Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 16

· Iscritti in linea: 0

· Totale iscritti: 1,676
· Benvenuto a: Marco 308
Immagine
> VW Passat > VW Passat Familcar 2.0 GT syncro << >>
vwpassatswnathan20200527.jpg
Anno 1985 (Nathan).

Data: 27/05/2020
Commenti: 18
Visualizzazioni: 1009
Commenti
#1 | time101cv il 27/05/2020 09:50:32
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2020/05/img20200506wa0007_im21_anno_86_cc_2000.jpg
(foto "polar" )
#2 | bob91180 il 27/05/2020 11:07:49
Versione molto rara che si contraddistingue per la meccanica complessa e raffinata , motore 5cil. , trazione 4x4 con tre differenziali per garantire una motricita' sempre ottimale ...
A proprio agio sia su neve che su fango ... suppongo costasse una cifra importante ...
#3 | ARGiuliasuper il 27/05/2020 11:50:00
Questa è veramente molto rara. Un modello che mi piaceva anche in versione hatchback ma che nella versione familiare trovava un notevole equilibrio. Tecnicamente molto raffinata .
#4 | Biturbo83 il 27/05/2020 12:15:55
Conosco il luogo e il proprietario che è amico di mio zio, che volere di più? Pfft
Mio zio che non concepisce molto le auto vecchie, se non sono di alto rango, tanto che storce il naso anche per la mia Uno, ha detto al suo amico proprietario di questa Passat, che dovrebbe girare con altri mezzi, che tra l'altro possiede.
Il mondo è bello perché è vario e io tifo per la Passatclaps
#5 | bob91180 il 27/05/2020 12:55:31
Eh eh ... oggi il mondo e' bello , ma piu' che altro e' "avariato" ...
#6 | Biturbo83 il 27/05/2020 14:04:59
Aggiungo che il proprietario ha sempre avuto auto un po' particolari anche tecnicamente.
Ricordo oltre alla DS negli anni 70, la prima Audi 200 turbo negli 80.
#7 | 5speed il 27/05/2020 14:20:47
Ne ricordo una 3 anni fa passata in demolizione, messa pure bene, se la ricorda pure Audiclassic, si poteva salvare qualcosa poi però aveva già contrattato un africano per smantellarsela, avremmo preso alcune cose di carrozzeria e il tipo si prendeva la meccanica, poi il demolitore tolta la meccanica la buttò in pressa....peccato.
#8 | Frabo187 il 27/05/2020 15:09:04
A proprio agio sia su neve che su fango

Grin
funkyimg.com/i/35cWw.jpg
#9 | Alfa33 il 27/05/2020 15:53:05
Credo di essere uno dei pochi che preferisce questa serie alla successiva, che ottenne consensi maggiori.
#10 | Markino il 27/05/2020 16:00:49
Ai tempi in cui trascorrevo l'estate nel Monferrato, un amico più grande - che aveva capottato nel giro di poco due "70 HP", "127" e "A112" - acquistò una "Familcar" 2.0 nuova (non Syncro, mi pare), in un bel verde chiaro metallizzata, costata 26 milioni (era il 1986 o '87).
Una volta mi capitò di essere passeggero per un breve tratto; ricordo la plancia severa, molto spoglia dal mio lato, e la notevole lunghezza della vettura, che si infilava sinuosa e rapida nelle anguste vie del borgo storico.
Magari non proprio il mio ideale, però era senza dubbio un'ottima macchina.

Questa l'ho vista dal vero, stesso contesto della foto di Polar.
Direi che, data la rarità, meriterebbe di non essere più utilizzata abitualmente.
#11 | Yuppies86 il 27/05/2020 16:22:39
Ne cerco una in questa stessa configurazione da almeno cinque anni. Quelle poche che ho avuto modo di trovare erano tutte sfinite.... sigh!
#12 | 5speed il 27/05/2020 19:47:55
Me la sono incrociata oggi dopopranzo mentre andavo a lavorare in demolizione!!! Pazzesco....prima la commento poi la incrocio!!
#13 | time101cv il 27/05/2020 23:01:11
preferisce questa serie alla successiva, che ottenne consensi maggiori.

Questa serie comunque riuscì ad affermarsi come un discreto status symbol, apprezzata soprattutto dai più giovani (che potevano permettersela) Tra il 1985 e il 1987, assieme alla recente Opel Kadett E SW, contribuì non poco all'affermarsi della moda delle SW nel settore delle medie.
La successiva serie della Passat continuò la marcia trionfale: per la SW la lista d'attesa arrivò quasi a raggiungere la durata di un anno.
#14 | Astrale il 27/05/2020 23:26:37
Curioso che il sottoscritto, almeno 5-6 anni prima del 1985 ,ovviamente durante la lezione di scuola, abbia disegnato sul fondo del quaderno, una macchina Station Wagon è l'ho chiamata Familcar, sì è vero è un nome facile facile, ma ricordo che alcuni anni dopo quando seppi dell'esistenza delle VW Familcar ci restai di stucco...
#15 | neim4 il 28/05/2020 09:53:00
La successiva serie della Passat continuò la marcia trionfale: per la SW la lista d'attesa arrivò quasi a raggiungere la durata di un anno.

Confermo! il mio collega (di cui parlavo l'altro giorno) dopo la Uno turbo e la 205 GTi prese una Golf GTi. Nel 1990 poi ordinò una Passat SW, che 12 mesi dopo non era ancora arrivata!
A quel punto si fece restituire la caparra e comprò un Audi coupè!
#16 | polar il 28/05/2020 09:57:32
il mio collega (di cui parlavo l'altro giorno) dopo la Uno turbo e la 205 GTi prese una Golf GTi. Nel 1990 poi ordinò una Passat SW

Scelte piuttosto modaiole per quei tempi Cool
#17 | prof il 28/05/2020 15:23:42
Tra il 1985 e il 1987, assieme alla recente Opel Kadett E SW, contribuì non poco all'affermarsi della moda delle SW nel settore delle medie

Mio zio e altri due amici della sua compagnia, negli anni '80 (erano baldi trentenni) si comprarono ciascuno una Kadett E Caravan.
Ricordo il loro (ai miei occhi, immotivato) entusiasmo per l'abitabilità e la capacità del bagagliaio.
Io avevo una decina d'anni e, per quanto già molto appassionato di auto, ero interessato solo alle sportive per cui non comprendevo tutto questo entusiasmo.
A dirla tutta, quando è toccato a me essere un baldo trentenne, continuavo a non nutrire alcun interesse per station wagon ed affini...
#18 | prof il 28/05/2020 15:42:13
Scelte piuttosto modaiole per quei tempi

Modaiole ma sciagurate, ai miei occhi...
Non che oggi vada meglio: la scelta cadrebbe su un SUV anziché su una SW. E la provenienza difficilmente sarebbe una "sportivetta", odierna erede della Uno Turbo e della 205 GTi.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato