Immagine

Alfa Romeo Giulia Nuova Super 1300

giuliamarkino20210628.jpg
Anno 1976 (Markino).

Data: 28/06/2021
Commenti: 7
Visualizzazioni: 955
Commenti
#1 | time101cv il 28/06/2021 08:07:07
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2021/06/giuliamarkinoant.jpg
(foto "Markino" )
#2 | 131 Mirafiori il 28/06/2021 09:48:52
per un principiante “farsi le ossa” con una Giulia deve essere una goduria... ammesso che l’auto l’abbia scelta lui e che non sia “l’auto del nonno che tanto non usa più” (dallo stato non credo rientri in questo caso) Smile
#3 | Transaxle73 il 28/06/2021 09:51:17
Un bel colpo di fortuna avere un parente che ti fa fare pratica con un'auto del genere.
#4 | Francesco240D il 28/06/2021 10:18:31
Tenuta magnificamente. Non è raro che si scelgano auto d'epoca "insolite" come prime auto: i neopatentati, quando vogliono auto d'epoca, si orientano solitamente su auto tipo 500,126 e 127, ma non su auto potenti (come in questo caso) o di grossa cilindrata. Tuttavia ci sono numerose eccezioni alla regola (tipo me stesso).Pfft

P. S. Per il primo anno può guidarla oppure è troppo potente? Perché c'è questa legge (abbastanza inutile) la quale dice che per il primo anno non si possono guidare auto con cilindrata o numero di CV al di sopra di un tot (io col Mercedes rientro per poco, da quanto ho letto).
#5 | Markino il 28/06/2021 10:31:26
Un bel colpo di fortuna avere un parente che ti fa fare pratica con un'auto del genere.

Non ho avuto modo di approfondire, ma a condurla, nella circostanza dell'avvistamento, mi pare ci fosse un adulto
Pezzo molto interessante, ancorché non costituisca certo una rarità: le "Nuova Super" ancora tra noi sono relativamente numerose, spesso in condizioni perlomeno discrete, quando non rimarchevoli, grazie anche all'ottimo grado di affinamento raggiunto dalla vettura nella sua lunga evoluzione, che ha agito da "leva" per la conservazione di parecchie unità.
Targa sbalorditiva e decisamente rara a riscontrarsi per chi non risieda nel centro Italia; ottima per i miei gusti la tonalità grigio indaco, non di rado poco apprezzata, ma ai tempi non infrequente su tutte le Alfa Romeo.
#6 | Frabo187 il 28/06/2021 13:32:26
Scelta di ottimo gusto per imparare a guidare come si deve, ma sicuramente non per tutte le tasche.. Dall'acquisto al mantenimento..
#7 | Giant il 28/06/2021 20:07:12
Una ventina d'anni fa comparve su una rivista di settore (credo Al Volante, ma non sono sicuro) un articolo nel quale si consigliava di non rottamare le vecchie auto, e di "cederle" ad eventuali figli neopatentati o principianti, cosicché potessero condurle senza i tipici patemi d'animo derivanti da inevitabili graffi e ammaccature. Tra le altre, se non sbaglio, venivano citate 127, Fiesta I serie e addirittura la 500 "Topolino". Lo considerai subito un sacrilegio...
Naturalmente presumo che il praticante che ha la fortuna di guidare questo ottimo esemplare lo faccia con tutti i riguardi del caso...
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato