Immagine

Ford Taunus P6 12M 1300 XL

fordtaunusp6argiuliasuper20240105.jpg
Anno 1969 (ARGiuliasuper).

Data: 06/01/2024
Commenti: 18
Visualizzazioni: 937
Commenti
#1 | time101cv il 06/01/2024 19:06:21
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2024/01/ford_taunus_12m_2.jpg

www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2024/01/ford_taunus_12m_3.jpg
(foto "ARGiuliasuper" )
#2 | FeDeesse il 06/01/2024 19:14:17
da applauso per rarità e condizioni. mi piace pensare che c'è anbcora qualcuno che spende e spande per restaurare e mantenere auto indipendentemente dal valore.
complimenti.
#3 | Lupo1980 il 06/01/2024 19:20:36
Meravigliosa e rarissima !
#4 | Fantonx14 il 06/01/2024 19:29:40
Queste sono le vere Ford!! Altro che Kuga ed EcoSport...

Esemplare in eccellente condizioni. Mi aggancio anche io ai complimenti e sono contento che esistano ancora delle persone che restaurano auto che la maggior parte degli "appassionati" non prende in considerazione.

Mi sa che vi siete dimenticati di scrivere "XL".
#5 | Mk2 il 06/01/2024 19:30:07
Già....
A Sestri Levante, 10anni fa ve ne era una,verde bottiglia scolorita ed abbandonata in un posteggio grande...
#6 | Markino il 06/01/2024 20:08:30
Ricevuta da Stefano in anteprima.
Per un amante delle Ford anni '50 e soprattutto '60 come il sottoscritto, si tratta di una visione emozionante, considerata anche l'estrema rarità di queste vetture sul nostro territorio già da diversi lustri, e la persistenza, in questo caso, della targa originale.
Berlina media comoda, tranquilla e di buona fattura, realizzata per una clientela abituata a badare al concreto, non disgiunto da uno stile moderno impreziosito da qualche tocco estroso.
Nei paesi dell' "area del marco" - come sarà poi denominata dal giornalismo economico - in Scandinavia e in Svizzera queste auto godevano di buon successo, circostanza, visti i climi rigidi, che conferma la loro ottima qualità ed affidabilità.
#7 | mikitiki94 il 06/01/2024 20:53:34
l'estrema rarità di queste vetture sul nostro territorio già da diversi lustri

Oggi sono molto rare, ma lo erano anche da nuove? Lo chiedo perché c'è un gruppo Facebook che posta spesso foto d'epoca delle mie zone, e ho notato che in quasi tutte le foto urbane degli anni '60 fa capolino almeno una Ford (in genere Anglia, ma spesso anche Taunus).
#8 | Fantonx14 il 06/01/2024 21:48:24
In realtà da quel che so la Ford negli anni '60 era uno dei marchi stranieri più venduti da noi. Poi metteteci i vari ecoincentivi, l'obsolescenza dei modelli e la reperibilità dei ricambi e il parco auto si è decimato.
#9 | Alfa33 il 06/01/2024 21:51:06
Complimenti per l'avvistamento.
Modello quasi introvabile, che apprezzo.
#10 | Luka96 il 06/01/2024 23:43:08
Pazzesca! Shock
#11 | targhemodenesi il 06/01/2024 23:59:41
Mi unisco ai complimenti di tutti, incantevole!
#12 | TanteUno il 07/01/2024 00:11:30
Non ricordo di averne mai vista una nemmeno da bambino, quando tutto sommato non erano poi così vecchie (io ho solo 4 anni meno di questo esemplare).

Complimenti all'avvistatore e soprattutto a chi l'ha tenuta per tutti questi anni!
#13 | Frabo187 il 07/01/2024 01:27:19
Avvistamento stupendo, come sempre apprezzo queste auto ormai sparite dalle strade e dalla memoria delle persone.. I archivio ho un esemplare molto simile, ma in un azzurro più acceso, con quadrotta VR 23.
#14 | tonymura il 07/01/2024 02:55:38
Avvistamento davvero incredibile
#15 | giompi57 il 07/01/2024 09:37:58
L'aveva un mio zio, ricordo bene l'ampiezza dell'enorme portabagagli
#16 | Astrale il 07/01/2024 09:42:56
Davvero incantevole questa Taunus, bisogna dire che rispetto ai modelli italiani di berline anni 60 la Taunus serie P sono auto piuttosto grandi come dimensioni e forse questo all' epoca le ha un po' penalizzate nella vendita, è indubbio che le serie TC degli anni 70 hanno realizzato numeri di vendita ben superiori ed infatti ce ne sono in giro ancora parecchie.
@ Markino, vista la tua passione per le vecchie Ford,non vedo l'ora di mostrarti il modello che sto restaurando ....
#17 | Uno Turbo D il 07/01/2024 14:11:07
Che bella, anch'io amo le vecchie Ford in generale. Di questa serie mi piace molto la soluzione per la fanaleria posteriore, che trovo piuttosto moderna ed elegante per il periodo.
#18 | Markino il 09/01/2024 14:21:47
Oggi sono molto rare, ma lo erano anche da nuove?

Basta esaminare la rubrica "Numeri" (o "Statistiche" ), pubblicata mensilmente da Quattroruote, per rendersi conto che le "Taunus" degli anni '60, con alcune migliaia di esemplari venduti complessivamente ogni anno (ripartiti tra le varie serie e versioni a listino), occupavano uno spazio di mercato relativamente ridotto, ancorché non disprezzabile, pur godendo di una clientela molto spesso fidelizzata; nel traffico si facevano senz'altro notare dall'occhio più smaliziato per estetica, colori e/o dimensioni rispetto ad automobili più comuni, circostanza che poteva farle apparire più "diffuse" di quanto non fossero realmente.
Il successo vero e proprio giungerà a fine decennio con la "Escort", e poi con la nuova "Taunus" TC1.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato