Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 6

· Iscritti in linea: 0

· Totale iscritti: 1,670
· Benvenuto a: Spotted_in_BA
Immagine
> Altre - Europee > Santana 2500 DL << >>
santana2500dariomontrone20210212.jpg
Anno 1989, targhe europee del 2012 (dariomontrone).

Data: 12/02/2021
Commenti: 6
Visualizzazioni: 548
Commenti
#1 | time101cv il 12/02/2021 09:46:29
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2021/02/20200602_131639.jpg
(foto "dariomontrone" )
#2 | polar il 12/02/2021 11:32:12
Prima del sito, quasi certamente importata. Land Rover assemblata in Spagna con buona parte della componentistica prodotta in loco, in base ad un diktat protezionistico dell'allora dittatore Franco. Produsse anche su licenza Suzuki Samurai
#3 | Luka96 il 12/02/2021 16:19:08
Non sapevo che la Santana avesse prodotto anche i Land Rover...sapevo solo degli SJ e i Vitara
#4 | mariano il 12/02/2021 16:43:48
Quantomeno controversa la storia di Santana, un costruttore sfruttato da tutti e, quando ormai non più utile a nessuno, lasciato morire in solitudine.

Questo ISO-Land Rover era costruito con una formula un po' particolare, simile a quella delle Seat Marbella VS Fiat Panda, ovvero un Land Rover con tot pezzi cambiati per non cadere in problemi di licenza (cosa che poi accadde davvero). Dobbiamo dire che dall'inizio del marchio sino al 1983, Santana ebbe un contratto con Land Rover, si occupava della produzione di determinati modelli, curava il marketing, la vendita e l'assistenza in tantissimi paesi (Iberici, Asiatici, Africani, soprattutto) sia di Land Rover sia di Santana, come se fossero due sorelle (Skoda e Seat per fare un esempio odierno). Possiamo dire che se oggi Land Rover ha un'importanza così cruciale in determinati paesi (soprattutto Africani) è grazie a Santana.
La produzione di questi Santana 2500 (ma c'erano anche modelli diversi, denominati con altre numerazioni che non ricordo a memoria) terminò nel 1992, quando Santana iniziò una nuova e fruttuosa partnership con Suzuki, ma questa è un'altra storia.
Molto interessante ricordare infine che tantissimi kit di Santana 2500 rimasti come fondo di magazzino, vennero venduti alla Morattab Khodro, un produttore iraniano che li ha assemblati.

E' bene ricordare infine che ci furono anche delle evoluzioni di questa serie, denominati con PS-''numero'', prodotti sino al 2002, ma questi furono dei modelli un po' particolari, seppur con base Land Rover, non possiamo collegarli a questo dello scatto e cadremmo pesantemente in off-topic.

Concludo facendo un plauso a Dario per l'immensa rarità scovata, i Santana arrivavano da noi grazie agli importatori paralleli in un primo momento, e successivamente furono portati ufficialmente.
#5 | Lollo98 il 12/02/2021 20:24:40
E' bene ricordare infine che ci furono anche delle evoluzioni di questa serie, denominati con PS-''numero'', prodotti sino al 2002, ma questi furono dei modelli un po' particolari, seppur con base Land Rover, non possiamo collegarli a questo dello scatto e cadremmo pesantemente in off-topic.[quote]

Mi ricordo benissimo i listini di AlVolante dove apparivano questi Santana PS10 e addirittura i Santana 300-350 su base Vitara (ancora quello squadrato per intenderci). Da noi ne sono arrivati veramente pochi.

Piccola curiosità : Santana nel 2007 stipulò un contratto con Iveco per costruire il "Massif" e la "Campagnola", entrambi su base Santana 2500 (quindi Land Rover più o meno)
#6 | Danip il 12/02/2021 22:12:38
addirittura i Santana 300-350 su base Vitara (ancora quello squadrato per intenderci). Da noi ne sono arrivati veramente pochi.

Me ne ricordo uno a passo lungo, bianco, in una via pedonale nel centro di una grande città, comprato nuovo quando ormai quella serie della Vitara era già ampiamente uscita dal listino.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato