Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 9

· Iscritti in linea: 0

· Totale iscritti: 1,681
· Benvenuto a: arimart
Immagine
> Alfa - Alfasud II > Alfa Romeo Alfasud 1.2 << >>
alfasudprincemax20150624.jpg
Anno 1980 (PrinceMax).

Data: 24/06/2015
Commenti: 8
Visualizzazioni: 1259
Commenti
#1 | Biturbo83 il 24/06/2015 10:05:50
Che bella tinta! L'avevo dimenticata...
#2 | Markino il 24/06/2015 10:12:54
Anche se sono trascorsi lustri, ora come allora mi piacerebbe possederne una come - eccellente - vettura quotidiana.
Plastiche scolorite as usual, ma complessivamente sembra in buono stato.
La tinta bruno cilento, poco frequente, non mi è mai piaciuta gran che.
#3 | Alessio3373 il 24/06/2015 10:13:09
E' sempre un grande piacere vederne in circolazione ancora oggi Smile
#4 | IL BUE il 24/06/2015 10:16:32
Da bambino ero talmente abituato a vedere queste, che ci rimasi male quando scoprii sui quattroruote di mio papà che era esistita una prima serie, abbastanza diversa esteticamente. Col senno del poi, decisamente migliore di questa. Tuttavia, come Markino, un esemplare da usare non mi dispiacerebbe, pur non adorando le vere Alfa "coi somari che tirano"
#5 | Alfa33 il 24/06/2015 15:30:44
Inizialmente, pensavo fosse una Alfasud Valentino, la tinta inconsueta mi ha ingannato.
Per quanto riguarda l'abitacolo, non ho mai capito perché sulla successiva 33 non era disponibile nemmeno a pagamento il bracciolo posteriore estraibile dal divano.
#6 | Uno Turbo D il 24/06/2015 17:01:52
La Valentino se non sbaglio aveva un bordeaux molto scuro...però questo è un colore che mi è molto più gradito, decisamente particolare Wink
#7 | 1600 GT il 24/06/2015 22:28:51
A me non è mai dispiaciuta questa tinta proprio per la particolarità della stessa, un diversivo rispetto al solito avorio molto diffuso su questa serie, serie della quale non ho mai digerito gran che la mascherina tutta in plastica e neanche tanto i cerchi con coppetta nera plasticosa, ma per il resto è un buon restyling, pur preferendo le serie precedenti, ossia le Super e le L in particolare.
L'esemplare in foto è un discreto conservato adatto tout court all'uso quotidiano.
#8 | time101cv il 25/06/2015 00:11:47
Per quanto riguarda l'abitacolo, non ho mai capito perché sulla successiva 33 non era disponibile nemmeno a pagamento il bracciolo posteriore estraibile dal divano.

All'epoca, almeno sulle auto medie, il bracciolo posteriore era considerato incompatibile con lo schienale del divano ribaltabile, di serie sulla 33. Mio padre ebbe un'Alfasud SC 5 porte, con divano ribaltabile e dunque priva del bracciolo. Ma la stessa storia valeva anche per altri modelli, nazionali e non.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato