Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 7

· Iscritti in linea: 0

· Totale iscritti: 1,694
· Benvenuto a: Elisa
Immagine
> Alfa - 2000 berlina > Alfa Romeo 2000 berlina << >>
alfaromeo2000berto20150413.jpg
Anno 1972 (berto88fi).

Data: 13/04/2015
Commenti: 19
Visualizzazioni: 1661
Commenti
#1 | time101cv il 13/04/2015 08:40:59
www.targhenere.net/images/002/img_6804_zps4ujjwkfo.jpg
(foto "berto88fi" )
#2 | Themarcello il 13/04/2015 08:44:32
Anche i non Alfisti non possono restare indifferenti a questo meraviglioso esemplare di berlina sportiva dalla tinta molto raffinata e dai millerighe,in ottime condizioni.
Tuttavia la' dietro c'e' un musetto a me familiare Grin
#3 | atae21 il 13/04/2015 09:33:47
Dopo la BMW dei giorni scorsi, un'altra auto "banditesca" targata Como? Shock Residuato dei contrabbandieri anni 70/80 delle mie zone. Dovete sapere infatti che qui verso il confine quel "mestiere" era uno dei più praticati e prolifici (a sentire i racconti di chi è stato protagonista). E come "mezzi di fuga" erano spesso usate, manco a dirlo, Giulia, Alfetta, 1750 e 2000, BMW NK, 02, Serie 5 ed E3, Fiat 125 e 132. Dopo l'avvento della Golf GTI era nato un nuovo "filone" fatto di, appunto Golf, Ritmo Abarth e R5 Alpine Turbo. Cool Ad avere la fortuna di poter leggere "La Provincia" di quegli anni, è facile imbattersi in articoli in cui le nostre beniamine sono spesso protagoniste (in negativo) di fatti di cronaca legata a questo "traffico" che ormai è un ricordo per gli inguaribili nostalgici della mia zona, oggi un pò in la con l'età...nerd
#4 | Markino il 13/04/2015 10:25:43
Qualche anno fa, l'autista del bus che da Como porta a Cernobbio, in occasione della domenica riservata al Concorso d'eleganza Villa d'Este, mi raccontava di questi moderni "spalloni", muniti delle più potenti auto dell'epoca. Le berline, come le Giulia, venivano spogliate di tutto l'arredo interno: in pratica, restava solo il sedile di guida, il resto dell'abitacolo era dedicato ad ospitare casse di sigarette Grin
#5 | bob91180 il 13/04/2015 10:53:05
Meravigliosa prima serie in tonalita' faggio , interni forse antracite ...
#6 | Transaxle73 il 13/04/2015 11:25:05
...e prestazioni al top, ancora oggi notevolissime. Quattroruote dell'epoca registò oltre 191 km/h di velocità massima e lo zero cento in 9,5 secondi.
Per competere con lei ci volevano auto con motori di almeno 3 litri di cilindrata.
#7 | S4 il 13/04/2015 11:57:54
Top ten più che meritata, e incoraggiamento per qualcuno a portare a casa un certo mezzo. Pfft
#8 | Markino il 13/04/2015 12:11:51
....magari con 183 cc in meno Grin
#9 | blackboxes66 il 13/04/2015 13:32:33
GrinGrin
#10 | Uno Turbo D il 13/04/2015 14:42:38
Fantastica. Una delle mie Alfa preferite dei bellissimi cerchi e dal colore tutto sommato gradevole, nonostante la preferisca in ben altre tinte: mi chiedo se abbia il differenziale autobloccante.
#11 | sir alec il 13/04/2015 14:52:15
Valorizzata dalla tinta elegante e dai cerchi grintosi. Evoca le atmosfere dei "polizieschi all'italiana"
#12 | atae21 il 13/04/2015 14:53:02
zero cento in 9,5 secondi.

Per la precisione 8,7 secondi! Quella prova la conosco a memoria perchè da neopatentato (prima di comprare l'Alfa 6) ho guidato per un certo periodo la 2000 beige cava dello zio. E confermo, anche alla guida, quelle mostruose prestazioni! Wink
#13 | Total III il 13/04/2015 16:38:36
Mi piacerebbe molto leggere qualcuno di quei vecchi articoli: quella del contrabbando è una realtà che in Sardegna non abbiamo mai conosciuto, o almeno, non a certi livelli. Smile
#14 | audiclassic il 13/04/2015 18:02:17
Scusate l'OT ma, per farsi un'idea di quel mondo nell'era pre-automobilistica, consiglio la lettura del libro "Sul Confine" scritto da Alberto Anzani.
#15 | 1600 GT il 13/04/2015 18:26:23
Ammazza che meraviglia!!! Credetemi farei pazzie per averne una identica a questa!!!
Color faggio, condizioni perfette, cerchi da urlo, targhe originali, insomma una materializzazione di un sogno!!!
Un signore amico di famiglia, mi raccontava che il cognato aveva una 2000 se non erro mi disse che era blu Pervinca e lui si divertiva a prenderla in prestito per portare la moglie in giro e farla spaventare con la sua guida sportiva.
Del resto con quelle prestazioni lo credo bene.
#16 | Spinterogeno Ghisolfa il 13/04/2015 20:44:27
Recentemente grazie ad un amico ho letto un articolo speciale pubblicato su Auto Italiana degli anni 60 dove si parlava dei sequestri delle auto usate dagli spalloni con le foto dei nascondigli che già allora si ricavavano dalle auto nei posti più impensabili. Le auto sequestrate appartenevano al totale panorama automobilistico di quell' epoca quindi non solo le potenti Giulietta prima serie ma anche le Innocenti e le piccole Fiat ideali per i micronascondigli per il contrabbando di diamanti
#17 | silver il 14/04/2015 00:02:59
Non sono alfista ma la 1750 mi piace. Questa è la tinta che preferisco. Si tratta del colore faggio o piuttosto è un melanzana che non so come si chiami nel caso dell'Alfa Romeo?
#18 | S4 il 14/04/2015 00:46:34
Non sono alfista ma la 1750 mi piace

Questa è una 2000.
La tinta è proprio faggio.
#19 | blackboxes66 il 14/04/2015 10:00:15
Ecco un articoletto anni 80 su una BMW sequestrata ai contrabbandieri:
http://www.bmwe21...amp;page=1
.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato