Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 11

· Iscritti in linea: 2
mikitiki94, Cesco

· Totale iscritti: 1,563
· Benvenuto a: Enricovale03
Immagine
> BMC/Leyland - Altri modelli > Austin Allegro 1100 De Luxe 2p. << >>
austinallegrosuper8020191220.jpg
Anno 1977 (super80).

Data: 20/12/2019
Commenti: 19
Visualizzazioni: 1423
Commenti
#1 | atae21 il 20/12/2019 09:20:44
Eccola qui....vista domenica a un raduno! Wink Posso inviare la foto anteriore, per completezza. Auto già introvabile, per di più in versione 2 porte!
#2 | IL BUE il 20/12/2019 09:56:28
I più la definiscono brutta. Sinceramente, tutto questo orrido non ce lo vedo
#3 | tonymura il 20/12/2019 09:58:17
Fantastica sorpresa di prima mattina questa Austin Allegro nella pole giornaliera. Complimenti sia all'avvistatore che al proprietario.
#4 | bob91180 il 20/12/2019 10:17:03
Questa iper rara versione a due porte , con accostamento colori elegante , non si puo' dire che sia brutta , c'e' ben di peggio ...
Tuttavia fu un modello che non eccelleva per qualita' costruttiva ...
#5 | polar il 20/12/2019 10:36:40
La seconda del sito dopo oltre 10 anni, direi che la rarità della versione due porte è certificata... Gradevole per quel suo aspetto un po' ricercato e distinto che avevano certe vetture britanniche, pur non eccellendo per altre doti
#6 | 1600 GT il 20/12/2019 10:56:41
A me non dispiace affatto questa ormai rara vettura inglese. Poi con questo colore mi piace molto.
#7 | oinotna il 20/12/2019 12:22:01
Pole strameritata, ma il colore dal mio punto di vista non è il massimo.
#8 | Markino il 20/12/2019 16:10:27
Notata con enorme stupore anche dal sottoscritto, nella stessa occasione richiamata da Davide, con il quale ci siamo poi trovati.
Intorno al 1991, ebbi modo di percorrere alcuni chilometri come passeggero su un esemplare identico, guidato da un amico quasi trentenne, che poco dopo lo fece rottamare, sebbene non fosse affatto a fine corsa (a parte forse le sospensioni, visti i contraccolpi nell'abitacolo ad ogni asperità della strada); come vettura usata, ai tempi era quasi invendibile.
Concordo con i precedenti giudizi: esteticamente non così disprezzabile come le battute da bar sport mettono regolarmente in risalto, ma non certo il massimo per qualità costruttiva.
#9 | screanzato il 20/12/2019 20:21:09
SE la memoria non mi inganna,dovrebbe avere la corona del volante scolpita,(cioè dove normalmente appoggiano i polpastrelli delle dita),anzichè sulla parte posteriore del volante, come la stragrande maggioranza delle auto, bensì sulla parte frontale del volante,cosa che lasciò perplessa parte della stampa specializzata che provò la vettura ai tempi del lancio.
#10 | screanzato il 20/12/2019 20:25:42
P.S. potrebbe essere che mi confonda
con la leyland Princess altra auto del gruppo dello stesso periodo scusate.
#11 | Transaxle73 il 20/12/2019 20:44:35
Abbastanza diffusa da nuova è pressoché scomparsa, oggigiorno, dalla circolazione. Concordo con i giudizi estetici di cui sopra, effettivamente all'epoca circolava merce ben peggiore dell'Austin.
#12 | Markino il 20/12/2019 21:02:33
Abbastanza diffusa, presumo, in Patria, ma vederne una in Italia ai tempi in cui era a listino era cosa assai rara. Magari, dalle tue parti ne circolava qualcuna in più per la presenza di un concessionario British Leyland commercialmente più abile che altrove.
#13 | mikitiki94 il 20/12/2019 21:33:36
SE la memoria non mi inganna,dovrebbe avere la corona del volante scolpita,(cioè dove normalmente appoggiano i polpastrelli delle dita),anzichè sulla parte posteriore del volante, come la stragrande maggioranza delle auto, bensì sulla parte frontale del volante,cosa che lasciò perplessa parte della stampa specializzata che provò la vettura ai tempi del lancio.

La caratteristica saliente del volante della Allegro era la sua forma quadrata, invece che tonda.
#14 | gabford il 20/12/2019 23:26:06
Abbastanza diffusa, presumo, in Patria

Nel Regno Unito ne sono stati venduti circa 640mila esemplari. Nel 2017 ne risultavano ancora circolanti meno di 200.
#15 | Marlon il 21/12/2019 00:24:14
Figuriamoci quante possono essere quelle circolanti (o potenzialmente in grado di farlo) in Italia, probabilmente le dita delle mani di un solo uomo rischiano di essere quasi troppe. Avvistamento strabiliante Shock
#16 | Mat75 il 21/12/2019 07:50:15
Complimenti per l'avvistamento e per l'ottima conservazione di questo rarissimo esemplare!!
#17 | atae21 il 21/12/2019 10:00:55
La versione col volante "quadrato" era anche la corrispondente italiana, la Innocenti Regent. Perlomeno questa in foto non l'aveva così, visto che ho guardato bene anche l'abitacolo (piuttosto ben rifinito, con volante con corona in legno, morbido velluto sui sedili).
#18 | Markino il 21/12/2019 11:10:30
Nel Regno Unito (...) nel 2017 ne risultavano ancora circolanti meno di 200

Il dato, se attendibile, è sorprendentemente modesto per una vettura di larga serie venduta sino al 1983, posto che in Gran Bretagna la cultura della conservazione è più radicata che da noi, anche per vetture popolari o medie che qui sarebbero quasi completamente trascurate.
Forse, la non elevata affidabilità ha contribuito a questa estinzione, e, a sua volta, ha frenato il desiderio di conservazione del modello mano a mano che diventava potenzialmente di interesse collezionistico.
#19 | time101cv il 25/12/2019 12:04:08
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2019/12/allant_ata_tn54112.jpg
(foto "atae21" )
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato