Immagine

Ford Thunderbird 2 doors Landau

fordthunderbirdetilico20140804.jpg
Anno n.c., targhe ZA in formato europeo (etilico).

Data: 06/08/2014
Commenti: 3
Visualizzazioni: 1074
Commenti
#1 | Markino il 05/08/2014 11:48:03
Recentemente, sfruttando la pubblicazione di uno strepitoso esemplare del 1956 con targa quadra, ho avuto modo di tratteggiare la genesi della Thunderbird, in origine l'anti Corvette del Gruppo Ford. In quella sede, ho ricordato che la felice impronta dei modelli '55-'57 fu presto sacrificata sull'altare del gigantismo, con esiti peraltro tutt'altro che disprezzabili. Le generazioni 4-seats del '58, '61 e '64, solo minimamente ritoccate negli anni "intermedi" a ciascuna serie, sono macchine belle ed opulente, premiate da un notevole riscontro di mercato nonostante l'impronta chiaramente "voluttuaria".
Tra le novitÓ di quell'epoca vi fu l'insorgere della versione CoupÚ Hardtop, in affiancamento alla Convertible, che inizialmente costituiva l'unica configurazione disponibile. Tale tipo di carrozzeria si impose definitivamente con la generazione 1967, che, sopprimendo la versione scoperta e prevedendo anche una Landau 4-doors, completava lo stravolgimento dell'originaria filosofia Thunderbird, o T-Bird, come gli americani, malati di abbreviazioni, erano soliti dire.
Le versioni '67-'71, peraltro splendide vetture, come buona parte di quelle costruite nella 2a metÓ degli anni '60, si muovevano oramai nel solco della personal-luxury car, tema caro all'industria USA, e sinonimo di vettura CoupÚ di grandi dimensioni, concepita per viaggiare in comoditÓ disponendo di un'ampia riserva di coppia, e per dare al cliente la possibilitÓ di vestirsi l'auto su misura, grazie ad una lunga lista di accessori a richiesta.
Questo in foto Ŕ un modello '70 o '71, penalizzato dalla discutibile customizzazione, che, non fosse per l'inclinazione del padiglione, lo farebbe decisamente assomigliare a una Pontiac Firebird di oltre dieci anni successiva.
Ne ricordo una invece, stupenda, verde scuro metallizzato, del 1969, con targa originale GE 39, parcheggiata una sera d'estate del 1986 nel centro di Genova, ammirata mentre passeggiavo con i compagni di liceo e ancora in ottime condizioni. Sarei felice di sapere che Ŕ stata conservata intatta sino ad oggi, ma non l'ho mai pi¨ incrociata.
#2 | gabford il 05/08/2014 23:30:38
La conformazione del tettuccio e della luce laterale sembrerebbero identificarla come una Two Door Landau del 1971.
#3 | sir alec il 22/12/2015 15:29:46
La mia zona pullula di appassionati di auto americane, per˛ questo modello non l'ho mai visto; la marca dominante Ŕ la Chevrolet, mentre le Ford (anche le Mustang) si trovano a fatica.
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato