Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 16

· Iscritti in linea: 0

· Totale iscritti: 1,681
· Benvenuto a: arimart
Immagine
> Lada > Lada Niva 1600 << >>
ladanivasuper20720201123.jpg
Anno 1988 (Super207).

Data: 23/11/2020
Commenti: 12
Visualizzazioni: 772
Commenti
#1 | Frabo187 il 23/11/2020 10:08:41
Fantastica!
#2 | alequattro75 il 23/11/2020 11:12:25
Nel 1994, un mio amico, aveva bisogno di un'auto che costasse poco. E dato che per arrivare a casa doveva fare un Km. di sterrato, gli suggerii la Niva.
E la comprò. Auto assolutamente disastrosa, ma, con un assorbimento delle buche che non ho più riscontrato su nessun'altra auto. Davvero eccezionale. L'unico pregio.
#3 | Markino il 23/11/2020 11:16:30
Per quel poco che ne so, ha un consumo spropositato; gran parte sono state infatti convertite a GPL.
#4 | alequattro75 il 23/11/2020 11:21:42
Quella del mio amico era "ovviamente" a Gpl! Senza è ingestibile.
Una volta viaggiavamo in 4 su una tangenziale, e la ruota posteriore ci superò con tutto il semiasse attaccato! Incredibilmente, il mio amico, riusci' a fermarsi senza danni. Auto terrificante!
#5 | IL BUE il 23/11/2020 11:43:42
Automobile fantastica.
Un vecchio amico mi racconta sempre che, grazie alla possibilità di avviamento a manovella, fu l'unica a partire dopo una nottata di bufera di neve. La sostituirono con un Freelander 1.8 benzina, quello si una ciofeca totale: in una salita sterrata, in Abruzzo, rischiammo di bruciare la frizione, non ne voleva sapere di camminare.
#6 | polar il 23/11/2020 12:05:15
Per quel poco che ne so, ha un consumo spropositato; gran parte sono state infatti convertite a GPL.

Negli anni 2000 infatti sono stati montani impianti GPL o metano direttamente dal rivenditore per il mercato italiano
Freelander 1.8 benzina, quello si una ciofeca totale: in una salita sterrata, in Abruzzo, rischiammo di bruciare la frizione, non ne voleva sapere di camminare.

La Freelander era disponibile anche con sole due ruote motrici e in ogni caso priva di ridotte, potrebbe essere questa la spiegazione...oppure gomme non adatte, o diversi altri fattori... Certo la Niva è una vera fuoristrada fatta e pensata per la rete viaria dell'Unione Sovietica degli anni '70, il che è tutto dire
#7 | mikitiki94 il 23/11/2020 13:43:22
La Freelander mi pare fosse solo a trazione integrale, ma era priva di marce ridotte in tutte le versioni; in pratica era un SUV travestito da fuoristrada.
Anche la Niva ha una caratteristica da SUV: la scocca portante al posto del telaio separato. Però ha anche le marce ridotte, che le consentono comunque notevoli prestazioni fuoristradistiche (in quei rari momenti in cui tutto funziona a dovere).
#8 | 1600 GT il 23/11/2020 14:15:01
Autovettura che mi è sempre piaciuta molto, fin da bambino. Un vero fuoristrada, con la F maiuscola, duttile ed inarrestabile. Un mio amico ne ha una del 1981(censita anche qui sopra, immortalata però quando ancora neanche ci conoscevamo), con la quale fa anche 100 km al giorno in zone montuose e terreni al limite dell'accessibilità e, nonostante le quasi 40 primavere e gli oltre 800 mila km sul groppone(anche se ha recentemente cambiato il motore), regge che è una meraviglia senza neppure un cedimento. Anche un mio parente ne aveva una del 1994 e che rimpiange ancora(infatti non ha avuto la stessa fortuna con la Pajero Pinin che ne è stata la sostituta).
#9 | Captain Midnight il 23/11/2020 14:16:53
Spero che non ci sia acqua salata che fuoriesce dalla barchetta perché in questo caso il tetto fiorirebbe che è un amore e non mi sembra che fosse protetta bene contro la ruggine,anzi....
#10 | IL BUE il 23/11/2020 15:40:56

La Freelander era disponibile anche con sole due ruote motrici e in ogni caso priva di ridotte, potrebbe essere questa la spiegazione...oppure gomme non adatte, o diversi altri fattori...

La prima serie aveva un'inutilissima trazione integrale inseribile in automatico, che serviva solo a farla bere come un transatlantico, rivelandosi totalmente inutile nelle situazioni in cui sarebbe servita. Auto simpatica da vedere, ma totalmente malriuscita.
#11 | vivi61 il 23/11/2020 21:36:57
Ne ho posseduta una a gpl per tre anni circa,nella neve e nel fango è unica,sull asfalto a basse velocità non è poi così malaccio,è abbastanza morbida ,chiaramente è molto rumorosa e consuma,un difetto che ho riscontrato che , dal mio punto di vista,avendo le marce abbastanza lunghe in certe salite ti obbliga ad andare in prima dove con la panda 4x4 vai tranquillamente in seconda,le ridotte aiutano e così il blocco differenziale,è un auto con la quale devi avere molta pazienza,le rogne sono dietro l angolo,magari le risolvi con poco,ma alla lunga o ti piace proprio il modello o ti rompi le balle,comunque io mi ci sono divertito parecchio e senza nemmeno troppi problemi,il motore non sopporta benissimo il gpl a volte funziona in modo irregolare,a benzina va meglio,ma bisogna avere il piede molto leggero,se ti azzardi ad abbandonare l asfalto e inserire le ridotte i 5/6 a litro sono normali,i 9/10 se stai attento li puoi fare
#12 | 5speed il 23/11/2020 23:02:28
Il freelander I serie è stato uno dei mezzi che mi ha dato parecchio da mangiare assieme ad altri mezzi (147 ecc....) per la richiesta di ricambi....si scassa di tutto....ormai lo smercio è finito o agli sgoccioli perché son più quelli che entrano un demolizione di quelli tenuti.....però pure le Lada Niva non scherzano....ne buttano via.....
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato