il reparto progettazione.
Il bialbero Fiat è un eccellente propulsore, credo che sia inutile ricordare la moltitudine di titoli mondiali vinti nei rally.
#7 | gabford il 08/09/2013 01:05:32
L'ho ritrovata e ho potuto fare un paio di foto un poco migliori (sempre qualità cellulare, ahimè).
Ben conservata, in generale, ma con evidenti bozzi da grandine sulla carrozzeria Sad

images2.imgbox.com/b2/ed/Y6UzoCTb_o.jpgimages2.imgbox.com/bc/b2/zfbzuQbn_o.jpg
#8 | Frabo187 il 14/08/2021 16:17:47
Dalla descrizione del posto e dall'incipit di targa, presumo sia la stessa..

i.postimg.cc/htJ45DGf/IMG-5989.jpg
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato