Immagine

Steyr Puch 500 D "Spiaggina"

steyrpuch500spiagginaberto20231222.jpg
Anno 1961, targhe europee del 2013 (berto88fi).

Data: 23/12/2023
Commenti: 13
Visualizzazioni: 753
Commenti
#1 | time101cv il 23/12/2023 09:03:09
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2023/12/img_10691_2.jpg
(foto "berto88fi" )
#2 | Francesco240D il 23/12/2023 11:52:13
Direi che siamo al limite della rarità...
#3 | Markino il 23/12/2023 12:08:34
Mi auguro sia nata così e non si tratti di una trasformazione successiva, ma ho parecchi dubbi in proposito.
Genere, le "spiaggjne", agli antipodi dei miei gusti, quale ne sia il "blasone"
#4 | mariano il 23/12/2023 16:32:42
Do abbastanza per scontato che si tratti di una pessima elaborazione artigianale, anche abbastanza brutta se posso dire. Tra l'altro il suo paese d'origine non è nemmeno uno dei più "favorevoli" a tale genere di auto data la totale assenza di coste.
Chi ha deciso di rovinare un pezzo di tale rarità andrebbe bandito a vita da qualsiasi associazione di auto storiche.
#5 | Luka96 il 23/12/2023 16:45:15
Anche secondo me è stata tagliata da qualche "macellaio di auto", perdendo per sempre il padiglione con il suo caratteristico spoiler. Ho pensato la stessa cosa di Mariano, se in Austria non c'è il mare, ritengo poco probabile che qualcuno abbia realizzato delle Steyr Puch spiaggine.
#6 | gabford il 23/12/2023 18:02:01
Confermo che la definizione di spiaggina in didascalia è stata volutamente virgolettata a sottolineare che non si ritiene che l'esemplare sia stato prodotto così dalla casa austriaca, che al massimo si è spinto a concepire la 500 in configurazione trasformabile. Come riporta giustamente Mariano, è difficile immaginarla sulle rive del bel Danubio blu o del Neusiedler See Pfft.
#7 | Markino il 23/12/2023 18:21:30
Poteva al limite trattarsi di un'isolata creazione della Carrozzeria Ghia, non necessariamente destinata al mercato austriaco ( Grin ), ma le probabilità erano inevitabilmente basse.
Operazione a dir poco scellerata ed inspiegabile, vista la rara e pregiata base di partenza
#8 | svalvolatogiallorosso il 23/12/2023 19:11:36
Mi domando poi se tale modifica sia stata compensata anche da un rinforzo nella parte inferiore poiché senza un simile intervento l'eliminazione di un elemento strutturale come il tetto potrebbe essere foriera di enormi problemi
#9 | Mk2 il 23/12/2023 20:32:13
Ma perché, rovinare una rara Steyr.....
#10 | Marlon il 23/12/2023 20:35:01
Siamo a Natale, voglio essere buono e pensare che si sia partiti da un esemplare danneggiato, magari con il tetto schiacciato dopo un capottamento
#11 | Fantonx14 il 23/12/2023 21:37:36
andrebbe bandito a vita da qualsiasi associazione di auto storiche.

Ehhhh addirittura? Ho visto molto di peggio. Tra l'altro secondo me è uscita anche bene, poi per carità i gusti sono gusti e probabilmente sarebbe stato meglio usare una 500 più comune.
#12 | mikitiki94 il 23/12/2023 22:49:21
Se è una creazione recente, non è neanche detto che sia realmente una Steyr-Puch.
#13 | gabford il 24/12/2023 18:02:51
La 500 D della Steyr-Puch ha dati specifici per quanto riguarda cilindrata e potenza, e corrispondono a quelli di questo esemplare.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato