Immagine

Ford Escort 1100 XL 4p.

fordescorttonymura20200427.jpg
Anno 1974 (tonymura).

Data: 28/04/2020
Commenti: 9
Visualizzazioni: 1194
Commenti
#1 | Nathan il 27/04/2020 09:52:49
Ma che meraviglia!
#2 | atae21 il 27/04/2020 10:57:32
Colore molto anni 70, oggi improponibile su una berlina (a parte il fatto che ormai non esistono quasi più auto a tre volumi…). Le feritoie (sfoghi aria abitacolo) messe alla base del lunotto mi hanno sempre incuriosito: sembra quasi di vedere il cofano motore nel lato opposto… Pfft
#3 | Biturbo83 il 27/04/2020 11:22:06
Tonymura, complimenti per tutto i tuoi avvistamenti e le targheSmile
#4 | Markino il 27/04/2020 13:26:57
Versione "XL" ?
Avvistamento notevolissimo per rarità, colore (rarità nella rarità) e targatura d'origine (come sopra).
Le condizioni generali sembrano più che decorose.
#5 | bob91180 il 27/04/2020 13:45:24
Mmhh ... potrebbe forse non essere nelle mani di un appassionato ...
#6 | 1600 GT il 27/04/2020 18:10:26
Bellissima e mi piace molto anche questo verde.
#7 | tonymura il 27/04/2020 23:04:36
Troppo buono Biturbo83.. Smile Avvistata per puro caso, difatti, mai vista prima nella mia città natale. Credo anche io sia una XL però non sono esperto del modello..
#8 | gabford il 28/04/2020 00:55:57
In effetti pare una XL: si vede anche il profilo sottoporta, per quanto di questi dettagli, nelle Ford dell'epoca, ci si possa fidare poco... dubbio
#9 | Total III il 28/04/2020 05:50:57
Molto probabilmente si tratta effettivamente di una XL. Mancano all'appello solo due particolari: la striscia adesiva laterale (quasi ovvia la sua mancanza data la palese riverniciatura) e il profilo cromato che dovrebbe incorniciare il pannello nero opaco di coda.
A proposito del nero opaco, non tutti lo digeriscono. Personalmente, l'ho sempre trovato assai intrigante.
Le "XL" modello '74 rispetto alle versioni precedenti erano state sostanziosamente arricchite con l'adozione di svariati particolari della GT, prima fra tutte la bella strumentazione a sei elementi circolari, che su una 1.1 faceva veramente scena.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato