Immagine

Ford Escort Wagon L Automatic

fordescortswgabford20130625.jpg
Anno 1980 (gabford).

Data: 26/06/2013
Commenti: 12
Visualizzazioni: 1988
Commenti
#1 | Ciccio70SX-FireLX il 26/06/2013 15:05:03
Bella e rara!!!

Bellissimo questo colore!
#2 | Flat six il 26/06/2013 16:22:45
una meteora O_o
#3 | 1600 GT il 26/06/2013 18:03:01
Urka che avvistamento!!! ShockShockShock
#4 | Yuppies86 il 26/06/2013 20:24:48
La rarità delle rarità. Da inserire di diritto nella top ten 2013Wink
#5 | deltago92 il 26/06/2013 21:32:09
Mai vista in giro, molto bella e rara, soprattutto per le condizioni in cui si trova. Spesso le auto giardinetta/panorama/familiare/weekend o come venivano chiamate erano in generale auto ultrasfruttate (ai raduni sono più uniche che rare le auto familiari tranne ovviamente le varie 500, 500 C e 1100 ). Anche il colore Arancio General Lee Grin è molto bello, inoltre è targata Udine, targa a me molto cara.
#6 | gabford il 26/06/2013 21:56:37
Oltre alla rarità, devo dire che effettivamente le condizioni sono molto buone e, nonostante gli anacronismi, la vettura in questo colore, vista dal vivo, genera una spontanea simpatia Smile

Anteriore:

images2.imgbox.com/9c/99/7WmmGWTE_o.jpg

Dettaglio:

images2.imgbox.com/f7/74/IayV1TF7_o.jpg

La vettura mi pone comunque qualche dubbio. Infatti, anche se dal sito del bollo risulta immatricolata nel 1980 e la targhetta posteriore rinvia all'allestimento L, alcuni particolari non mi tornano.
In particolare:
- se l'esemplare in foto fosse del 1980, dovrebbe portare il noto logo Ford nell'ovale blu sulla mascherina anteriore (introdotto con il restyling del 1977, mentre prima c'era la semplice scritta che si vede in foto);
- la versione L aveva i paraurti cromati e i fari anteriori rotondi (fino al '77), la GL aveva i paraurti con protezioni in gomma e i fari anteriori quadrati, come l'esemplare in foto. I fari anteriori quadrati caratterizzarono infatti tutta la gamma solo dopo il '77;
- le versioni base e L, sulle Wagon, credo fossero abbinate solo al motore 1.1

Mistero, almeno per me nghenghe
#7 | luca77 il 26/06/2013 23:14:03
Avvistamento pazzesco! ShockShock A cambio automatico credo sia l'unico esemplare, almeno in Italia.
Sono certo di non averla mai vista in giro, nè il modello, nè tantomeno l'esemplare in questione
#8 | Marlon il 27/06/2013 00:27:34
Wow, che avvistamento! Complimenti!
Non dubito che esistesse una qualche versione automatica della Escort, ma davvero veniva importata in Italia questa accoppiata (station+automatico)?
#9 | gabford il 27/06/2013 00:43:48
@Marlon: infatti, riguardo ai dubbi che ho espresso sopra, un'ipotesi potrebbe essere che la vettura sia "nata" all'estero negli anni 1975-1977 (prima del restyling di mezza età), per essere poi reimmatricolata in Italia nel 1980...
#10 | gabford il 16/03/2020 03:02:16
Triste a dirsi, ma è scomparsa dai radar nel 2018. Spero almeno rivenduta all'estero e non rottamata... Frown
#11 | prof il 16/03/2020 10:28:41
Sicuramente!
Troppo particolare per essere rottamata.
#12 | sir alec il 17/02/2022 20:21:08
Mi sembra che la MK2 sia più riuscita e più particolare in versione Wagon. E' quasi commovente che sia arrivata a noi almeno fino al 2018 e spero anch'io che abbia, se non altro, trovato un estimatore all'estero, dove le tedesche dell'epoca e le auto a cambio automatico riscuotono senz'altro più interesse che da noi.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato