Immagine

Ford Fiesta 50 1.1 CLX

fordfiestafrabo20230904.jpg
Anno 1987 (Frabo187).

Data: 05/09/2023
Commenti: 6
Visualizzazioni: 642
Commenti
#1 | Frabo187 il 06/09/2023 09:50:03
Quest'auto appartiene ad una signora anziana (nella foto originale è presente pure lei Pfft ), e non la cambierebbe per nulla al mondo!
#2 | bob91180 il 06/09/2023 10:24:50
Compagna fedelissima , ci ha pure il gpl ...
#3 | prof il 06/09/2023 11:49:52
L'ho incrociata un paio di volte. Evidentemente è in uso quotidiano.
#4 | Chicco il 06/09/2023 17:39:32
Peccato per la targa rovinata: sotto lo stemma Ford c'è l'adesivo del concessionario dell'epoca. Da allora ha cambiato nome tre volte
#5 | mariano il 06/09/2023 17:56:27
Ennesima formattazione diversa del logo, in Ford proprio non trovavano pace. Grin
Esemplare splendido che spero possa finire in futuro nelle mani di un appassionato.
#6 | deltago92 il 07/09/2023 16:34:22
Ennesima formattazione diversa del logo, in Ford proprio non trovavano pace.

La nuova grafica con i caratteri in corsivo comparve proprio con la CLX e fu usata anche sulle più recenti Tonic e Friend; curiosamente le versioni già a listino non subirono questa modifica, quindi la C, la S, la Ghia e la XR2 mantennero sempre la scritta in stampatello facendo si che negli ultimi due anni di produzione la Fiesta uscisse di fabbrica con entrambi i font.
La disposizione degli adesivi può sembrare posticcia, con la riga inferiore decentrata verso destra, ma credo che sia corretta: ho in archivio altre CLX con le scritte talvolta centrate e talvolta fuori posizione pure verso sinistra, come se fossero applicate senza usare una dima di centraggio. La cosa strana è che nel depliant dei concessionari la scritta aveva una disposizione totalmente diversa, così come sono presenti alcuni errori negli equipaggiamenti; si possono notare infatti i poggiatesta forati montati su C ed S, quando in realtà la CLX aveva di serie quelli imbottiti.
thumbs2.imgbox.com/b3/e9/mgYiltJP_t.jpg
A volte ci si affida alle fonti ufficiali per l'identificazione delle versioni, ma con la Fiesta mk2 tocca affidarsi anche agli esemplari circolanti (sia ora che all'epoca) in quanto quel poco che si trova non sempre è esatto...
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato