Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 16

· Iscritti in linea: 2
bob91180, Markino

· Totale iscritti: 1,676
· Benvenuto a: Marco 308
Immagine
> BMW - Altri modelli > BMW 326 Cabriolet << >>
bmw326cabrioluka9620211004.jpg
Anno 1939, targhe europee del 2012 (Luka96).

Data: 04/10/2021
Commenti: 14
Visualizzazioni: 827
Commenti
#1 | time101cv il 04/10/2021 10:32:06
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2021/10/20210910_122919_018.jpg

www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2021/10/20210703_183024_001_6.jpg
(foto "Luka96" )
#2 | puma76 il 04/10/2021 10:37:53
Che pezzo!!
#3 | tonymura il 04/10/2021 11:43:28
Davvero bellissima. Anche la Thema dietro lei fa la sua sporca figura
#4 | Astrale il 04/10/2021 11:44:38
Indubbiamente un anteguerra fuori dai soliti canoni nazionali, una scelta inconsueta, ottimo pezzo.
Bella anche la Lancia Thema che segue...
#5 | Markino il 04/10/2021 11:49:24
Non credo di violare alcun segreto scrivendo che un fortunato collezionista parmense, piuttosto alla mano, ha creato una poderosa collezione di vetture storiche, limitate a taluni marchi, primo fra tutti BMW (inoltre, Mercedes, ed alcune magnifiche FIAT "1100" fuoriserie); della Casa bavarese, possiede tra l'altro diversi esemplari perfettamente restaurati - berline, coupé, o cabriolet - della serie "300", nata nella 1a metą degli anni '30, ed evolutasi con le varie "320", "326", "327", "328", "335" della 2a metą del decennio. Buona parte della collezione viene regolarmente esposta in un ampio spazio in occasione della fiera di Parma, ed esiste pure un sito dedicato, "Old Cars Collection", dove ogni esemplare č censito con una scheda.
Questa splendida "326" dovrebbe appunto far parte della sensazionale raccolta citata, dove abbondano i pezzi molto datati, e che č pure visitabile su appuntamento.
#6 | prof il 04/10/2021 12:00:32
Il modo migliore, per me, di coltivare questa passione.
#7 | alequattro75 il 04/10/2021 12:33:28
Le criticatissime calandre delle Bmw attuali (che a me piacciono molto) derivano da queste splendide vetture anteguerra.
La 328 il massimo!
#8 | Luka96 il 04/10/2021 13:26:36
Anche la Thema dietro lei fa la sua sporca figura

Gią, purtroppo ero intento a guardare la BMW e la Thema non l'avevo proprio vista, me ne sono accorto solo guardando la foto a casa, altrimenti col telefono in mano, intanto che c'ero avrei potuto fotografare anche lei senza problemi...Frown

ed esiste pure un sito dedicato, "Old Cars Collection", dove ogni esemplare č censito con una scheda

L'avevo visto un paio di anni fa questo sito, ma non mi era venuto in mente che questa BMW potesse essere uno degli esemplari di quella collezione. In tal caso allora l'anno č il 1939
#9 | Markino il 04/10/2021 14:21:24
In tal caso allora l'anno č il 1939

Si si, giusto.
Ho dimenticato di scriverlo, sono un po' di fretta. La vettura č quella, coincide pure lo stemma nella parte inferiore del lobo lato passeggero dello scudone anteriore.
Aggiorno la descrizione.
#10 | atae21 il 04/10/2021 15:14:40
Markino, uno o due pezzi della sua collezione privata ti confesso che arrivano dalla.....mia! Pfft La "2000 CS" su tutte, appartenuta anche a Giovanni "Bayerische". Grin
#11 | Markino il 04/10/2021 15:33:00
Molto bene, si tratta allora di passaggi tra "mani" sicure Wink
A proposito di BMW "2000 CS", nella sezione dei privati dell'edizione di Autoclassica appena conclusasi, si poteva ammirare un esemplare azzurro avio del 1968 con targhe europee, a mio giudizio stratosferico; idem per una poco distante "501" Berlina del 1955.
#12 | Francesco240D il 04/10/2021 17:27:19
La 2000CS č qualcosa di stupendo. Questa certo non scherza, č nata ed ha subito visto la guerra. Chissą che storia ha dietro. La Thema č sempre la Thema.
#13 | alequattro75 il 04/10/2021 21:51:06
Io invece adoro la 501 e soprattutto la 502. Autentiche sculture barocchissime, con qualitą e finiture davvero "teutoniche".
#14 | Uno Turbo D il 04/10/2021 21:58:56
Ha una doppia tonalitą decisamente leggera ed elegante allo stesso tempo.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato