Immagine

Ford Anglia 105E De Luxe

fordangliaprincemax20220702.jpg
Anno 1964, targhe nere del 1968 (PrinceMax).

Data: 02/07/2022
Commenti: 14
Visualizzazioni: 996
Commenti
#1 | Sauro il 02/07/2022 10:06:52
Sempre bella... in ogni tinta.
#2 | PrinceMax il 02/07/2022 10:36:56
Può sembrare incredibile, ma era in uso quotidianissimo!
#3 | Markino il 02/07/2022 11:24:43
Splendida anche per me; se non vedo male, è rifinita in un bellissimo turchese metallizzato che non ricordo fra le tinte disponibili sul nostro mercato (tutte pastello, credo).
Doppietta di "Anglia" in prima posizione nel.giro di pochi giorni, caso più unico che raro anche per modelli più diffusi.
#4 | harisontour il 02/07/2022 11:28:29
Bella, la ricordo in vendita un paio di anni fa. Il colore non è originale, ma credo che nelle intenzioni volesse riprendere il 'Blue Mink', tinta che la Ford offrì, insieme al 'Venetian Gold', a fine produzione in tiratura limitata (rispettivamente, 250 e 500 esemplari).
#5 | Markino il 02/07/2022 11:31:33
Azz...... interessante Wink
#6 | Francesco240D il 02/07/2022 12:02:11
Complimenti a chi la usa ancora ogni giorno, nonostante abbia più di 50 anni e soprattutto non sia un'auto, data la rarità, propriamente adatta a questo uso, a meno che non sia fatto con le dovute accortezze. Da un certo fascino vedere la vernice luccicare ma le gomme sporche di fango. Tinta molto bella anche se non la sua. Targhe a bassa numerazione molto suggestive. Magnifici gli interni.
#7 | bob91180 il 02/07/2022 12:30:45
Selleria granata , forse era nata avorio ...
#8 | Gigiuz il 02/07/2022 14:15:50
A voi risulta che come optional, l'Anglia potesse avere la ruota di scorta ospitata in un vano del paraurti posteriore? (in stile auto anni '30)
#9 | mikitiki94 il 02/07/2022 15:21:12
La ruota di scorta esterna era per il particolare allestimento Sportsman, che però non credo sia mai stato importato in Italia.
#10 | harisontour il 02/07/2022 15:28:33
Non era un optional, ma uno specifico allestimento prodotto dal '61 negli stabilimenti di Antwerp, in Belgio. L'allestimento venne battezzato 'Sportsman', e fu commercializzato esclusivamente nel nord Europa; oltre alla ruota di scorta collocata esternamente, si contraddistingueva per i cerchi arricchiti di un anello ornamentale aggiuntivo e poco altro; tutto il resto, motorizzazione compresa, era identico all'Anglia deLuxe di produzione britannica. La nuova configurazione, comunque, fu notata e apprezzata anche al di là della Manica: nacquero, così, i kit (aftermarket) chiamati 'Sportsman', o 'Continental'; nome, quest'ultimo, che lasciava poco - o nessun - margine di immaginazione circa le origini di quella soluzione stilistica.
#11 | Markino il 02/07/2022 16:59:44
Non ne segnai la targa (poteva pure trattarsi di una recente importazione), né la ricordo, ma un esemplare bianco con quell'allestimento, che io catalogai appunto come "Sportsman de Luxe", montaggio in Belgio, comparve più volte ai raduni domenicali presso la sede di Quattroruote nel 1987-'88.
#12 | Gigiuz il 02/07/2022 18:47:44
Nella mia infanzia ricordo un'Anglia bianca e tetto rosso targata Cagliari con appunto il paraurti posteriore con montata la ruota di scorta. Negli anni successivi la vidi in vendita su eBay (parlo di quasi 15 anni fa ormai)... poi sparita completamente. Chissà che fine ha fatto...
#13 | Ale2897 il 04/07/2022 17:53:09
è spettacolare. Stupenda rarità!
#14 | sir alec il 11/11/2022 20:19:55
Simpatica vetturetta dalla linea un po' eccentrica in una delle sue tinte più tipiche. In tanti anni, ricordo di averne visto solo un esemplare bianco, con targa Rovigo a bassa numerazione, nel piazzale di un'officina del capoluogo polesano. Era l'estate del 2008.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato