Immagine

Mercedes 280 SE W126

mercedesw126biturbo8320211017.jpg
Anno 1980 (Biturbo83).

Data: 17/10/2021
Commenti: 16
Visualizzazioni: 1103
Commenti
#1 | Sauro il 17/10/2021 14:17:57
Sigla sul baule che mi perplime...
#2 | Francesco240D il 17/10/2021 14:58:24
Motorizzazione standard ampiamente diffusa nel nostro paese, anche perché guai col fisco ad andare su. Fatto sta che è stupenda, in questo bel grigio grafite, che è più comune sulle W123. La targa MI è diciamo d'obbligo, l'antenna sul tetto, a giudicare dall'attacco, credo sia del tempo. Una delle Mercedes che prima o poi dovrò avere.
#3 | blackboxes66 il 17/10/2021 16:21:18
L'iva era al 38% sopra i 2000 cc, per cui la differenza con i modelli a 8 cilindri la facevano il prezzo d'acquisto e i costi di manutenzione, bollo e assicurazione infatti non incidevano più di tanto.
#4 | Sauro il 17/10/2021 17:09:18
Non ho mai visto - e non ho memoria! - di una serie S 200
#5 | prof il 17/10/2021 18:21:55
@Sauro: cos'è che ti "perplime"?
280 SE mi pare una sigla normale...
#6 | gabford il 17/10/2021 19:51:46
Non ho mai visto - e non ho memoria! - di una serie S 200

280 SE mi pare una sigla normale...

Mi sa che l'inghippo sta in una fraintesa interpretazione della targhetta Pfft
#7 | Sauro il 17/10/2021 20:45:02
Credo che cambierò occhiali: giovinezza che avanza. Anche ingrandendo... leggevo 200
#8 | Sauro il 17/10/2021 20:46:00
Che tristezza... Sad
#9 | polar il 17/10/2021 22:10:44
di una serie S 200

Se fosse esistita in Italia avrebbe avuto la sua fetta di mercato Wink
#10 | bayerische il 17/10/2021 22:26:32
Toccava spingerla
#11 | Marlon il 18/10/2021 00:14:33
In effetti ci siamo sempre dovuti "distinguere" per queste scelte al ribasso...
In archivio ho una 260 SE con targa italiana: visto che da noi questa versione non è mai stata disponibile ufficialmente, mi chiedo a quali paesi fosse destinata
#12 | Alfa33 il 18/10/2021 00:33:11
Credo che la 260 SE fosse regolarmente a listino nel mercato tedesco e forse anche in qualche altro mercato “minore”.
#13 | Markino il 18/10/2021 07:25:39
L'esistenza di una "260 SE" non mi era proprio nota...
Modello che spicca sempre per fascino ed eleganza, purché mantenuto lustro e conforme all'origine. Colorazione perfettamente intonata allo "spirito" della vettura.
#14 | Biohazard il 18/10/2021 11:56:17
Riporto questa tabella dal libro Mercedes Benz S-Class 1972-2013, con i numeri di produzione relativi alla 260SE. Nel libro non vengono indicati i mercati in cui era presente.
i.postimg.cc/J4g3ydQX/260.jpg
#15 | TanteUno il 18/10/2021 14:11:41
Nemmeno io conoscevo la 260SE.

Però perfino Wikipedia in italiano la cita. Quando parla delle novità di ottobre 1985 dice: Dal punto di vista della meccanica, vi sono numerose novità, a cominciare dalla base della gamma, dove la versione 2.8 (sia a carburatore sia ad iniezione) viene pensionata a favore di due motorizzazioni: una da 2.6 litri (presente però solo in alcuni mercati) ed una da 3 litri, entrambe dotate finalmente di cambio manuale a 5 marce.

Per la cronaca, le 280 sono state presenti nel listino di Quattroruote fino al marzo 1986; da aprile sono apparse le 300.
#16 | gabford il 18/10/2021 23:57:04
Credo che la 260 SE fosse regolarmente a listino nel mercato tedesco e forse anche in qualche altro mercato “minore”.

Anche nel Regno Unito.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato