Immagine

Ford Escort 2p.

fordescortenea20150112.jpg
Anno 1969 (Enea).

Data: 12/01/2015
Commenti: 15
Visualizzazioni: 1976
Commenti
#1 | atae21 il 12/01/2015 09:17:34
Così, a 2 porte, farebbe la gioia di un eventuale appassionato che restaurandola voglia realizzare una replica della Mexico.
#2 | bob91180 il 12/01/2015 10:29:02
Gia' ... perfetta per un "upgrade" piu' prestazionale ...
#3 | Uno Turbo D il 12/01/2015 11:29:55
Una delle prime, solo per questo merita un salvataggio...
#4 | 5speed il 12/01/2015 14:28:37
stupendo scatto, se non fosse per la scritta "panificio" in italiano potrebbe essere uno scatto del Sudamerica anni '70!!!
#5 | IL BUE il 12/01/2015 19:51:50
Quanto bel materiale nasconde il profondo sud, in stanco, ma romanticissimo uso quotidiano
#6 | Total III il 12/01/2015 23:52:17
Sapesse il proprietario quali quotazioni sta raggiungendo la MK1 a due porte nel Regno Unito.....
Peccato che, come di consueto, questa sembri essere una inchiodatissima 940 De Luxe. Ci sarebbe proprio da divertirsi: dischi anteriori, un motorino 1600 e un differenziale autobloccante, sono il minimo sindacale. Grin
#7 | Marco27 il 13/01/2015 10:35:09
Mi viene in mente la trasmissione su D-Max "Affari a quattro ruote" dove Edd e Mike restaurano proprio una due porte con motore 1300 portato a 1600 rendendola sportiveggiante ottenendo a mio avviso un' ottimo risultato
#8 | FIESTALEX il 13/01/2015 11:55:21
Mi viene in mente la trasmissione su D-Max "Affari a quattro ruote" dove Edd e Mike restaurano proprio una due porte con motore 1300 portato a 1600 rendendola sportiveggiante ottenendo a mio avviso un' ottimo risultato


L'ho vista, ed in effetti il risultato mi piace. Sul discorso del motore di cilindrata più alta ben venga se però questo (come sull'Escort del programma TV) non va a snaturare troppo l'auto. C'è da dire però che nel Regno Unito variare la cilindrata originale è ammesso dalla legge. In italia invece, con le leggi di stampo medievale che ci ritroviamo, un'operazione di questo tipo deve essere fatta da clandestini con tutti i rischi del caso.
#9 | Total III il 13/01/2015 16:31:05
Di quella puntata sottolineerei peraltro, al netto delle modifiche apportate (con mano piuttosto ispirata, bisogna dirlo), l'elevato prezzo d'acquisto dell'esemplare, assai malridotto, le difficoltà di reperimento, e in ultimo l'elevatissimo prezzo di vendita finale (ricordo una cosa come 12.000 £), il che dice molto su quanto questo modello sia ricercato dai collezionisti.
#10 | FIESTALEX il 13/01/2015 17:38:38
[...]Tornando all'Escort della foto, di valore pari ad un rottame da noi, se fosse in GB senz'altro potrebbe essere venduta a qualche migliaio di sterline, così com'è.
#11 | Marco27 il 13/01/2015 21:19:19
Di conseguenza penso che nell' UK ristampino tutti i pezzi conformi all'originale, tornando alla trasmissione mi viene in mente con che celerità siano riusciti a trovare interni nuovi cruscotto e particolari di meccanica e carrozzeria
#12 | FIESTALEX il 13/01/2015 21:47:44
Di conseguenza penso che nell' UK ristampino tutti i pezzi conformi all'originale, tornando alla trasmissione mi viene in mente con che celerità siano riusciti a trovare interni nuovi cruscotto e particolari di meccanica e carrozzeria

Confermo, anch'io di recente per la mia Fiesta mi sono rifornito di qualche pezzo in GB, roba nuova riprodotta (non fondi di magazzino) che in italia sarebbe ormai introvabile. Smile
#13 | Marco27 il 13/01/2015 22:12:27
A proposito una domanda : ma la 940 era prodotta solo per il mercato italiano? Da me 30 anni fa l'oste del paese dei miei genitori ne aveva una due porte marrone ma non mi ricordo se era 940 o 1100
#14 | FIESTALEX il 13/01/2015 23:29:06
Se non ricordo male la 940 c'era in Francia, altri mercati non so.
#15 | bullitt il 11/04/2015 14:11:27
questa 940 e' un po' ammaccata, ma pare molto "secca" e priva di ruggine.

molto probabilmente sarebbe una buona base per una replica di versioni sportive rs o mexico
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato