Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 7

· Iscritti in linea: 0

· Totale iscritti: 1,519
· Benvenuto a: Onin
Immagine
> Cadillac > Cadillac Seville Fuel Injection << >>
cadillacsevillefrabo20180928.jpg
Anno 1976 (Frabo187).

Data: 29/09/2018
Commenti: 18
Visualizzazioni: 888
Commenti
#1 | time101cv il 28/09/2018 07:27:43
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2018/09/img_1399.jpg
(foto "Frabo187" )
#2 | FeDeesse il 28/09/2018 08:42:42
rara e tenuta benissimo, peccato per l'alloggiamento targa ma li non c'erano molte soluzioni...
#3 | Neeskens78 il 28/09/2018 08:43:04
Non riuscivo a vedere dove fosse la targa... nerd
Perbacco, targa nera! Ne ho vista una uguale, stesso colore settimana scorsa in un'officina qui, solo che credevo che anche quella fosse senza targa e non l'ho fotografatazzzz oggi faccio un salto a vedere se c'è ancora.
Complimenti comunque per l'avvistamento
#4 | atae21 il 28/09/2018 09:41:39
Incredibile sapere che è stata immatricolata da nuova in Italia! Sinceramente questo modello, con questa linea, lo facevo più moderno del 1976! Avrei detto addirittura inizio anni 80. dubbio
#5 | bob91180 il 28/09/2018 10:20:15
Si , molto elegante ... a me piace anche il modello con coda tondeggiante , molto particolare ...
#6 | mx5dan il 28/09/2018 12:09:33
Si , molto elegante ... a me piace anche il modello con coda tondeggiante , molto particolare ...

Arriverà a breve Wink
#7 | Uno Turbo D il 28/09/2018 16:51:30
Considerato anno e tipologia di vettura, il primo proprietario sarà stato uno che non temeva le prime stangate sulle alte cilindrate, ma potrebbe anche essere stata acquistata da qualche azienda come auto di rappresentanza.
#8 | 1600 GT il 28/09/2018 17:55:52
Da non credere!!! Un americana con un pesante V8 da 5 litri di prima immatricolazione italiana, acquistata peraltro in un periodo dove le stangate fiscali sulle auto di grosse cilindrata facevano si che persino le auto con cubatura di qualche unità superiore ai 2 litri facessero fatica a trovare acquirenti. Da non amante delle auto "yankee", devo dire che le linee di questa Cadillac non mi dispiacciono affatto.
#9 | KARL67 il 28/09/2018 23:13:52
Siamo rimasti gli unici in Europa a non avere le targhe con il formato americano...è una vergogna.
#10 | time101cv il 28/09/2018 23:18:10
In che senso? Shock
#11 | KARL67 il 28/09/2018 23:38:51
nel senso che chi ha un'auto americana deve fare i salti mortali per applicare la targa con i risultati estetici che ne conseguono.

in molti casi il problema sussiste anche utilizzando le targhe quadrotte "ZA-ZB"
#12 | Markino il 28/09/2018 23:44:29
Direi che le vergogne dell'Italia sono ben altre...
#13 | KARL67 il 28/09/2018 23:51:58
si, ma qua ci limitiamo a parlare di targhe Smile
#14 | attom83 il 29/09/2018 00:45:38
La soluzione per questa targa è piuttosto pratica e geniale. Ricordo di aver visto modelli simili con le targhe quadrate su due piani semisovrapposte e rimpicciolite per adattarle allo spazio risicato giusto per il formato Usa. In questo caso il problema è brillantemente dribblato.
#15 | gabford il 29/09/2018 01:29:53
Da ricordare che questo è stato il primo modello americano dotato di iniezione elettronica di serie, come testimonia la dicitura "Fuel Injection".
La targhetta visibile sul lato sinistro dello specchio di coda di questo esemplare, invece, si riferisce ad un rivenditore Cadillac di Detroit.
Avrei detto addirittura inizio anni 80.

Questa prima serie è interamente seventies. Con gli anni '80 arrivò la seconda serie con il terzo volume "discendente" in stile retrò, che qualcuno ha già ricordato.
#16 | mikitiki94 il 29/09/2018 19:59:57
Siamo rimasti gli unici in Europa a non avere le targhe con il formato americano

In realtà sono diversi i Paesi europei a non prevedere le targhe in formato americano (Austria, Francia, Spagna, per citarne alcuni).
#17 | hot VWs il 29/09/2018 20:41:04
In realtà sono diversi i Paesi europei a non prevedere le targhe in formato americano (Austria,Francia, Spagna, per citarne alcuni).

Sbagliato!!! Francia e Spagna lo permettono...
#18 | mikitiki94 il 29/09/2018 22:26:09
Sia in Francia che in Spagna le targhe non sono stampate dallo stato, ma vengono realizzate privatamente. É quindi facile, per i proprietari di auto americane, far realizzare targhe in formato non standard, però la cosa non è legale (se non, forse, in Francia, per le auto d'epoca).
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato