Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 10

· Iscritti in linea: 0

· Totale iscritti: 1,692
· Benvenuto a: Pinin
Immagine
> Fiat Ritmo I serie mk1 > Fiat Ritmo 60 CL 5p. << >>
fiatritmoata20170327.jpg
Anno 1980 (atae21).

Data: 27/03/2017
Commenti: 12
Visualizzazioni: 1100
Commenti
#1 | time101cv il 27/03/2017 07:59:51
La targa è "BA 58"
#2 | atae21 il 27/03/2017 09:40:29
Lo specchio destro dovrebbe essere raro, soprattutto questo tipo delle prima serie. Era opzionale? Questo esemplare tra l'altro non ha neanche i poggiatesta...
#3 | IL BUE il 27/03/2017 12:48:54
... che invece, se non erro, dovrebbero esserci a prescindere
#4 | atae21 il 27/03/2017 13:42:51
No, i poggiatesta erano opzionali con un "pacchetto" come da tradizione Fiat: assieme a tergilunotto, cinture e quant'altro... Questa secondo me l'hanno comprata senza troppi accessori.
#5 | 1600 GT il 27/03/2017 13:50:47
Incuriosito ho letto un 4R del 1979 e ho letto che in effetti la Ritmo i poggiatesta li aveva a richiesta, anche sulla CL.
Ad ogni modo sembra tenuta bene questa in foto.
#6 | Uno Turbo D il 27/03/2017 15:44:28
Vedo che in 37 anni l'hanno trattata bene questa Ritmozza...
#7 | time101cv il 27/03/2017 23:39:40
No, i poggiatesta erano opzionali con un "pacchetto" come da tradizione Fiat

Confermo. Mio padre acquistò una 60 CL, immatricolata nel dicembre del 1979: poggiatesta e cinture di sicurezza anteriori, vetri azzurrati, quinta marcia, tergilunotto costituivano la lista degli optional scelti da mio padre. Ma volendo ce n'erano molti altri.... Lo specchietto esterno destro però non lo ricordo. In garage ho il depliant, appena ho un attimo sbircio.
#8 | TanteUno il 28/03/2017 00:53:40
Lo specchio destro dovrebbe essere raro, soprattutto questo tipo delle prima serie.

A memoria fino a metà degli anni '80 lo specchio destro sulle utilitarie e auto piccole era pressoché sconosciuto. Ho dovuto pagarlo a parte anche quando nel 1992 ho comprato la Uno 60D base basenta (49.000 lire: barboni che non me l'hanno regalato quando gli lasciavo più di 15milioni in contanti per tutta la macchina, ma all'epoca ero un pivellino e non sono stato capace di dire niente).
#9 | IL BUE il 28/03/2017 13:49:18
Dovrò decidermi prima o poi a traslocare la mia collezione di Quattroruote, rimasta dai miei, così posso tornare a verificare questi dettagli senza sparare boiate...
#10 | Biccio64 il 28/03/2017 18:58:14
BUE, non so nemmeno cosa aspetti a portare a casa questa tua enciclopedia dell'auto, la mia e' iniziata ad agosto 80ed e' senza buchi Pfft
#11 | time101cv il 06/09/2022 13:35:21
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2022/09/d909b20e-21c1-4843-8498-5e7b11ddbaf8_stefanozero_tn39148.jpg

www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2022/09/77678b7e-5c84-4d3a-ac41-a48a71a0b3de_stefanozero_tn39148.jpg
(foto "Stefanozero" )
#12 | prof il 06/09/2022 14:13:12
In questa "operazione sportività", tutto sommato non malvagia nella sua fattura, ha perso i cerchi originali, una delle sue principali caratteristiche distintive.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato