Immagine

Alfa Romeo Giulia Nuova Super 1300

giuliamarkino20231026.jpg
Anno 1976 (Markino).

Data: 28/10/2023
Commenti: 12
Visualizzazioni: 846
Commenti
#1 | time101cv il 28/10/2023 09:13:17
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2023/10/giuliamarkinoant.jpg
(foto "Markino" )
#2 | Francesco240D il 28/10/2023 10:10:59
Anche questa sembra avere un po' di assetto, o forse la posizione della ruota post. nella prima foto è dovuta al parcheggio. Tinta tipica della NS che non mi ha mai entusiasmato. Posizione infelice per il retronebbia.
#3 | Mk2 il 28/10/2023 11:52:55
Ne ricordo una a Ge,zona marassi,color prugna,un trentina anni or sono
#4 | alequattro75 il 28/10/2023 13:27:25
La Nuova Super ha allo stesso tempo il frontale più bello della stirpe ed il posteriore più brutto.
Proprio in questa foto si può notare come l'eliminazione del "gradino" sul cofano abbia appesantito l'insieme senza renderlo più moderno.
Davvero inspiegabile.
#5 | Francesco240D il 28/10/2023 14:48:18
Per me il frontale delle TI resta insuperato.
#6 | Astrale il 28/10/2023 15:33:33
Per me la più desiderabile è l'unificata ma comunque anche la Nuova Super non disdegno....
#7 | mikitiki94 il 28/10/2023 16:29:49
il frontale più bello della stirpe ed il posteriore più brutto.

Secondo me è brutto anche il frontale. Soprattutto negli esemplari con carrozzeria chiara, che fa risaltare la cornice in plastica nera.
#8 | 1600 GT il 28/10/2023 17:56:05
Invece questa è la Giulia che preferisco. Esemplare stupendo, anche se con tinta molto smorta.
#9 | S4 il 28/10/2023 19:16:10
La vexata quaestio sulla Nuova Super genera quasi sempre commenti di parte ad ogni pubblicazione.
Questa infelice livrea eburnea rende il frontale sovraccarico, mentre il coperchio del baule piatto è accettabile per un modello nato pur sempre nel 1962 e arrivato al 1978 senza troppi stravolgimenti. Come già scritto, la mia Giulia ideale è l'unificata con gli interni della Nuova Super. Pfft
#10 | Markino il 28/10/2023 22:09:52
Il frontale a quattro proiettori di diverso diametro con cui è nata la "Giulia" sfoggia una grinta ineguagliabile, tanto più raccordandosi alla curvatura sul frontale della scanalatura sulla fiancata studiata in chiave aerodinamica, in una mirabile combinazione "arrabbiata" di forme qui andata perduta.
Nulla toglie peraltro che la "Nuova Super" abbia svolto molto dignitosamente il proprio ruolo nella gamma Alfa Romeo nonostante l'età del progetto, compensata dall'ottima messa a punto raggiunta.
La personalità e il fascino delle serie più datate sono però, a mio giudizio, e non solo, fuori discussione.
L'esemplare qui intercettato mi è parso complessivamente di buon livello; la tonalità avorio finisce inconsapevolmente per essere una sorta di passaggio di testimone in ambito cromatico tra la "Giulia", dove i colori vivaci anni '70 erano ancora richiesti, e la "Giulietta", dove quelle stesse tinte, interamente ereditate, avranno poca fortuna in favore proprio del diffusissimo avorio.
#11 | Frabo187 il 29/10/2023 09:36:05
Ringrazio Marco per avermi girato questo bellissimo esemplare in anteprima, inedito al mio archivio Pfft
#12 | Boxer70 il 31/10/2023 01:20:40
Mi piace la Giulia, non amo la Nuova Giulia, proprio per il baule piatto che toglie almeno un 50% di personalita' della linea. Idem il davanti, che bellissimo a 4 fanali ma anche bello quello a due della TI o delle 1.3 super (non unificate).
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato