Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 9

· Iscritti in linea: 1
bayerische

· Totale iscritti: 1,565
· Benvenuto a: AndreSLppr20
Immagine
> Fiat 128 Sport > Fiat 128 Sport L 1300 USA << >>
fiat128coupedeltago20141225.jpg
Anno 1974, targhe bianche del 1987 (deltago92).

Data: 25/12/2014
Commenti: 22
Visualizzazioni: 1321
Commenti
#1 | time101cv il 25/12/2014 10:29:50
www.targhenere.net/images/001/fiat_128_sport_l_1300_usa_1974_4_zpscfa64835.jpg

www.targhenere.net/images/001/fiat_128_sport_l_1300_usa_1974_2_zps7873460d.jpg

www.targhenere.net/images/001/fiat_128_sport_l_1300_usa_1974_3_zps6cd78dd1.jpg
(foto "deltago92" )
#2 | PrinceMax il 25/12/2014 10:43:38
Accipicchia, che rarità natalizia! Shock
Mai vista dal vivo la versione per il mercato americano. L'ottimo reportage di Agostino mette in evidenza la bruttezza di quei dannati paraurti stile "yankee": sono come le labbra siliconate su di un'attrice non più giovanissima. Frown
#3 | neim4 il 25/12/2014 11:01:03
Grazie Babbo Natale! Smile Magari avesse le targhe nere! Wink Pfft
#4 | Marlon il 25/12/2014 11:28:11
Ce le ha, ma solo nella descrizione del modello ROTFL
#5 | etilico il 25/12/2014 11:51:27
ROTFL
#6 | bob91180 il 25/12/2014 12:06:36
Molto rara ... per fortuna ...
#7 | time101cv il 25/12/2014 12:10:17
ma solo nella descrizione del modello

Era un modo per verificare se siete sobri e attenti.... corretta.
#8 | Markino il 25/12/2014 12:16:11
L'unica auto italiana che apprezzo con i paraurti America è la specifica versione dell'Alfetta. Ogni altro modello mi è indigesto; lo vedrei invece con piacere se collezionato nel territorio di esportazione, il suo giusto contesto.
A naso, questi elementi così interamente neri non mi quadrano molto...
#9 | Markino il 25/12/2014 12:43:15
L'Alfa 75 in versione America

Beh, certo; la 75, guai a chi me la tocca Grin
Mi riferivo (forse troppo implicitamente) alle vetture pre-'85 Smile
#10 | IL BUE il 25/12/2014 13:50:08
A me neanche la 75 piace così... Questa 128 direi che proviene direttamente da una puntata dei Chips!
#11 | Marlon il 25/12/2014 14:44:09
Immagino che la scrittina 1300 nella sede delle SML sia stata posizionata dal proprietario
#12 | mikitiki94 il 25/12/2014 17:36:54
Versione interessante; chissà se è stata realmente in America o è stata dirottata in Italia prima della partenza? I paraurti "5 mph" non stanno poi così male.
#13 | IL BUE il 25/12/2014 17:43:54
A giudicare dalla ritargatura...
#14 | deltago92 il 25/12/2014 21:44:50
Ho conosciuto il proprietario che l'ha acquistata da poco. L'auto è "nata " in California e rispetto alle versioni italiane ha l'illuminazione del quadro strumenti comandata da un reostato e non da un'interruttore, le cinture di sicurezza marchiate Fiat (quelle anteriori a 4 punti con arrotolatore e quelle posteriori a 2 punti anch'esse riavvolgibili ) , luci d'emergenza, pompa dei freni diversa oltre ad un maggiore "groviglio " di tubi e cavi nel vano motore. L'enigma delle targhette laterali non è stato ancora risolto, curiosamente sono tutte e quattro uguali e recano la scritta "1300".
#15 | 1600 GT il 25/12/2014 22:19:41
Bellissimo regalo di Natale a chi come il sottoscritto ama vedere sempre rarità su questo sito.
Ebbene quale regalo migliore se non una versione della 128 Sport che non conoscevo affatto, ergo una rarità pazzesca.
Certo che quei paraurti così sporgenti sono davvero orridi da vedere, molto meglio quelli della versione italica.
Il massimo sarebbe beccare una 128 berlina versione USA, come quella che apparve in un episodio della famosissima serie televisiva americana degli anni 80 "CHIPS".
Mi pare che una Ritmo-Strada e qualche 131-Bravo sono presenti qui sul sito, ma non sarei sicuro.
Li infondo invece intravedo una più aggraziata versione italiana di un bel blu ministeriale.
#16 | neim4 il 25/12/2014 23:15:14
quale regalo migliore se non una versione della 128 Sport che non conoscevo affatto, ergo una rarità pazzesca.

Ho scoperto da poco l'esistenza di questa versione USA su questo fantastico libro:

http://www.gilena...se-con-dvd


Li infondo invece intravedo una più aggraziata versione italiana di un bel blu ministeriale.


http://www.targhe...to_id=5774
#17 | mikitiki94 il 26/12/2014 01:24:03
L'enigma delle targhette laterali non è stato ancora risolto, curiosamente sono tutte e quattro uguali e recano la scritta "1300".

Credo che le targhette laterali siano state aggiunte in Italia: un'automobile USA in quella posizione dovrebbe avere i sidemarkers (le luci di posizioni laterali con catarifrangente incorporato).
#18 | Total III il 26/12/2014 16:45:23
Da "Ridere per ridere" (Kentucky Fried Movie, John Landis, 1977) una breve gag che ha per protagonista proprio una 128 Sport versione USA del medesimo colore:

http://youtu.be/M...

Le 128, come le 131/Brava, ebbero qualche riscontro commerciale negli States: era un periodo di considerazione per le compatte con cilindrate ridotte, e le medie Fiat erano ben costruite soprattutto in relazione al basso prezzo d'acquisto. Il giocattolo si smontò presto a causa di una rete d'assistenza inadeguata, a un vistoso decadimento della qualità, e al clamoroso insuccesso della Strada/Ritmo, sonoramente bocciata da stampa e pubblico.
#19 | gabford il 26/05/2015 00:21:02
Cucù, il paraurti non c'è più...
108.imagebam.com/download/19LmSE059jUlMpiazs_Dzw/41174/411734160/IMG_4024-Copia.JPG
105.imagebam.com/download/n1zs9Eo-CyuH2guryRqfDQ/41174/411734230/IMG_4025-Copia.JPG
#20 | deltago92 il 26/05/2015 14:37:06
Considerando il luogo dove vive, avrebbe fatto meglio a lasciarli su.
#21 | gabford il 27/05/2015 01:42:01
Considerando il luogo dove vive, avrebbe fatto meglio a lasciarli su.

Giusto un attimo prima ho assistito, lungo la stessa strada, all'uscita dal parcheggio di una signora che, con la sua utilitaria giapponese, ha sbatacchiato i paraurti di entrambe le vetture che sostavano prima e dopo la sua Frown. Per fortuna io mi ero fermato cinquanta metri prima evvai.
#22 | deltago92 il 08/05/2016 20:13:04
thumbs2.imgbox.com/01/ba/IHWTlekH_t.jpg
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato