Immagine

Ford Escort 1.3 Sport

fordescortfrabo20230924.jpg
Anno 1976 (Frabo187).

Data: 25/09/2023
Commenti: 9
Visualizzazioni: 763
Commenti
#1 | time101cv il 25/09/2023 15:14:08
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2023/09/img_7744.jpg
(foto "Frabo187" )
#2 | Fantonx14 il 25/09/2023 15:43:57
Bel esemplare della serie della Escort più rara.
#3 | bob91180 il 25/09/2023 17:45:49
Incredibilmente rara ora come allora ...
#4 | Biturbo83 il 25/09/2023 19:40:49
Come per le Opel anni 70, devo dire che anche le Ford dello stesso periodo, a parte qualche eccezione e la Fiesta, le trovo anonime.
#5 | deltago92 il 25/09/2023 22:01:40
Bellissima!
#6 | TanteUno il 25/09/2023 22:16:17
le trovo anonime

Mah, la taglio della coda della Escort non mi pare molto anonima, mi sembra abbastanza caratteristica. E - aggiungo - non mi piace.
Per il resto sì, concordo sulla definizione di anonima.
#7 | 5speed il 26/09/2023 00:40:07
Molto intrigante, ottimi gli scatti di Frabo!
#8 | Markino il 26/09/2023 11:35:38
Esemplare palesemente nelle mani di un appassionato, viste le condizioni e la blanda personalizzazione sportiva.
Esteticamente, la "Escort" di questa generazione mi è sempre apparsa indigesta. Non posso però negare che si guadagnò un buon successo commerciale, posto che nelle due "patrie" e in gran parte dei mercati di esportazione non andavano certo per la maggiore le cilindrate miserabil-pauperistiche ( Grin ) appannaggio di gran parte della clientela italica.
#9 | Total III il 27/09/2023 18:39:16
Meravigliosa versione sportiva "per giovani", riproposta dopo il successo della prima serie, che tanti aspiranti piloti aveva introdotto nel mondo dei rally nonché in quello del rallycross, disciplina in cui la Ford fu assoluta mattatrice negli anni '70 e che in Italia raccolse il maggior successo fra i paesi al di la del perimetro degli UK.
La Sport MK2 era offerta sia col 1300 della serie precedente che col 1600 monoalbero da 86 CV derivato dalla "Mexico", più che sufficienti per levarsi qualche soddisfazione in pista e non solo.
Purtroppo nel restauro sono andati perduti diversi dettagli estetici quali gli adesivi laterali indicanti appunto la cilindrata. Mancanti anche i fanali supplementari offerti di serie.
Immancabili i Minilite, qui di misura generosa. Notoriamente non mi fanno impazzire ma è quasi inevitabile vederli su una Escort elaborata.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato