Immagine

Alfa Romeo Alfasud Super 1.2

alfasudfrabo20200411.jpg
Anno n.c., targhe bianche del 1989 (Frabo187).

Data: 11/04/2020
Commenti: 15
Visualizzazioni: 1362
Commenti
#1 | time101cv il 11/04/2020 09:23:36
www.targhenere.net/gallery2/wp-content/uploads/2020/04/img_4709.jpg
(foto "Frabo187" )
#2 | time101cv il 11/04/2020 09:26:37
Questa Alfasud secondo me è stata immatricolata una prima volta all'estero, perchè ha degli indicatori di direzione laterali posticci. Oppure, in seguito a un incidente, le hanno trapiantato cofano e muso di una prima serie.
Spero almeno non sia una prima serie super pasticciata...
La parola agli esperti.
#3 | astraG il 11/04/2020 09:28:14
Pesantemente pasticciata con un risultato finale deludente.
Bella la tinta ( se originale).
#4 | time101cv il 11/04/2020 09:38:53
E' il rosso Alfa, mi sembra l'unica cosa originale là in mezzo.
#5 | Marlon il 11/04/2020 10:51:55
È la prima volta che vedo la fascia tra i fari (molto anni 80) montata su un'Alfasud. Piaccia o meno, è sicuramente una rarità
#6 | bob91180 il 11/04/2020 11:43:51
Alettoncino e targa bassa sono un obrobrio ...
#7 | 5speed il 11/04/2020 12:49:40
Pensa te! Però concordo, anche se strane ste modifiche after market sono una vera rarità
#8 | Total III il 11/04/2020 17:00:39
Non credo sia una seconda serie col muso della prima, ma al contrario dovrebbe essere una prima serie col culetto della seconda: arrivo a questa conclusione guardando l'andamento del gocciolatoio, che sulla seconda serie arriva a congiungersi con la modanatura inferiore della portiera, mentre qui si ferma poco al di sopra della mostrina per lo sfogo dell'aria, in concomitanza con la saldatura del montante.
Un lavoro sinceramente terribile, benché rimediabile (trovando tutti i pezzi).
#9 | 1600 GT il 11/04/2020 18:02:44
Anche secondo me è una prima serie con il posteriore della seconda e più precisamente una Super '78 perchè il gocciolatoio era peculiare di quella versione. Un vero obbrobrio da parte mia, anzi direi una deturpazione visto che si tratta di una versione ormai piuttosto rara.
#10 | time101cv il 11/04/2020 19:19:34
Bisognerebbe vedere la plancia. Comunque temevo anch'io fosse una prima serie taroccata, ma speravo non fosse vero. A questo punto le cambio album...
#11 | Marlon il 11/04/2020 20:01:16
Di recente ho visto (per l'ennesima volta Grin) il film "Il ragazzo di campagna": a parte le varie apparizioni automobilistiche anni 80 della pellicola, nella scena in cui Artemio incontra suo cugino Severino si nota sullo sfondo quella che sembrerebbe un'Alfasud prima serie blu (con tanto di quadrotta) ma con i fari "grandi" delle serie successive
Al minuto 2:28

https://www.youtu...Sv6aKX8VE4
#12 | Marco27 il 11/04/2020 20:20:30
E' vero subito l'avevo scambiata per una junior zagato 1.6
Anche la griglia sfogo aria è della prima serie
#13 | mx5dan il 11/04/2020 23:32:01
C’è anche da dire che probabilmente la trasformazione risale a una trentina di anni fa, meno deprecabile se così fosse.
#14 | blackboxes66 il 12/04/2020 10:10:07
Sì, è proprio una Super modificata: un ulteriore indizio è la presenza, sotto i fari posteriori, dei catadiottri, assenti sull'edizione 80.
Ai tempi l'aggiornamento alle serie successive era una pratica comune per molti modelli, alimentando molto spesso traffici di sicuro interesse per la procura della repubblica
#15 | Frabo187 il 12/04/2020 11:14:16
il film "Il ragazzo di campagna"

Uno dei miei film preferiti!
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato