Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 10

· Iscritti in linea: 1
Racing255

· Totale iscritti: 1,681
· Benvenuto a: arimart
Immagine
> Alfa - 2000 berlina > Alfa Romeo 2000 Berlina << >>
2000ioriopn.jpg
Anno N.C., targhe nere del 1974. (Iorio)

Data: 16/03/2012
Commenti: 17
Visualizzazioni: 1612
Commenti
#1 | luca77 il 08/01/2010 00:20:20
Spettacolare! Smile Pure con le foderine in tinta vettura.
#2 | S4 il 08/01/2010 01:42:29
Logo sotto il fanale dx...una delle ultime con l'accensione elettronica?
#3 | IL BUE il 08/01/2010 12:48:39
I sedili però sono prima serie, e l'anno delle targhe non colima con l'ultima serie... sento puzza di pasticciamenti...
#4 | iorio il 09/01/2010 00:05:34
perche' si indice "berlina"?
#5 | atae21 il 09/01/2010 00:57:35
Mah così...perchè mi è sempre sembrato più chiaro indicarla come "2000 Berlina" giusto per non confondere con altri modelli. C'è anche chi insiste a chiamarla "Giulia 2000" ma io non concordo proprio! E poi mi pare che nelle prime foto di presentazione, sul portatarga vi fosse scritto proprio "2000 berlina". Wink
#6 | comet75 il 09/01/2010 01:15:48
Penso che sia giusto chiamarla "Alfa Romeo 2000" e basta, berlina poi serve semmai, come chiarisce giustamente ata, solo per non confonderla con le derivate. Quanto a Giulia 2000 concordo pienamente: giammai ! ! Infine non riesco a ricordare le prime scritte sul portatarga "2000 berlina" qualcuno (uno a caso: l'enciclopedico massimo) può aiutarmi?
#7 | atae21 il 09/01/2010 01:28:43
Io sono quasi sicuro di quella scritta sulla targa, mi sembra nella foto con la modella. Smile Massimo, trovala....Wink E comunque anche sul "Libretto uso e manutenzione" originale c'è proprio scritto in copertina "ALFA ROMEO 2000 BERLINA". Smile
#8 | IL BUE il 09/01/2010 13:33:18
Posseggo la brochure del'71 di questo modello (1 euro a porta portese!!): Non riporta da nessuna parte la dicitura "berlina"... Al massimo dice, nei vari paragrafi "la nuova berlina 2000". Purtroppo non c'è nessuna foto del posteriore per intero, da permettere la visione del portatarga... ora provo coi coevi Quattroruote... Wait, please
#9 | IL BUE il 09/01/2010 13:37:29
Nada... ne sul numero della presentazione, Luglio'71, ne in quello della prova, il successivo Agosto'71 ci sono foto in cui si può apprezzare tale scritta sul portatarga...
#10 | massimo il 09/01/2010 14:24:54
La scritta in questione (2000 berlina) compare in una foto ufficiale Alfa Romeo e si trova sul portatarga anteriore. Tale foto la si trova sul libro di Luigi Fusi "Tutte le vetture Alfa Romeo dal 1910" a pagina 715, per altre foto con lo stesso particolare mi riservo di indagareWink; sullo stesso Fusi la definizione ufficiale è proprio "2000 Berlina".
Qualche giornale (o giornalucolo) in vena di dispensare sapienza la denomina Giulia 2000 in quanto facente parte della famiglia 105, la stessa della Giulia, ma anche secondo me la 2000 è un modello ben distinto.Smile
#11 | massimo il 09/01/2010 14:31:32
@Ata: questa dovrebbe essere la foto che ricordi tu.....Pfft

img35.imageshack.us/img35/639/ilquadrifoglion20.jpgRivista "Il Quadrifoglio" n.20, luglio 1971: oltre alla foto dell'anteriore in copertina, all'interno vi è una foto del posteriore con la scritta "Alfa Romeo 2000 Berlina" (pag.19); purtroppo lavoro da un pc di fortuna e non ho lo scanner collegato, ve la posterò in un secondo momento, salvo che qualche anima pia non lo faccia prima di me....Pfft
#12 | Minitre il 09/01/2010 14:35:51
@massimo: quella signorina (ex signorina..Pfft) seduta sul cofano della 2000 è Romina Power?
#13 | massimo il 09/01/2010 14:51:38
@Minitre: non è Romina Power, ma è molto carina comunque...Pfft
#14 | Sandrino il 09/01/2010 17:59:34
img297.imageshack.us/img297/8391/2000berlina.jpg

Ecco un'ulteriore immagine della 2000 Berlina al momento della presentazione (1971): è quindi coeva di quella del "Quadrifoglio" che avete postato voi.
Le 2000 (come anche le 1750,che questo modello prima affianca e poi definitivamente rimpiazza) come noto sono offerte in tre varianti di carrozzeria:berlina,coupè,spider.Da qui l'esigenza dell'Alfa di introdurre le tre denominazioni atte a caratterizzarle (Berlina-GT Veloce-Spider Veloce) presenti magari non sulle brochure di propaganda ma su tutta la letteratura tecnica: manuali uso e manutenzione,cataloghi ricambi,circolari d'officina.
Ed anche sulle "finte targhe".
Per finire,come già detto,pur appartenendo le 2000 alla "famiglia tecnica" 105,codice che per l'Alfa distingue anche le Giulia,questo modello Giulia non è.Non si è mai chiamato ufficialmente così.Wink
#15 | comet75 il 09/01/2010 20:36:43
Grazie a tutti e complimenti per la Vostra (quindi non solo di Massimo come avevo invocato prima, sperando di non aver offeso gli altri esperti) enciclopedica preparazione. Confesso che incomincio a sentirmi un pò a disagio ma stimolato, con i miei capelli bianchi che non mi hanno consentito fino ad oggi di sfruttare tutte le possibilità dei computer, a migliorare le mie tecniche di ricerca (al momento solo cartacea ma i miei 651 Quattroruote incominciano ad essere di difficile consultazione in quanto non più contenibili tutti in casa) e di archiviazione delle notizie fino ad oggi affidate in gran parte alla mia memoria che, come è naturale, incomincia a non essere più quella di una volta. La mia piccola raccolta di Quadrifoglio, purtroppo non completa, mi era infatti passata completamente di mente.
Grazie a tutti.
Franco
#16 | massimo il 09/01/2010 21:51:30
@comet/Franco: mi sento alquanto imbarazzato a sentirmi considerato come un esperto, diciamo che mi trovo a mio agio in mezzo alla cartaSmile e questo sito è uno stimolo continuo per la memoria. Se poi torna utile a qualcuno, ben felice di tuffarmi in archivio, sono il primo a divertirmi!!Wink
#17 | Sandrino il 10/01/2010 20:24:21
Nessun problema Franco,non sentirti a disagio.La ricerca cartacea è un ottimo stimolo,lo confermo.Molti dei frequentatori di questo sito sono pure collezionisti,compreso chi scrive,e quindi conoscono meglio la storia ed i modelli delle Marche che amano di più,nel mio caso l'Alfa Romeo Smile Le puntualizzazioni sono utili per chiarire i dubbi e per apprezzare anche i modelli sconosciuti e talvolta,a torto magari,snobbati.
E' qualcosa,diciamo così,di "osmotico",di permeabile:uno scambio continuo.
Vorrei averceli io (e soprattutto avere lo spazio per tenerli,sigh...) 651 fascicoli di 4R...Sad
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato