Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 14

· Iscritti in linea: 0

· Totale iscritti: 1,669
· Benvenuto a: mssimiliano1977
Immagine
> Altre - U.S.A. > DeSoto Adventurer 4-door sedan << >>
desototanteuno20210628.jpg
Anno 1960, targhe europee ZB (TanteUno).

Data: 28/06/2021
Commenti: 7
Visualizzazioni: 659
Commenti
#1 | atae21 il 28/06/2021 09:39:20
Bisognerà in ogni caso trovare un modo di far alloggiare quella targa nell'apposito sostegno tra cofano baule e paraurti. Non so quanto sia regolare applicata lì...dubbio
#2 | Francesco240D il 28/06/2021 10:28:52
Mai sentita nominare. Faticavo a trovare la targa...dovrebbe rimuovere (almeno in parte) quel supporto sotto il portatarga (e, se integra le luci targa, spostare queste ultime). Quella posizione, oltre ad essere sicuramente irregolare, è anche antiestetica.
#3 | bob91180 il 28/06/2021 10:35:47
Bel cimelio , non facile da reperire nemmeno negli states ; scatto dinamico che sembra colto nelle highway di Los Angeles ...
#4 | Sauro il 28/06/2021 15:15:30
Penultimo anno di produzione del marchio appartenente al gruppo Chrysler che si poneva appena sotto la Chrysler stessa e sopra la Dodge... che era sopra la Plymouth. Anno 1960
#5 | gabford il 29/06/2021 01:18:36
Versione esclusiva per l'anno modello 1960, un unicum quindi, trattandosi anche dell'ultimo anno di produzione per la Adventurer.
Come ricordava Sauro, l'anno successivo l'intera produzione del marchio si ridusse ad un solo modello privo di denominazione specifica, ultimo atto prima della soppressione.
Già nell'annata a cui si riferisce questo esemplare, comunque, la continua diminuzione di vendite aveva portato alla decisione di allineare i modelli a quelli di gamma più bassa della Chrysler, decisione che non contribuì ad invertire la rotta. In questa configurazione sono stati prodotti poco meno di 6.000 esemplari, pari a circa il 20% della produzione annuale.
Quello che Francesco chiama "supporto", è uno degli elementi stilistici distintivi - nella parte posteriore - per l'anno modello, tra i quali vanno anche ricordati i fari inseriti in pinne particolarmente pronunciate, le luci di retromarcia inserite nello specchio di coda, e il paraurti posto interamente al di sotto del portatarga. Rispetto all'anno precedente, inoltre, la coda era più spiovente e meno squadrata, risultando in una capienza inferiore del bagagliaio.
Infine, una curiosità: tra gli optional, era possibile richiedere un giradischi multiplo a 45 giri, una sorta di antenato dei futuri lettori CD.
Naturalmente, neanche a dirlo, apprezzo molto la scelta di un modello americano raro e "fuori dal coro", al di là di ogni altra considerazione.
#6 | michele 131cl il 29/06/2021 16:41:40
Se siete appassionati di videogiochi, quest'auto appare in Sam e Max Smile
#7 | Gigiuz il 29/06/2021 21:15:37
44.media.tumblr.com/29ada9064242358598e79b9de55886bc/tumblr_myy7k6y02l1skasmxo1_r1_500.gif
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato