Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 23

· Iscritti in linea: 0

· Totale iscritti: 1,692
· Benvenuto a: Pinin
Immagine
> Fiat Ritmo I serie mk1 > Fiat Ritmo 60 L 3p. << >>
fiatritmomc12720191102.jpg
Anno 1980 (Mc 127).

Data: 02/11/2019
Commenti: 15
Visualizzazioni: 1328
Commenti
#1 | time101cv il 02/11/2019 11:18:31
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2019/11/img-20191007-wa0076.jpg

www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2019/11/img-20191007-wa0077.jpg
(foto "Mc 127" )
#2 | alex127c il 02/11/2019 11:21:12
é beige???
#3 | time101cv il 02/11/2019 11:21:44
grigio pastello
#4 | Biturbo83 il 02/11/2019 11:34:34
Bellissima!
#5 | oinotna il 02/11/2019 11:53:08
Versione ultra basica, se non fosse per il tergilunotto sarebbe la Ritmo meno accessoriata disponibile!!!
#6 | duka il 02/11/2019 12:26:54
Davvero bella, perfetta in tutto, a cominciare dai paraurti.
Portellone sostituito, è del my '81 (probabilmente il tergilunotto non lo aveva neanche, in origine)
#7 | Markino il 02/11/2019 12:36:12
Configurazione minima sotto ogni profilo, per un esemplare incredibilmente sopravvissuto e mantenuto in eccellenti condizioni - oggi, presumo, da un appassionato - nella ricca Milano (ed hinterland), dove le auto venivano generalmente sostituite con una certa rapidità per tutta una serie di ragioni, alcune delle quali fin troppo ovvie dato il contesto.
Onorata la rarità e lo stato, devo pur aggiungere che tanta essenzialità (tre portiere, accessori all'osso, tonalità smorta, se non erro propulsore 1.050 cm3) non mi attira per nulla, allora come oggi.
Encomiabile il servizio fotografico.
#8 | Astrale il 02/11/2019 13:29:06
Portellone sostituito, è del my '81 (probabilmente il tergilunotto non lo aveva neanche, in origine)

E' presente anche lo spruzzatore dell'acqua ,se così fosse Hanno fatto un lavoro completo di tutto...
Sono alcuni anni che apprezzo la semplicità delle versioni Base, e questa Ritmo essenziale la trovo irresistibile, anche nel colore..
#9 | Yuppies86 il 02/11/2019 14:41:52
La mia configurazione preferita della Ritmo, motivata in parte dalla sua rarità e in parte dalla resa estetica che incontra maggiormente i miei gusti rispetto alla tradizionale 5 porte. Peccato solo per la mancanza dei poggiatesta che ritengo irrinunciabili anche sulle versioni basiche.
#10 | 131 Mirafiori il 02/11/2019 16:38:24
Anche io la penso come Markino, non prediligo le versioni basiche ma non posso non complimentarmi per lo stato di conservazione - dubito si tratti di un restauro - di una vettura che la maggior parte degli automobilisti reputerebbe ormai semplicemente vecchia.
Sarebbe interessante conoscerne la storia, se appartiene da sempre alla stessa persona/famiglia oppure se è stato un salvataggio...
Degno di nota anche il porta targa originale.
Rinnovo inoltre i complimenti a questa galleria di foto dove si possono condividere pacatamente le varie opinioni - a volte diametralmente opposte - senza inutili polemiche e quotidianamente imparare qualcosa di nuovo.
Grazie TargheNere!
#11 | S4 il 02/11/2019 22:07:18
Portellone sostituito, è del my '81

Un utente esperto di Ritmo ha scritto, in altre occasioni, che la modifica del tergilunotto - con il perno quasi centrale - fu introdotta nell'aprile 1980, questo esemplare immatricolato a giugno potrebbe avere il portellone originale.
#12 | duka il 03/11/2019 08:57:18
Non so, io tutte le Ritmo che ho visto in vita mia col tergilunotto modificato, erano quelle col nuovo specchio esterno ripiegabile e senza deflettore fisso sulle porte anteriori, per intenderci.
Naturalmente, non si finisce mai di imparare!
#13 | time101cv il 03/11/2019 09:31:26
#14 | duka il 03/11/2019 11:27:39
Visto! A questo punto non mi resta che chiedere venia! Smile
#15 | 337590 il 12/03/2020 03:10:51
Tinta affabile e al tempo stesso garbata come di norma ai tempi.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato