Login
Utente

Password



Recupera Password
Utenti in linea
· Ospiti in linea: 5

· Iscritti in linea: 0

· Totale iscritti: 1,670
· Benvenuto a: Spotted_in_BA
Immagine
> Altre - U.K. > Riley Elf << >>
rileyelfastrag20161030.jpg
Anno 1965 (astraG).

Data: 30/10/2016
Commenti: 28
Visualizzazioni: 2166
Commenti
#1 | time101cv il 30/10/2016 10:56:18
La targa è "GE 27"

www.targhenere.net/images/004/img-20150907-wa0000_fileminimizer_zpsdd56h3bx.jpg
(foto "astraG" )
#2 | Uno Turbo D il 30/10/2016 11:49:15
Secondo il mio gusto personale è la variante più sgraziata in assoluto tra tutte le Mini "originali": tuttavia faccio i miei complimenti ad Astra G per aver beccato una mosca bianca qui in Italia Wink
#3 | Biturbo83 il 30/10/2016 11:49:16
Questo è veramente un grande avvistamentoShock
Chi l'ha acquistata era secondo me una persona snob nel senso buono del termine.
Bella targa originale, un insieme di Mini, Vanden plas, Austin 40.
#4 | gio65pi il 30/10/2016 11:50:30
esemplare meraviglioso per condizioni e rarità e italiano da sempre, complimenti al proprietario e ad astraG per l'avvistamento
#5 | astraG il 30/10/2016 13:28:49
Complimenti che rigiro al mio amico Luca, grande appassionato di auto come tutti noi

La macchina appartiene a un console come si può notare dalla sigla CC, da sempre suo proprietario
Si tratta davvero di un ottimo conservato penso precisa in ogni dettaglio, cosi unica da esser graziosissima

PS senza dettagli specifici, per utile informazione, aggiungo che il luogo dell'avvistamento non coincide con quello del capoluogo riportato in targa ma a 600 km più a sud
#6 | antoniointrieri il 30/10/2016 14:30:22
Ero a conoscenza di questo modello, ma mai immaginavo che ce ne fosse qualcuno in Italia. Dalla miniatura sembrava una Bianchina...
#7 | Alfa33 il 30/10/2016 15:39:12
Questa proprio non la conoscevo prima d'ora, inizialmente ci ero cascato anche io e pensavo fosse una Bianchina; devo ammettere che con il calandrone verticale, il muso assume una certa importanza, ma complessivamente l'insieme e disomogeneo.
Tuttavia è una grandissima rarità da preservare, se non è unica in Italia, poco ci manca.
#8 | mikitiki94 il 30/10/2016 17:04:29
Era da tempo che aspettavo di trovare su Targhenere un avvistamento di questo equivalente ministico della Bianchina, credevo però che si sarebbe concretizzato in un esemplare con volante a destra e targhe europee. Una Riley Elf con volante a sinistra e targhe originali italiane è veramente stupefacente.
#9 | oinotna il 30/10/2016 17:13:27
Non pensavo ce ne fossero di "italiane"
#10 | 1600 GT il 30/10/2016 18:19:52
Vista soltanto in qualche vecchia serie televisiva inglese, ma mai dal vivo. Davvero pazzesco questo avvistamento, considerando che ha persino le prime targhe italiane.
Sicuramente qualche recupero fatto da un intenditore. Linea sgraziata e buffa: pare un ibrido tra la Mini e la Bianchina.
#11 | Blowup il 30/10/2016 18:45:26
grandioso avvistamento.

auto di cui, da bambino, avevo appreso l'esistenza dai film inglesi anni '60 ("la mini tre volumi!" ). poi mi sono sempre chiesto come mai l'esigenza di aggiungere la coda alla mini?
nella mia città (600 km a nord di questo scatto...), ne ho fotografato un esemplare con targhe alfanumeriche anni '90, ma è sempre ricoverato al'interno di un officina, perciò non valido per il sito
#12 | screanzato il 30/10/2016 19:47:40
Io invece,per via del passo più lungo , dalla miniatura l'avevo scambiata per una primula, mai vista prima non la conoscevo,complimenti all'avvistatore e al possessore
#13 | ste_78 il 30/10/2016 20:27:17
è proprio quella su ruoteclassiche Luglio 2004...ha perso un po' di lucentezza però dal servizio in questione...
#14 | IL BUE il 30/10/2016 20:27:46
Tanto brutta quanto rara. Complimenti a chi ha il coraggio di girarci da 51 anni!
#15 | atae21 il 30/10/2016 20:40:16
Una dei primi esempi di come regalare un terzo volume alle utilitarie nate senza, non è mai stata una grande trovata estetica. Tanti esempi anche più recenti si sono succeduti: R7, Derby, Corsa TR, Duna per stare alle piccole. L'avvistamento in questione comunque è pazzesco!!! Complimenti davvero a chi l'ha conservata per oltre 50 anni...
#16 | freccetricolori il 30/10/2016 21:50:28
Pensavo anch'io non ne esistessero di superstiti in Italia. Mai dubitare però della forza di targhe nere nell'avvistare mosche bianche!
#17 | Astrale il 30/10/2016 21:58:56
La ricordavo anch'io su Ruoteclassiche ed anche il fatto che sia di un console..... davvero un incontro particolare...
#18 | Pierandrea 82 il 30/10/2016 23:48:59
Non conoscevo l'esistenza,ma davvero complimenti per l'avvistamento,auto che suscita tanti dubbi se si confronta alla mini originale!
#19 | Markino il 31/10/2016 00:36:40
La macchina appartiene a un console come si può notare dalla sigla CC, da sempre suo proprietario
.....
il luogo dell'avvistamento non coincide con quello del capoluogo riportato in targa ma a 600 km più a sud

Ma tant'è...
Novembre 1988, primo anno di università appena iniziato.
In un pomeriggio nuvoloso, dall'alto di un autobus urbano, nel caos del traffico che si sviluppa tra la stazione Brignole e la confluenza con Via XX Settembre, scorgo una "Mini" a tre volumi azzurra con padiglione bianco e incredibile targa GE 27, in condizioni impeccabili, che riesco subito a riconoscere in una "Riley Elf", una delle due - non certo memorabili - varianti in tale configurazione offerte dal variegato Gruppo BMC insieme alla "Wolseley Hornet", molto simile.
Mai più incrociata da allora; il fascicolo di Ruoteclassiche citato in un precedente commento fa probabilmente parte di quel lotto che mi manca per completare la collezione.
Quel fuggevole incontro pomeridiano mi è tuttavia rimasto profondamente impresso, se stasera, sentito Vincenzo/S4 per un rapido saluto mentre tornavo da un bel raduno di auto americane tenutosi a Padova, e informato di questo avvistamento in termini generici, ho subito fatto riferimento puntuale all'esemplare visto per pochi secondi proprio 28 anni fa, rivelatosi poi lo stesso qui pubblicato !
Tanto è perfetta e armoniosa la linea della "Mini" di Issigonis, che non si comprende proprio il bisogno di ricavarne un terzo volume...stravaganza estetica alla quale il maggiore Gruppo automobilistico britannico avrebbe fatto seguire diversi altri episodi.
Non posso comunque nascondere la mia gioia per questa (ri)apparizione: per ogni caso simile, è come ritrovare dopo molti anni un vecchio amico Smile

nella mia città (600 km a nord di questo scatto...), ne ho fotografato un esemplare con targhe alfanumeriche anni '90, ma è sempre ricoverato al'interno di un officina

Con tutta probabilità, è lo stesso che ho notato anch'io al di là di una vetrata, posteggiato in direzione contraria al senso di marcia, passando con l'autobus "di sotto" - se intendi cosa voglio dire - pur abitando nella via "di sopra".
#20 | FeDeesse il 31/10/2016 07:52:26
assolutamente rarissima
#21 | vivi61 il 31/10/2016 17:22:21
Targa della mia provincia,credo che più brutta non si potesse fare,comunque molto rara,pur non abitando a Genova bazzico spesso da sempre quella zona,ma non l avevo mai vista
#22 | Yuppies86 il 31/10/2016 19:33:35
Anche io conosco molto bene la Elf a cui fanno riferimento Markino e BlowUp. Si trova in un'officina (ex autorizzata Fiat) a poche centinaia di metri dal mio ufficio.
#23 | Blowup il 02/11/2016 00:35:14
Con tutta probabilità, è lo stesso che ho notato anch'io all'interno di una vetrata, posteggiato in direzione contraria al senso di marcia, passando con l'autobus "di sotto" - se intendi cosa voglio dire - pur abitando nella via "di sopra".

Anche io conosco molto bene la Elf a cui fanno riferimento Markino e BlowUp. Si trova in un'officina (ex autorizzata Fiat) a poche centinaia di metri dal mio ufficio.

esatto, mi riferivo proprio a quella. per un periodo non l'ho più vista, recentemente è ricomparsa, ma non l'ho mai incontrata su strada.
#24 | astraG il 02/11/2016 10:01:00
Mi avete incuriosito
L'altra Elf a cui vi riferite e' quella rossa con targa alfanumerica CD?, se cosi non fosse, ve ne e' una terza in giro
#25 | Blowup il 03/11/2016 01:43:42
No, il colore è beige (o simile) e la targa è precedente, ma sempre alfanumerica. la guida è a dx.
#26 | Yuppies86 il 03/11/2016 02:21:41
Il colore è un tortora-beige, sempre con tetto bianco. Sonnecchia attualmente in compagnia di una Jaguar XK8 Cabrio in livrea British racing green e di una più modesta Punto Cabrio.
#27 | Blowup il 04/11/2016 00:41:55
nel 2016 l'officina ha ospitato anche una mercedes r107 cabrio (impossibile identificarla con maggiore precisione) e una r4 azzurra targa nera MI riapparsa qualche settimana dopo completamente riverniciata
#28 | gian masini il 07/11/2016 17:59:22
Targa originale, era di un diplomatico del nord Europa. Girava regolarmente a Genova, poi penso che abbia cambiato proprietario
Scrivi commento
Per scrivere un commento devi essere registrato