Immagine

Alfa Romeo Alfasud 1.2 5M.

alfasud.jpg
Anno 1979. (foto "Edivad")

Data: 16/03/2012
Commenti: 22
Visualizzazioni: 5448
Commenti
#1 | sile650 il 23/05/2008 00:01:41
Sono io. (La targa) Pfft
#2 | luca77 il 23/05/2008 00:10:37
Grin
#3 | luca77 il 23/05/2008 00:11:37
Molto bella, complimenti al proprietario! Smile
#4 | Total III il 23/05/2008 01:03:21
Magnifica....E' una Super, no?Smile
#5 | chucknorris il 23/05/2008 01:25:31
Al top della gamma nel 1977 debuttarono le Alfasud Super, con finiture pi curate, cambio a 5 marce e motore 1200 da 63cv o 1300 da 68cv.Alla base rimase la versione 1200 da 63cv con cambio a 4 marce (ora denominata Alfasud N), mentre ad un livello superiore rimase l'Alfasud 5m.
#6 | MarcoGTI il 23/05/2008 09:10:25
Identica a quella posseduta da mio nonno per un breve periodo a met anni 80
#7 | roby il 08/06/2008 23:23:57
identica a quella che aveva mio papa prima della 33. gli avevo montato il doppio corpo della serie dopo, avevo circa 16 anni...... che ricordi..........Smile
#8 | time101cv il 13/11/2011 10:24:32
www.targhenere.net/images/005/img3299atn778_zps0qlizx2u.jpg
(foto "neim4" )
#9 | neim4 il 20/07/2012 20:37:42
L'auto in condizioni precarie: gli interni sono DISTRUTTI
i47.tinypic.com/e5ijgn.jpg
#10 | Total III il 20/07/2012 22:23:06
Ma nel frattempo le hanno cambiato specchietto o sbaglio???
#11 | neim4 il 21/07/2012 14:27:04
Ed anche i sedili... ma in peggio!!! dubbio
#12 | Pafer il 21/07/2012 14:54:02
Nella foto di novembre si nota anche un piccolo tamponamento...non che questa auto passata di mano a qualcuno attratto dall'idea del "risparmio bollo-assicurazione", e talmente ignorante in materia da credere che un'auto del genere si pu usare ogni giorno?
#13 | neim4 il 21/07/2012 14:57:23
Non lo escuderei, visto che mi capitato di vederla in giro pi volte...
il fatto che gli interni nella foto del 2008 sono neri, mentre quelli DEVASTATI che ho fotografato ieri sono chiari!
#14 | Pafer il 21/07/2012 15:39:34
Mi sono rivisto le foto mille volte, non capisco una cosa: nella prima foto gli interni sono neri, e va bene. Nella seconda si nota un poggiatesta chiaro, ma si vede pure il divanetto strappato, ma pur sempre nero in origine. Nella terza foto invece si vede ancora un tessuto nero strappato in pi punti ed il chiaro rappresentato dalla spugna dell'imbottitura. Non che gli interni sono sempre stati neri e quel poggiatesta chiaro che si vede nella seconda foto in realt "spoglio"?
Tornando all'ipotesi "proprietario maldestro", ho in mano un esempio lampante...si tratta di un'auto molto cara ad alcuni utenti del sito di "vecchia data", me compreso, dato che ho anche avuto il piacere di conoscere l'ex proprietario. Il bove ha una foto di quest'auto oggi, passata di mano, e che da oracolo pari al nuovo, comincia a presentare alcuni segni dell'utilizzo, ovvero danni alla carrozzeria, oltre che il montaggio di un impianto gpl...
#15 | IL BUE il 22/07/2012 14:05:41
Sai che non riesco a capire a quale ti riferisci?
#16 | Pafer il 22/07/2012 15:39:46
E' verde Wink
#17 | IL BUE il 22/07/2012 17:39:35
Oddio... che rincoglionito... Capito perfettamente...
#18 | leopoldo89 il 10/10/2012 15:38:15
pure stata in ''Jugoslavia''...
#19 | leopoldo89 il 29/11/2012 23:00:15
Credo sia finita in mano ad un immigrato dell'Est... Stesso destino toccato ad una Renault 9 del 1983... Fino al 2007 l'auto segnava 50.000 km, era perfetta...! Da allora si decisamente deteriorarata, ha percorso 300.000 km ed in uso al marito della badante del primo proprietario...
#20 | neim4 il 07/04/2014 20:34:24
Condizioni sempre peggiori...
i60.tinypic.com/rwpc9t.jpg
ma guardate cosa c' in questa specie di cimitero delle Alfasud
i58.tinypic.com/303l9iq.jpg
#21 | deltago92 il 07/04/2014 21:31:55
Non sar mica una Valentino quella l dietro ShockAngry ? Perch il mix 3a serie-4 porte-bicolore bordeaux/nero mi fa pensare a quella. Anche la Giardinetta comunque non da meno. Ma sono in attesa di.. qualcosa?
#22 | francesco80s il 08/04/2014 00:47:50
La Giardinetta un pezzo da museo. E' un vero peccato vedere scene del genere!Sad
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato