Immagine

Autobianchi Bianchina 4 posti

bianchinatotal20210701.jpg
Anno 1966 (Total III).

Data: 01/07/2021
Commenti: 10
Visualizzazioni: 576
Commenti
#1 | Francesco240D il 01/07/2021 09:51:30
Sempre bella la Bianchina berlina, con targa insolita e tinta non delle più vivaci e adatte a questo modello ma comunque accettabile.
#2 | Transaxle73 il 01/07/2021 10:30:34
Una bella vettura dall'immagine irrimediabilmente compromessa da un capolavoro del cinema italiano.
#3 | bob91180 il 01/07/2021 11:37:06
Televisore/Fantozzi in livrea grigio perla ...
Vetturetta di sostanza costruita con cura artigianale , ci se ne rende conto anche solo nel chiudere gli sportelli ...
#4 | Total III il 01/07/2021 14:18:31
Era un conservato strepitoso, con tutti i vari segni del tempo e le piccole riparazioni sulla carrozzeria. Cromature ossidate ma originali, foderine probabilmente presenti da sempre e una valanga di santini calamitati sul cruscotto: una vera e propria macchina del tempo.
Concordo sulla cura costruttiva, che ancora oggi traspare osservando la vettura nei particolari: che dire dei cuscinetti imbottiti sui montanti per i passeggeri posteriori, o delle cornici in vero acciaio inox, o del cruscottino che pare un soprammobile prezioso...

E concordo anche sul fatto che l'associazione ai film di Fantozzi, pur rendendola in qualche modo iconica, non abbia certo giovato alla vettura, o quantomeno per diverso tempo abbia gettato un'ombra di sfiga su chi ne possedesse una. Certo è che, nella metà degli anni '70, la Bianchina quattroposti risultava, a differenza della 500, terribilmente invecchiata. Oggi i fattori si stanno invertendo, e queste vetture hanno particolare successo nei raduni, sempre che il proprietario si senta di affrontare gli inevitabili commenti dei fans di Fantozzi. Pfft
#5 | 1600 GT il 01/07/2021 14:41:53
Anche a me non è mai dispiaciuta questa versione 4 posti, che, indipendentemente dalla fama dell'auto del ragioniere, ho sempre trovato una vetturetta simpatica e anche elegante. Del resto era nata come versione lussuosa della Fiat 500. C'è comunque da dire che se a metà anni 70 la Bianchina 4 posti risultava invecchiata rispetto alla 500, stava nel fatto che la prima uscì di produzione nel 1969, mentre la 500 rimase in produzione fino al 1975 nella versione conclusiva R.
#6 | Sauro il 01/07/2021 15:03:40
È bella se in tinta chiara con tetto a contrasto che mitiga l'effetto TV... in pratica, come il modello presentato da Quattroruote nei primissimi Sessanta
#7 | Frabo187 il 01/07/2021 16:03:28
Era un conservato strepitoso, con tutti i vari segni del tempo e le piccole riparazioni sulla carrozzeria. Cromature ossidate ma originali, foderine probabilmente presenti da sempre e una valanga di santini calamitati sul cruscotto: una vera e propria macchina del tempo.


La descrizione perfetta di quella che è per me la vera auto d'epoca! sbavv
#8 | Francesco240D il 01/07/2021 16:54:04
Esatto Frabo. Per quanto riguarda il fatto che sembrasse più vecchia della 500,non dimentichiamo che la 500 stessq col trascorrere del tempo ha ricevuto diversi aggiornamenti, alcuni dei quali sostanziosi (vedi passaggio da N e D a F) e altri piccoli ma "necessari" (dal fregio "Nuova 500" della F, ormai superato, si è arrivati al più moderno logo a barre sovrapposte della L, che sarà utilizzato per tanto tempo ancora). La Bianchina invece, non ha mai ricevuto aggiornamenti di sorta (cambiava la carrozzeria ma la linea sempre quella era, nel senso che N ed F le distingui subito in una vista frontale mentre Panoramica e berlina no) e gli aggiornamenti nei particolari si vede che non sono stati azzeccati tanto quanto quelli della 500. Con tutto questo non voglio assolutamente "scontrarmi" con l'Autobianchi, anzi, è un marchio che da sempre mi affascina: possiedo il libro sulla sua storia, dalle auto Bianchi alle Autobianchi.
#9 | mariano il 01/07/2021 17:22:41
Francesco perdonami, ma io non riesco a capire la razio di questo commento. Nel senso, tu paragoni la Berlina e la Panoramica come se fossero un restyling della stessa vettura quando sono due varianti di carrozzeria di un modello unico. E' come dire che la Renault 18 e la Renault 18 Break sono identiche frontalmente...
Inoltre io non riesco a definire un aggiornamento pesante un banale cambio logo quale quello frontale della 500, semmai gli aggiornamenti della 500 furono marcati perché soprattutto tecnici.
In ogni caso la 500 ha sempre goduto di un'aurea di ''miticità'', al contrario della Bianchina che invece ha sempre goduto di un''aurea di ''sfiga'', ed è sicuramente questo che la fece invecchiare prima, senza considerare che da noi le piccole auto con il terzo volume non sono mai state troppo gradite (vedasi Prinz).
#10 | Francesco240D il 01/07/2021 19:42:55
Concordo nell'ultima parte. Il succo è (forse mi sono spiegato male) che la 500 è cambiata, sopratutto tra D ed F, mentre la Bianchina praticamente ha cambiato solo la carrozzeria nel corso degli anni, e poco altro.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato