Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 16

· Iscritti in linea: 0

· Totale iscritti: 1,692
· Benvenuto a: Pinin
Immagine
> Pontiac > Pontiac LeMans Hardtop Coupe << >>
pontiacgtoprincemax20150529.jpg
Anno n.c., targhe ZA in formato europeo (PrinceMax).

Data: 29/05/2015
Commenti: 10
Visualizzazioni: 1549
Commenti
#1 | bob91180 il 29/05/2015 10:26:31
Esteticamente molto riuscita ed equilibrata ... versione del 1970/1971 direi ... possente V8 e gran cavalleria ...
#2 | sir alec il 29/05/2015 15:13:47
La linea di questa Pontiac piace anche a me. Ho visto spesso questo colore su auto americane.
#3 | 1600 GT il 29/05/2015 17:57:34
Non sono un amante delle auto americane, ma devo dire che questa Pontiac mi piace moltissimo.
Linea molto accattivante e sportiva sia anteriormente che anche nella parte posteriore.
Bellissima e di un bel colore questa qui.
#4 | gabford il 29/05/2015 18:33:21
Credo che questa vettura non sia propriamente una GTO, ma una LeMans Hardtop Coupe MY 1971 (configurazione pillarless priva del montante centrale). La GTO dovrebbe avere prese d'aria sul cofano e non dovrebbe montare il paraurti anteriore cromato. Altra versione molto simile era la T-37, che però non aveva gli sfoghi laterali dietro alle ruote anteriori.
La vettura, comunque, è stata sottoposta ad un lieve customizzazione, testimoniata principalmente dalla rimozione delle targhette identificative e dall'adozione della griglia anteriore della GTO (coerentemente priva di targhetta anch'essa...). Eventualmente il dato del peso risultante a bollo (sempre che sia stato inserito correttamente) potrebbe aiutare a identificare la versione.
Non so se un esperto a caso di modelli americani può confortare la mia analisi Grin
Intravedo sul cofano la decal indicante la cubatura del motore ( 455 cu, cioè il V8 da circa 7,5 litri citato da bob ) che poteva equipaggiare tutti i modelli della gamma...
#5 | Markino il 30/05/2015 23:21:36
In ritardo, ma comunque presente Grin
Plaudo a Gabriele per la consueta attenzione nella disamina delle varie versioni in cui si articola la sterminata produzione statunitense, e confermo la sua ipotesi: i paraurti anteriori della GTO del '71, per citare uno dei principali dettagli richiamati, erano sostanzialmente due "baffi" sotto la fanaleria, verniciati nella stessa tinta della vettura. La versione in foto potrebbe ancora più precisamente chiamarsi "Le Mans Sport", ma è questione di poco conto, dato che, come ho già affermato più volte, ritengo già un buon indice di cultura automobilistica USA saper associare determinate forme a un modello genericamente inteso, e all'anno corretto.
La versione in foto appartiene alla generazione costruita tra il 1968 e il 1972, caratterizzata dall'impostazione tipo berlinetta fast-back, comune a molte altre vetture di questa tipologia nell'ultimo scorcio degli anni '60, come la Chevrolet Chevelle, la Oldsmobile Cutlass/442, la Plymouth Barracuda o la Ford Torino. Per quanto molti puristi restino legati alle Le Mans/GTO del 1965-'67, con impostazione classica a tre volumi e doppi fari anteriori sovrapposti, questa generazione di Coupé risulta particolarmente riuscita, specie nella versione 1970, alla quale è probabilmente associata la più bella GTO mai costruita, che diveniva un mostro di potenza con il propulsore "455" (d'obbligo, a questo punto, menzionare "Strada a doppia corsia" ), esteso poi in opzione alla Le Mans nel 1971.
Il vezzo di rendere le Le Mans somiglianti alle GTO non è certo nuovo, e in questo caso si è operato con discrezione: l'auto è una meraviglia, ma per sapere se sia davvero equipaggiata con il 455 c.i. (7,4 lt., subito dietro le monumentali Lincoln e Cadillac) non resta che affidarsi all'Agenzia delle Entrate.
#6 | gabford il 31/05/2015 00:04:46
La versione in foto potrebbe ancora più precisamente chiamarsi "Le Mans Sport"

In effetti, a parte le targhette (in questo caso latitanti), non riesco a cogliere quali potrebbero essere le differenze estetiche tra una LeMans Hardtop Coupe e una LeMans Sport, salvo la possibilità per quest'ultima di montare l'opzione Endura, che la rende simile alla GTO nghenghe.
Se il sito dell'AdE fornisce i dati, il peso del veicolo (riferito alla versione 2 porte, non so però con quale propulsore) dovrebbe essere di 1525 kg per la LeMans Hardtop Coupe e di 1535 kg per la LeMans Sport: magari con questo dato si può risolvere il mistero Smile
#7 | PrinceMax il 31/05/2015 01:11:30
All'epoca dell'invio il sito dell'Agenzia delle entrate non aveva fornito dati.
Sino alla prossima settimana sarò fuori casa e quindi impossibilitato a fare una verifica, non avendo il mio archivio personale sottomano.
Come sempre, però, invio ogni foto con targa non oscurata di modo che si possano fare tutti i controlli e le verifiche necessarie. Se chi si occupa della selezione delle foto vuole prendersi il compito di controllare... bene; altrimenti lo farò io al mio ritorno.
#8 | time101cv il 31/05/2015 02:17:14
Qualcuno mi ha chiamato? Pfft
Sono fuori casa anch'io e in questi giorni l'attività sul sito va un pò a rilento, comunque appena ho un attimo controllo.
Vorrei farlo ora, ma di notte il sito dell'Agenzia non è consultabile.
#9 | time101cv il 31/05/2015 09:36:20
Ecco qua:

Regione: Veneto
Cilindrata:7456 cc
Potenza:246 KW
Direttiva Euro:0
Alimentazione:Benzina
EcoDiesel: No
Cavalli:
Posti:5
Portata:450 kg
Peso:1960 kg
Numero Assi:2
#10 | gabford il 31/05/2015 13:51:27
Il motore è quello più potente disponibile (e questo non risolve il dilemma). In base al peso sembrerebbe la più leggera Hardtop Coupe.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato