Immagine

Alfa Romeo Alfasud

alfasudargiuliasuper20221005.jpg
Anno 1972 (ARGiuliasuper).

Data: 05/10/2022
Commenti: 22
Visualizzazioni: 1444
Commenti
#1 | time101cv il 05/10/2022 09:49:24
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2022/10/alfasud_2.jpg
(foto "ARGiuliasuper" )
#2 | Transaxle73 il 05/10/2022 10:05:38
Commovente
#3 | Frabo187 il 05/10/2022 10:09:55
Che dire, se non sbavare.. sbavvsbavvsbavv
#4 | oinotna il 05/10/2022 10:10:17
Le buone condizioni fanno ben sperare sul futuro di questo esemplare che probabilmente è in buone mani.
#5 | alequattro75 il 05/10/2022 10:32:54
Il perfetto esempio di un'auto progettata magnificamente e realizzata in maniera pessima.
La preferisco nettamente, comunque, alla successiva 33.
Esemplare magnifico.
#6 | IL BUE il 05/10/2022 10:42:07
C L A M O R O S A
#7 | 1600 GT il 05/10/2022 10:44:22
Incredibile e tra le prime anche!
#8 | Markino il 05/10/2022 11:01:38
Esemplare galattico, da museo.
Industrialmente parlando, modello emblematico delle forti contraddizioni che caratterizzano l'Italia.
#9 | puma76 il 05/10/2022 12:33:40
Giugiaro ha lasciato il segno e si vede.
#10 | tonymura il 05/10/2022 12:40:55
Che spettacolo questa Alfasud
#11 | Uno Turbo D il 05/10/2022 12:43:49
Una perla rara!!! Spero sia in mano ad un amatore Wink
#12 | LELERITMO il 05/10/2022 13:33:45
Stupenda in tutto
#13 | Astrale il 05/10/2022 13:36:32
Una macchina che ho sempre apprezzato per la sua collocazione a contrasto deile medie Fiat, soprattutto per la meccanica raffinata perchè la carrozzeria....
La cosa che non ho mai digerito è il nome, brutto e banale, ok che veniva prodotta al sud, ma non era , per me, un buon motivo per chiamarla così, sopratutto in un paese dove il campanilismo regna sovrano, tutt'oggi...
Comunque esemplare spettacolare..
#14 | vivi61 il 05/10/2022 14:30:12
Resta un mistero come sia arrivata integra fino a noi dal 1972,primo anno di produzione,visto che dopo sei mesi di vita erano già divorate dalla ruggine,questa più che in mano ad un amatore è sotto tutela della Sovrintendenza alle Belle Arti
#15 | Alfa33 il 05/10/2022 15:16:58
Complimenti all’avvistatore e al proprietario.
Quasi incredibile che sia sopravvissuta.
#16 | cecconi11 il 05/10/2022 15:22:17
Bastava venire al nostro raduno in fabbrica a Pomigliano d’Arco per vederne diverse.
#17 | Cesco il 05/10/2022 16:28:47
Il perfetto esempio di un'auto progettata magnificamente e realizzata in maniera pessima

Sono intimamente convinto che sia stato questo aspetto, molto più di altro, a spianare la strada alla concorrenza nel corso degli anni.
#18 | bayerische il 05/10/2022 17:10:52
Di pessimo c'era sicuramente la ruggine ma gli organi meccanici erano robusti e la componentistica era pari a quella della maggior parte dei concorrenti.
#19 | mariano il 05/10/2022 20:46:04
FANTASTICA.
Questo esemplare è perfettamente identico ad uno dei miei ''avvistamenti mancanti'' che più mi rammaricano e che avrò citato già varie volte sul sito. Era una Sud uguale a questa, con targa a cinque cifre, vista di sfuggita in una frazione di poco meno di 100 abitanti di un paesino della provincia di Salerno...ci sono tornato varie volte nei giorni successivi e non l'ho più ribeccata. probabilmente era anche uno splendido conservato e non un restauro come immagino sia invece l'esemplare in foto.
#20 | blackboxes66 il 05/10/2022 21:21:27
Primo lotto di produzione senza lunotto termico
#21 | deltago92 il 05/10/2022 21:36:40
Avevo letto tempo fa che i primi lotti avevano le cerniere del cofano posteriore di tipo diverso, sostituite poi nel corso della produzione perché non reggevano il peso dello sportello e si spezzavano: è vero?
#22 | peppecantarella il 06/10/2022 10:21:51
Ho un ricordo, io ero appena un ragazzo di 16 anni, ma già lavoravo, nel 1977, il mio datore di lavoro , un ingegnere, ne aveva acquistata una così, bianca, e stavamo andando in provincia per un cantiere, e per farmi vedere la magnificenza del motore passò dalla terza alla quinta senza alcuna perdita di potenza, anzi. L'interno era bellissimo, ben curato, elegante, una gran macchina
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato