Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 11

· Iscritti in linea: 1
sampei

· Totale iscritti: 1,692
· Benvenuto a: Pinin
Immagine
> Citroen SM > Citroen SM Injection Electronique << >>
citroensmthemarcello20151202.jpg
Anno 1973 (Themarcello).

Data: 02/12/2015
Commenti: 22
Visualizzazioni: 1937
Commenti
#1 | time101cv il 02/12/2015 08:26:58
www.targhenere.net/images/005/mc11-2_zps4mbuyrak.jpg
(foto "Themarcello" )
#2 | IL BUE il 02/12/2015 09:33:18
La macchina più pazza della storia... Davvero meravigliosa
#3 | oinotna il 02/12/2015 09:39:37
Sarei curioso di sapere chi era nel 73 che a Macerata o provincia si è comprato la SM... Forse qualche industriale delle calzature?
#4 | mini90 il 02/12/2015 09:48:48
Spesso la targa anteriore veniva messa sotto il plexiglass tra i due fanali. Ne ricordo bene una targata VA44... di un ricco industriale della zona. Cinque o sei anni fa venni informato per conoscenze comuni che la SM (che ultimamente vedevo con tutte le fiancate rigate, visto che l'arzillo novantenne aveva qualche problema a infilarla in un garage stretto) era stata venduta per 2000 euro a qualcuno, in quanto i parenti poco informati del vecchio ormai deceduto credevano fosse una CX... Beato il nuovo proprietario!
#5 | Themarcello il 02/12/2015 10:48:27
Spettacolo!

i68.tinypic.com/x284qp.jpg

i64.tinypic.com/dpid6v.jpg
#6 | Uno Turbo D il 02/12/2015 11:54:05
Ci credete che questo è l'esemplare dei miei sogni?
#7 | dedo2000 il 02/12/2015 14:13:18
Il colore più bello
#8 | sir alec il 02/12/2015 15:09:09
Spettacolare... Non sapevo che sul plexiglass fosse inciso il marchio Maserati.
#9 | Biturbo83 il 02/12/2015 15:21:37
Splendido esemplare, in splendida livrea!
Il luogo dove è stata immortalata, riserva spesso belle sorprese automobilistiche, giusto Marcello?Grin
#10 | Themarcello il 02/12/2015 15:49:10
Si,Alessandro,e' una zona ricca di prede Smile
#11 | Marlon il 02/12/2015 16:05:27
Non sapevo che sul plexiglass fosse inciso il marchio Maserati

In realtà non è inciso, è proprio uno scudetto inserito dietro il plexiglas. Modifica molto diffusa su questo modello, benchè non prevista ufficialmente dalla casa.
Curiosità: qualche tempo fa Markino ha postato il link ad un filmato sul traffico a Londra negli anni 70, casualmente tra le auto di passaggio si scorge pure una SM con targa italiana e se non ricordo male è proprio targata MC Wink
#12 | Total III il 02/12/2015 17:16:08
Io non oso dire nulla per non scadere nello scontato. E scontata è la meraviglia per un esemplare conservato allo stato dell'arte, per di più trattandosi di una I.E., generalmente evitata dai collezionisti per via del bizzoso impianto di iniezione, complicato da gestire ed oneroso da riparare (ma che quando funziona decentemente, garantisce una regolarità di funzionamento e una potenza molto maggiori rispetto alla versione carburatori. La Injection sfiorava d'altra parte i 230 effettivi...)
Con tutto l'amore possibile per la Casa del tridente, non ho mai sopportato l'aggiunta, un po' patetica, dello stemma Maserati all'interno della "vetrina" anteriore. Modifica peraltro attuabile solo sulle SM italiane, uniche a montare la targa anteriore esternamente sul paraurti, e non sotto vetro fra i gruppi ottici, come nel resto del mondo.
Curiosi, nonché rarissimi, i fanalini anteriori completamente arancioni, probabilmente montati in seguito alla riforma del C.d.S datata 1976.
#13 | 1600 GT il 02/12/2015 17:54:52
Capolavoro di design e uno dei miei sogni proibiti!!! Particolarmente stupenda con questa tinta, la migliore per questo spettacolare modello.
#14 | Astrale il 02/12/2015 19:31:02
Che dire......dopo tutto quel che ho letto ed ho ammirato resto a ShockShockShock bocca aperta, la domanda che mi pongo ammirando la SM è questa: il pianale della CX e quello della SM sono i medesimi oppure si tratta di due basi diverse ?
Total ???
#15 | gabford il 02/12/2015 22:12:23
Superbo capolavoro di Opron, in una tinta splendida sbavv La particolare prospettiva della foto di apertura esalta le linee "aeronautiche" della vettura, in particolare il lunotto avvolgente e la coda tronca Smile.
#16 | mikitiki94 il 02/12/2015 22:56:35
il pianale della CX e quello della SM sono i medesimi oppure si tratta di due basi diverse

La SM ha il motore longitudinale, la CX trasversale.
A naso direi che le due macchine nascono su basi meccaniche del tutto differenti.
P.S. la copertura trasparente dell'anteriore non è in plexiglass ma in vetro.
#17 | time101cv il 02/12/2015 23:23:00
Sarei curioso di sapere chi era nel 73 che a Macerata o provincia si è comprato la SM... Forse qualche industriale delle calzature?

Mai sottovalutare le città di provincia Wink
#18 | Markino il 02/12/2015 23:31:48
Esemplare mozzafiato.
La memoria va subito al breve filmato sul traffico inglese scovato qualche tempo fa su Youtube, con tanto di SM maceratese pronta a scattare al semaforo, che a quanto pare è rimasto impresso pure a Marlon Wink

Quanto alla ricchezza di certi distretti della cosiddetta "terza Italia", pur nel generale declino del paese, andrebbe ricordata l'incredibile collezione di oltre 100 Alfa Romeo messa insieme in una ventina d'anni proprio da un industriale marchigiano, purtroppo dispersa un paio di anni fa: 44 unità sono state cedute tramite una famosa asta svoltasi in occasione della manifestazione parigina "Retromobile".
#19 | Total III il 03/12/2015 05:17:40
I pianali di SM e CX, come intuito da Mikitiki, sono completamente differenti. Il pianale SM deriva in larga parte da quello della DS, che aveva la stessa disposizione meccanica (motore longitudinale con cambio montato anteriormente), ma accorciato, irrigidito, e dotato di scocca portante. Si trattava di un pianale molto elaborato e pesante che, debitamente allungato, diede origine alla "nata già morta" seconda generazione Maserati Quattroporte.
Il pianale CX era del tutto nuovo, molto compatto e caratterizzato dal singolare "telaietto" fissato elasticamente alla scocca, a cui era ancorato il propulsore. Questo pianale venne sviluppato per ospitare dei motori Boxer sviluppati in collaborazione con la Lancia, ma anche a causa del ritardo nello sviluppo del progetto Gamma, la nuova CX venne riconvertita ad una disposizione meccanica più tradizionale: quattro cilindri in linea trasversale di derivazione DS e cambio a quattro marce di provenienza Lancia Beta. Smile
#20 | FeDeesse il 03/12/2015 12:56:25
stemmino del tridente a parte...è stupenda.
la cosa che mi "preoccupa" è l'i.e.
#21 | bayerische il 03/12/2015 14:06:59
Comunque l'impianto di iniezione cui è dotata l'SM è concettualmente piuttosto semplice e dotato di particolari affidabili e poco soggetti ad usura,si trovano poi facilmente manuali per la diagnostica e la corretta messa a punto del sistema
#22 | FeDeesse il 04/12/2015 17:10:55
si, ma i pezzi costano oro...
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato