Immagine

Ford Escort 1.6 Ghia

fordescortbiturbo8320180503.jpg
Anno 1981 (Biturbo83).

Data: 03/05/2018
Commenti: 12
Visualizzazioni: 996
Commenti
#1 | polar il 03/05/2018 09:45:06
Wow, top di gamma!
#2 | sir alec il 03/05/2018 15:33:07
Curioso il totem di pneumatici sullo sfondo.
#3 | Uno Turbo D il 03/05/2018 16:01:01
Uhm e poi uhm...sbaglio, o la Escort 1.6 non XR2i é una mosca bianchissima in Italia? Anche perché, da bambino, il massimo che abbia visto sono le 1300 Ghia; se fosse stata a 3 porte poi...In ogni caso, si tratta di un esemplare da tener lontano da intenzioni "demolitorie".
#4 | Biturbo83 il 03/05/2018 17:31:30
Nelle zone di campagna e comunque fuori città, può succedere questo e altro per quanto riguarda il totem di pneumatici Sir alecWinke anche trovare modelli ormai spariti dal traffico urbano Uno turbo DPfft
#5 | Frabo187 il 03/05/2018 18:51:45
Nelle zone di campagna e comunque fuori città, può succedere questo e altro


La campagna vince sempre su tutto! evvai
#6 | marnile il 03/05/2018 19:54:44
Occavolo!!!! Shock Shock Shock Shock E chi poteva mai pensare che da qualche parte dello Stivale circolasse ancora una Escort Mk3 1.6 Ghia!?!?!? Shock Complimenti al lungimirante proprietario, sia per la scelta (inconsueta alle nostre latitudini) della versione che per averla fatta arrivare senza patemi ai giorni nostri!!!!clapsclapsclapsclaps
#7 | Danip il 03/05/2018 21:40:57
da qualche parte dello Stivale circolasse ancora una Escort Mk3 1.6]

Vicino a me c'era questa, ma purtroppo non la vedo da un po'.

http://www.targhe...o_id=13243
#8 | Alfa33 il 03/05/2018 22:19:55
Non ricordavo nemmeno l'esistenza della 1.6 Ghia.
#9 | deltago92 il 03/05/2018 23:09:07
la Escort 1.6 non XR2i

Forse intendevi XR3.
#10 | Uno Turbo D il 04/05/2018 00:41:02
Si, é come dici tu, Deltago. Ho confuso ingenuamente le denominazioni...
#11 | Fabio Nav il 04/05/2018 01:46:26
Shock Shock Shock Shock Shock Shock Shock Shock Shock Shock Shock Shock Shock Shock Shock Shock Shock Shock
Credo sia ormai l'unica rimasta in Italia in versione 1.6 Ghia
Tra l'altro in condizioni perfette sembra!

1.6 CVH 79cv con carburatore monocorpo con condotto Venturi variabile (delicato ma che garantiva consumi più bassi)
Questo motore è raro anche sulla Cabriolet, in quanto o si prendeva il 1.3 CVH da 69cv (e successivamente il 1.4 CVH da 73cv) o direttamente il 1.6 XR3i da 102cv... senza vie di mezzo!

Avete notato se ha per caso anche il tetto apribile e/o i vetri elettrici? (entrambi optional)

Io la prenderei al volo!
#12 | oinotna il 05/05/2018 10:02:37
Ha i vetri elettrici, ma non il tettuccio.
La vettura apparteneva ad un musicista di Liscio della zona, ed ora è nelle mani di un parente che la tiene conservata in buone condizioni, peraltro ha pure pochi chilometri.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato