Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 10

· Iscritti in linea: 0

· Totale iscritti: 1,669
· Benvenuto a: mssimiliano1977
Immagine
> Siata > Siata Spring 850 << >>
siataspringsuper20720151121.jpg
Anno 1968, targhe bianche del 1992 (Super207).

Data: 21/11/2015
Commenti: 3
Visualizzazioni: 856
Commenti
#1 | Biturbo83 il 21/11/2015 10:42:56
Devo dire che pur non amando questo genere di vetture, questa è molto graziosaSmile
#2 | Markino il 21/11/2015 12:45:30
Al pari della 500 "Gamine" di Vignale, non l'ho mai potuta soffrire, specie ricordando molto bene quali straordinarie vetture aveva costruito o motorizzato la SIATA tra gli anni '30 e la prima metà degli anni '60.
#3 | gabford il 21/11/2015 19:28:02
Modelli dal gusto così rétro, che si ispirano allo stile degli anni '30, non soddisfano neppure me. Tra la seconda metà degli anni '60 e gli anni '70, però, dovevano esercitare un certo fascino, tanto che diversi costruttori seguirono questa tendenza, sia a livello nazionale (vedi l'Alfa Romeo Gran Sport Quattroruote), sia oltreoceano (dove nacquero in quel periodo le Excalibur o le repliche Auburn/Cord prodotte da Glenn Pray). Negli Stati Uniti, poi, questo stile "neoclassico" arrivò ad influenzare più diffusamente che da noi le grandi case automobilistiche, con effetti che si sono protratti fino agli inizi degli anni '80 (uno degli ultimi esempi potrebbe essere la seconda serie della Cadillac Seville).
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato