Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 22

· Iscritti in linea: 1
Luka96

· Totale iscritti: 1,676
· Benvenuto a: Marco 308
Immagine
> Nissan - Datsun - Ebro > Datsun 120Y Coupe << >>
datsun120super20720210512.jpg
Anno n.c., targhe europee del 2021 (Super207).

Data: 12/05/2021
Commenti: 19
Visualizzazioni: 1144
Commenti
#1 | bayerische il 12/05/2021 07:19:40
Che linea leggera ed aggraziata,come spesso succede i Jap con la matita da disegno ci azzeccano poco.
#2 | Rover213 il 12/05/2021 08:12:30
Accidentaccio, che meraviglia Shock
Un grandissimo applauso a questa importazione così originale; tra l'altro secondo me come linea non è affatto brutta
#3 | Stefanozero il 12/05/2021 09:02:24
Complimenti per l'avvistamento, grande rarità!
La linea si basa su stilemi che non mi dispiacciono ma il risultato è un po' sgraziato e pesante; in questo caso viene, però, aiutato dai cerchi.
In fondo non è male...
#4 | atae21 il 12/05/2021 09:10:42
Più sono rare alle nostre latitutidini e più mi affascinano! Ne vidi qualcuna dal vero in Svizzera (molti anni fa) e sulle isole greche per il viaggio di nozze (quindi ormai quasi 20 anni addietro). Eppure anche in Italia era regolarmente in vendita a metà/fine anni 70! Cerchi particolari e colore sgargiante. Una scelta decisamente inusuale a cui faccio un applauso claps .
#5 | alequattro75 il 12/05/2021 09:41:34
Concordo con Bayerische. Tanto ammiro le meccaniche giapponesi, tanto trovo indigeste le linee, di quasi tutti i marchi, coi picchi, in negativo, di Subaru e Suzuki, davvero raggelanti, ma anche Toyota, Honda e qualche Lexus, non sono da meno....
#6 | Sauro il 12/05/2021 10:01:50
Insomma, la linea di cintura kascia a desiderare...
#7 | peppecantarella il 12/05/2021 10:12:32
Scarse le notizie tecniche reperibili in rete, dovrebbe avere un motore 1, 2 lt da 52 cv
#8 | hot VWs il 12/05/2021 10:19:27
Bellissima! c'è n'era una in vendita anni fa con targa nera quadrotta FE, di un colore tra l'acqua marina ed il turchese...
#9 | IL BUE il 12/05/2021 10:22:09
Una via di mezzo tra la Opel Kadett B coupè e la Chevrolet Chevette. Non esattamente due esempi di bel design. Le auto orientali non fanno per me. Oggi decisamente più di ieri.
#10 | Sauro il 12/05/2021 10:24:05
Il muso, invece, è davvero carino...
#11 | Frabo187 il 12/05/2021 10:29:31
Bella o non bella, plaudo sempre a queste importazioni, così lontane dai noiosissimi canoni e gusti dell'appasionato importatore medio!
#12 | Astrale il 12/05/2021 13:31:52
Come già detto forse la linea è un tantino sgraziata ma il fatto che non se ne vedono da noi me la fa piacere, e comunque tutto sommato non è neanche così male, complice questo giallo
#13 | 1600 GT il 12/05/2021 14:11:12
Linea piuttosto sgraziata e alquanto goffa. Io l'avevo scambiata per una Kadett B coupé dall'anteprima.
#14 | Alfa33 il 12/05/2021 14:38:38
Non sarà particolarmente gradevole esteticamente, ma si è visto di peggio.
Scelta molto originale, senza dubbio.
#15 | Super207 il 12/05/2021 15:52:05
i.postimg.cc/7YMRwpDY/2.jpg
#16 | Lollo98 il 12/05/2021 23:39:19
Potrebbe anche essere italiana da sempre e solo ritargata. Ma se fosse importata, prediligo per Svizzera o Grecia, dove le giapponesi erano molto diffuse negli anni 70
#17 | gabford il 13/05/2021 00:13:15
Da amante a prescindere delle particolarità, plaudo all'avvistamento e alla scelta del proprietario.
Dai dati disponibili, la vettura è probabilmente arrivata in Italia nella seconda metà degli anni '80, e poi evidentemente ritargata.
L'esemplare, collocabile tra il 1973 e il 1976, appartiene alla serie B210, sigla elevata a denominazione del modello in alcuni mercati (ad esempio in quello nordamericano). Altrove invece, Europa inclusa, il nome era composto da tre cifre indicanti la cilindrata e la Y finale, assumendo quindi le sigle 120Y, 140Y e 160Y.
#18 | time101cv il 13/05/2021 01:00:43
Scarse le notizie tecniche reperibili in rete, dovrebbe avere un motore 1, 2 lt da 52 cv

Dai controlli effettuati, cilindrata e potenza dell'esemplare fotografato coincidono con questi dati.
#19 | mariano il 13/05/2021 21:18:41
Avvistamento semplicemente strabiliante di un'auto che è rara anche in terra natia (ove però si chiamava Nissan Sunny Coupe). Non amo molto la linea in generale (le coupé anni '70 made in Japan non le ho mai digerite troppo), vedo però alcuni spunti prelevati da alcune fuoriserie italiane del periodo come la Fiat 125 by Michelotti (per il posteriore) e dalla Fiat 128 Coupe by Moretti (in generale per il lato, compresa la concezione del vetro posteriore).
Come sempre, un plauso a Marcello alias Super207 per le bellissime foto che ci offre. claps
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato