Immagine

Range Rover 3.5 V8 2p.

rangeroverfil20170122.jpg
Anno 1980, targhe nere del 1982 (fil82).

Data: 22/01/2017
Commenti: 6
Visualizzazioni: 949
Commenti
#1 | bob91180 il 22/01/2017 12:53:43
Serie capostipite ... sempre la migliore ...
#2 | Pierandrea 82 il 22/01/2017 18:03:59
Le dona questa tinta,lo svecchia e gli da classe
#3 | gabford il 22/01/2017 18:14:30
Serie capostipite ... sempre la migliore ...

Concordo, quando ancora non era un modello di lusso come oggi ma comunque, come giustamente sottolinea Pierandrea, la classe non le mancava affatto...
#4 | Markino il 22/01/2017 18:53:44
quando ancora non era un modello di lusso come oggi

Quando fu lanciata, nel 1970, le vetture erano inevitabilmente molto spoglie, se confrontate con quelle contemporanee (ma il discorso non cambierebbe se ci spostassimo indietro, che so, di una quindicina d'anni). Detto questo, il modello era gią appannaggio di una cerchia molto ristretta di privilegiati, e percepito dal pubblico come una vettura di gran lusso, oltretutto favorita da una linea straordinariamente riuscita e moderna. Non credo sia una caso che, nel suo sterminato parco auto finito all'incanto a Rho, Luigi Compiano, che aveva gusti indubbiamente raffinati, ne avesse incluse un paio, una delle quali identica a questa, oltre ad una "quattro porte" del 1986.
#5 | gabford il 23/01/2017 01:01:03
il modello era gią appannaggio di una cerchia molto ristretta di privilegiati, e percepito dal pubblico come una vettura di gran lusso

Concordo su questa analisi: io stesso, da bambino, avevo un modellino di Range Rover e lo consideravo uno dei pezzi pił prestigiosi del mio peraltro scarno parco auto Grin.
Nella mia poco comunicativa sintesi, intendevo evidenziare un concetto leggermente diverso: la serie primigenia del Range Rover, perlomeno fino alla metą degli anni '80, era "spiritualmente" pił votata al fuoristrada rispetto alle serie successive. All'inizio della produzione, gli interni si potevano persino considerare spartani (l'ampio uso di gomma e vinile era pensato per una pił facile pulizia) e vennero resi gradualmente pił inclini a migliorare il comfort.
Lo spartiacque definitivo penso sia stato costituito dal lancio della versione Vogue nel 1988. Da allora in poi, non so quanti acquirenti, perlomeno alle nostre latitudini, abbiano effettivamente lanciato il loro mezzo in scorribande offroad degne di tal nome, nonostante le indubbie potenzialitą.
#6 | dedo2000 il 23/01/2017 05:43:10
Splendida e di classe
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato