Immagine

Rolls Royce 20/25 HP Limousine Thrupp & Maberly

rollsroycemarkino20151217.jpg
Anno 1936, targhe europee del 2000 (Markino).

Data: 17/12/2015
Commenti: 7
Visualizzazioni: 1168
Commenti
#1 | time101cv il 17/12/2015 07:55:57
LA targa è "BM --- -S"

www.targhenere.net/images/005/dscn9917_zpsuzhsppvo.jpg

www.targhenere.net/images/005/dscn9928_zpso8coqcqg.jpg

www.targhenere.net/images/005/dscn9926_zpsolwes05l.jpg
(foto "Markino" )
#2 | svalvolatogiallorosso il 17/12/2015 08:51:21
Monumentale!!claps
Sembra che si noti anteriormente la targa originale su cui e' sovrapposta quella italiana, ricoperta quindi da quest'ultima
Potrebbe essere a motivo di cio' l'utilizzo di una normale BM* in luogo della piu' consona ZA*
#3 | bob91180 il 17/12/2015 10:34:55
Sembra la vettura di una diva del cinema muto ... stupefacente ...
#4 | PrinceMax il 17/12/2015 14:25:50
Sembra la vettura di una diva del cinema muto 

Quella era una Isotta-Fraschini, ma impossibile non pensare all'auto di Norma Desmond (Gloria Swanson) in "Viale del tramonto".
Bellissima ed uno degli avvistamenti dell'anno. Strepitosa.
#5 | Markino il 17/12/2015 14:44:12
Per cominciare, un ringraziamento a Time per aver accolto, in via eccezionale, tutte le 4 viste spedite al sito.
Ho ritenuto che, per rarità, epoca storica e status, la vettura li meritasse, ancorché non corrisponda al mio ideale di prebellica, genere per il quale ho notoriamente una predilezione. La fascia più alta del lusso non mi manda mai in estasi, e alla Rolls preferirei sempre Jaguar o Rover, per restare in terra britannica, così come mi orienterei su Buick od Oldsmobile anziché sulle Cadillac, ancorché, in questo caso, siamo di fronte ad un'interpretazione piuttosto sobria e di forme tradizionali dello Spirit of Ecstasy. Per il 1936, ci si potrebbe infatti aspettare qualcosa di più aggiornato, mentre questa "20/25" mantiene un'impostazione molto classica, idealmente anteriore almeno di un paio d'anni, che fa sembrare ultramoderne certe coeve creazioni su telaio Lancia Astura, quasi affini per esclusività.
L'esemplare è abbastanza noto nella zona di avvistamento, anche per la partecipazione a talune manifestazioni focalizzate sulle prebelliche. Thrupp & Maberly, coachbuilder londinese che ne curò l'allestimento, fu uno degli atelier che più spesso si cimentarono sulle Rolls Royce, insieme ai più noti Hooper, Mulliner e Park Ward.
#6 | gabford il 17/12/2015 22:01:09
Monumentale!!

Pensare che era il modello "piccolo" della Casa Pfft Elegantissimo il vestito, ottimo l'avvistamento Smile
#7 | time101cv il 18/04/2019 07:56:30
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2019/03/rolls_royce_20_25_apr19_front_blowup_tn32417.jpg

www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2019/03/rolls_royce_20_25_apr19_retro_blowup_tn32417.jpg
(foto "Blowup" )
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato