Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 11

· Iscritti in linea: 1
bob91180

· Totale iscritti: 1,676
· Benvenuto a: Marco 308
Immagine
> Altre - Varie > Lafer MP << >>
lafrmpberto20210806.jpg
Anno 1980, targhe bianche del 1989 (berto88fi).

Data: 06/08/2021
Commenti: 10
Visualizzazioni: 617
Commenti
#1 | time101cv il 06/08/2021 08:38:54
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2021/08/img_17479.jpg
(foto "berto88fi" )
#2 | atae21 il 06/08/2021 09:44:24
La regina delle repliche (come vendite) in Italia nella prima metà degli anni 80. Complice una buona campagna pubblicitaria su riviste e l'importatore giusto (Bepi Koelliker), ne circolavano un buon numero in quegli anni.
#3 | bob91180 il 06/08/2021 10:29:28
Piuttosto ben costruita ; avrebbe meritato una meccanica convenzionale con un motore tradizionale al posto giusto ...
#4 | Francesco240D il 06/08/2021 10:38:26
Pure il logo alla MG hanno copiato! Mi ha sempre affascinato questa voga, tipicamente anni '80, delle repliche: una su tutte la costosissima e super accessoriata Phanter De Ville. Sottoscrivo tutto ciò che ha detto bob per questa brasiliana.
#5 | atae21 il 06/08/2021 12:19:20
La "De Ville" non la ricordo a listino (o non l'ho mai vista in giro) in Italia, al contrario della più famosa "Kallista". dubbio
#6 | bob91180 il 06/08/2021 13:31:37
La kallista non e' un gran che come estetica , pero' ha una buona meccanica tradizionale ...
#7 | prof il 06/08/2021 15:04:20
bob, cosa intendi per "motore tradizionale al posto giusto"?
Quali erano le caratteristiche di questa Lafer?
#8 | Sauro il 06/08/2021 15:19:14
Forse intende non il motore posteriore raffredato ad aria del Maggiolono. Se osservi, la finta ruota di scorta fa da griglia ad es.
#9 | Francesco240D il 06/08/2021 15:40:28
Atae non credo proprio che fosse a listino, comunque è stata prodotta in soli 60 esemplari. Aveva lo stesso motore della Jaguar XJ, e ne seguì l'evoluzione, gli interni erano degni di una Rolls (a richiesta potevi addirittura avere frigobar e TV). Il successo fu limitato a causa del prezzo, superiore addirittura a quello della Silver Shadow. La più famosa è quella usata da Crudelia De Mon in "La Carica dei 101: questa volta la magia è vera", che è stata modificata dalla Disney.
#10 | bob91180 il 06/08/2021 17:34:43
Si , infatti , motore ant longitudinale e traz post ; come dicevo la kallista che esteticamente e' tradita dal fatto di essere una replica smaccata , ha pero' dalla sua una bella meccanica ford ...
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato