Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 10

· Iscritti in linea: 1
deltago92

· Totale iscritti: 1,692
· Benvenuto a: Pinin
Immagine
> Fiat 131 I serie > Fiat 131 Mirafiori 1300 << >>
fiat131marlon20200906.jpg
Anno 1975 (Marlon).

Data: 06/09/2020
Commenti: 19
Visualizzazioni: 1291
Commenti
#1 | time101cv il 06/09/2020 10:49:28
La targa è "TO M4"
#2 | Markino il 06/09/2020 10:55:41
Se la tonalità è originale, questa, pure con targa nativa sabauda, è veramente eccezionale, anche se io non sono un fanatico delle versioni "povere".
#3 | Frabo187 il 06/09/2020 10:59:24
La ricordo inserzionata per un breve periodo su Subito, per poi sparire nel giro di poco tempo..
Nathan, ricordi? Pfft
#4 | Nathan il 06/09/2020 11:05:36
Ricordo eccome.. appena ho visto la miniatura mi è venuta in mente!
Ci ha tolto il sonno per un paio di nottiGrin
È veramente un esemplare splendido, e oltretutto era offerto a un prezzo assolutamente irresistibile.
#5 | LeleDS19 il 06/09/2020 11:05:37
Mi ricordo il modellino in scala 1:24 o 1:25 proprio della Special. Era della Martoys ( poi Burago) o della Mebetoys?
#6 | free_runner il 06/09/2020 11:11:08
In questa foto si nota bene il frontale della versione base.
Secondo me l'insieme fari e cornice argentata ricorda un televisore dell'epoca, e somiglia vagamente a quello della 128 special.
Mentre i fanalini delle frecce/luci di posizione sono integrati benissimo nel paraurti.
Comunque è un bellissimo esemplare!
#7 | time101cv il 06/09/2020 11:15:25
Se la tonalità è originale

Mi sembra il classico azzurro metallizzato delle 131 prima serie.
#8 | Biturbo83 il 06/09/2020 11:21:32
Lele, direi Martoys.
#9 | deltago92 il 06/09/2020 12:29:06
Anche la Mebetoys produceva la Special.
#10 | Markino il 06/09/2020 13:54:37
Mi sembra il classico azzurro metallizzato delle 131 prima serie.

Esatto; però non ero certo fosse disponibile anche per la versione d'accesso.
Rarità nella rarità, quindi.
#11 | Blowup il 06/09/2020 14:17:37
sebbene anch'io prediliga la special, sulla quale sono cresciuto e le successive supermirafiori, questo esemplare è magnifico. di questo colore ricordo il modellino della special, della Polistil scala 1/43.
mi sono sempre chiesto come fiat abbia potuto concepire questa tipologia di fari (mi ricorda una Wartburg 353 prima serie, contro la quale non ho nulla, anzi, adoro le auto oltre cortina). li trovavo già anacronistici all'epoca.
#12 | mariano il 06/09/2020 15:25:46
Vado controcorrente, ho sempre adorato questi fari, in modo eccelso. E credo proprio perché ricordano una vecchia TV o anche lo schermo di un vecchio Computer Commodore.

L'esemplare in foto è semplicemente divino, c'è qualche altra foto?

Ah comunque, visto che l'avete tirata in ballo, vi faccio un piccolo racconto di curiosità sulla 131 Martoys/Bburago.

La 131 in scala 1:24 esordì per la prima volta nel catalogo Martoys del 1975, con codice 0140, fu una delle novità più attese, e come da prassi fu ampiamente pubblicizzata sui fumetti (in particolare Topolino) con questa pubblicità:

funkyimg.com/i/37eAm.jpg

Notate nulla? Ma sì, ha la mascherina coi fari della base e non della Special. Difatti nei piani iniziali del Besana la 131 riprodotta doveva essere la base e non la Special, che era già a catalogo Mebetoys dagli esordi dell'auto reale (1974).
I primi esemplari, quelli di prova, furono effettivamente prodotti con la mascherina basica, poi per qualche curioso motivo, che non ci è dato sapere, fu cambiata e si decise di riprodurre la Special coi classici quattro fari circolari.
Oggi la 131 Martoys coi fari rettangolari ha quotazioni paurose, e ne esistono, sicuramente, circa una decina, ma ovviamente altre saranno ancora nelle soffitte o nei mercatini.

Ultima curiosità, le L.3200 pubblicizzate su Topolino, che rappresentano il costo medio del modellino nei negozi, al giorno d'oggi equivalgono a 16,90 Euro odierni, quindi nemmeno poco costose come riproduzioni, direi che siamo sui prezzi delle Bburago odierne.
#13 | mikitiki94 il 06/09/2020 16:22:32
mi sono sempre chiesto come fiat abbia potuto concepire questa tipologia di fari (mi ricorda una Wartburg 353 prima serie, contro la quale non ho nulla, anzi, adoro le auto oltre cortina). li trovavo già anacronistici all'epoca.
Vado controcorrente, ho sempre adorato questi fari, in modo eccelso. E credo proprio perché ricordano una vecchia TV

Non escludo che la scelta di montare, sulla versione base, dei fari dall'aspetto antiquato fosse una cosa voluta, per incentivare i clienti a scegliere l'allestimento superiore.
Ora che la 131 è un'auto storica, invece, i fari della base piacciono di più, perché hanno un sapore vintage che i fari della S non hanno.
#14 | Alfa33 il 06/09/2020 16:28:51
Mi piace molto, per le condizioni generali e la rarità.
#15 | mariano il 06/09/2020 16:53:02
Non escludo che la scelta di montare, sulla versione base, dei fari dall'aspetto antiquato fosse una cosa voluta, per incentivare i clienti a scegliere l'allestimento superiore.


Anche secondo me è così, d'altronde sono le basi del Marketing queste, al giorno d'oggi vengono applicate da TUTTI i costruttori, oggi si fa leva sui fari analogici e la mancanza dello schermo interno.


Ora che la 131 è un'auto storica, invece, i fari della base piacciono di più, perché hanno un sapore vintage che i fari della S non hanno.


Ottima analisi psicologica. Grin
#16 | attom83 il 06/09/2020 23:07:27
ho sempre adorato questi fari, in modo eccelso. E credo proprio perché ricordano una vecchia TV o anche lo schermo di un vecchio Computer Commodore.

anche perchè il commodore si attaccava alla tv, quindi lo schermo della tv o del commodore è comunque uno schermo televisivo Grin
#17 | Yuppies86 il 07/09/2020 02:49:36
Vado controcorrente. Questi fari rettangolari mi sembrano molto più moderni di quelli tondi montati sulla Special. Ricordiamoci che fino a quel momento (1974), la maggior parte delle auto in commercio montava fari tondi e non rettangolari. Il frontale della versione base mi è sempre piaciuto particolarmente, e da non amante della 131, questa è l'unica configurazione che solletica in me il desiderio di possederne una.
#18 | ARGiuliasuper il 07/09/2020 06:49:03
Lo stile stava cambiando. Lentamente i fari rettangolari vennero considerati più eleganti rispetto a quelli tondi usati negli anni precedenti, che furono lasciati per le serie più povere o, come in questo caso, connotavano le versioni più brillanti. In questa transizione, alcuni passarono ai proiettori rettangolari lasciando la cornice che da sempre aveva protetto i fari rotondi. In breve tempo questa sparì e per molti anni i fari rettangolari rappresentarono lo stile prevalente per il frontale . Questi della 131 sono simili a quelli della Ford Taunus TC1 XL degli anni '70.
#19 | IL BUE il 07/09/2020 09:20:20
Mai potuto digerire il frontale della Base. Sono assolutamente per i 4 fari Special.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato