Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 10

· Iscritti in linea: 0

· Totale iscritti: 1,676
· Benvenuto a: Marco 308
Immagine
> Buick > Buick Super Convertible Sedan << >>
buickata20140817.jpg
Anno n.c., targhe ZB (atae21).

Data: 15/11/2014
Commenti: 5
Visualizzazioni: 1128
Commenti
#1 | peppecantarella il 18/08/2014 09:11:54
Mamma mia! che meraviglia, automobile splendida, dai volumi importanti ma ben equilibrata nelle forme, possederne una dev'essere un privilegio. La targa farebbe pensare ad un esemplare d'importazione. Certo che questo tipo di targatura, che pure risponde a disposizioni di legge, contrasta fortemente con il vintage dell'automobile. Ma proprio non riusciamo a superare la pedissequa applicazione della legge e consentire il mantenimento delle targhe originali?
#2 | Markino il 18/08/2014 10:27:00
Alla fine, quindi, la scritta accanto al passaruota è risultata "Super".
Nelle serie '46-'48, arco temporale al quale appartiene questa superba Convertible - forse un MY 1948, proprio per la presenza di quella targhetta - non erano infatti ancora previsti i famosi "ventiport", le finte prese d'aria circolari sul parafango o sulla battuta laterale del cofano (a seconda del periodo) che dal 1949 avrebbero reso immediatamente distinguibile una lussuosa "Roadmaster", alla quale ne spettavano quattro, dalle versioni inferiori "Special" e "Super", che ne esibivano tre. Vetture di grande pregio e raffinatezza le Buick, che ai tempi potevano vantare una qualità costruttiva eccelsa, in un'epoca, peraltro, tra le più straordinarie per l'automobile americana; nella gerarchia dei brand GM, le Cadillac erano solo un gradino superiori.
Il propulsore dovrebbe essere un 4 litri, naturalmente 8V. La trasmissione è manuale, credo a tre rapporti; nel 1948 la Buick introdusse una nuova trasmissione automatica appositamente sviluppata al suo interno, la "Dynaflow", che tuttavia fu inizialmente offerta in opzione sulla sola "Roadmaster".
Facile per i non esperti confondere questo esemplare con la vettura del film "Rain man", già appartenente alla nuova serie '49 con coda ridisegnata, e in versione "Roadmaster", ma rifinita in una livrea analoga.
#3 | gabford il 18/08/2014 19:13:54
Davvero un bell'avvistamento da fare in riva al lago Smile.
Giusto per completare la didascalia, la dicitura completa è Super Convertible Sedan.
Questo modello, identificato con la sigla 56-C all'interno della serie, è dotato di alzacristalli, capote e sedili anteriori regolabili ad azionamento idraulico.
#4 | atae21 il 18/08/2014 23:48:48
Markino, quindi questa USA-car ha il cambio manuale??? Sad Peccato, più che altro per il povero guidatore che si è sciroppato in questa occasione una fila immane sul lungolago con conseguenze devastanti (immagino) sui consumi e sulla sua pazienza. nghenghe Spero per lui che poi non abbia voluto cercare anche parcheggio (introvabile anche per una Smart....). Almeno avesse avuto il comodo cambio automatico...Smile
#5 | sir alec il 04/02/2020 17:42:28
Un'auto da sogno, l'ideale per una gita al lago.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato